Bonus auto 2021, sconto per l’usato fino a 2.000 euro dal 28 settembre: come e chi può richiederlo

Alessio Mauro - Leggi e prassi

Bonus auto 2021, parte lo sconto fino a 2.000 euro per l'usato: dal 28 settembre al via le prenotazioni per l'ecobonus. A spiegare come e chi può accedervi è il Ministero dello Sviluppo Economico.

Bonus auto 2021, sconto per l'usato fino a 2.000 euro dal 28 settembre: come e chi può richiederlo

Bonus auto 2021, si sblocca l’ecobonus per l’usato: da martedì 28 settembre prende il via la fase di prenotazione degli incentivi.

Ad introdurre la possibilità di accedere all’ecobonus anche per le auto usate Euro 6 è stato il decreto Sostegni bis, con il quale sono stati stanziati 40 milioni di euro.

Il bonus spettante a chi comprerà auto usate sarà calcolato su tre fasce, in base al livello di emissioni del veicolo.

Andrà l’importo massimo di 2.000 euro a chi acquista veicoli elettrici e plug-in, mentre si scenderà a 1.000 e 750 euro per le auto che superano i 60 grammi per km di CO2.

Dai requisiti alle modalità di accesso all’agevolazione, facciamo il punto su chi avrà diritto al bonus per l’acquisto di auto usate e a quali condizioni.

Bonus auto 2021, sconto per l’usato fino a 2.000 euro dal 28 settembre: come richiederlo

Sarà tramite la piattaforma del MISE dedicata all’ecobonus auto che i concessionari, a partire dalle ore 10 del 28 settembre 2021, potranno inserire le prenotazioni per l’accesso al bonus per le auto usate a basse emissioni.

A darne notizia è il Ministero dello Sviluppo Economico, con il comunicato stampa pubblicato il 24 settembre.

L’incentivo è stato introdotto in sede di conversione del decreto Sostegni bis e per la prima volta, dopo numerose richieste, l’ecobonus è stato esteso anche ai veicoli usati.

Le risorse a disposizione sono scarse: sono stati stanziati 40 milioni di euro per la concessione del bonus per le auto usate di classe non inferiore alla Euro 6, con prezzo risultante dalle quotazioni medie di mercato non superiore a 25.000 euro e con emissioni comprese tra 0-160 g/km CO2.

L’importo del bonus riconosciuto sarà calibrato in base alla fascia di emissione dell’auto usata acquistata, secondo i seguenti valori:

Fascia di emissioniImporto bonus auto usate
0-60 g/km CO2 2.000 euro
61-90 g/km CO2 1.000 euro
91-160 g/km CO2 750 euro

I requisiti specifici per l’accesso all’agevolazione sono contenuti nell’articolo 73-quinquies del decreto legge n. 73/2021.

Bonus auto usate solo con rottamazione: chi può ottenere lo sconto fino a 2.000 euro

L’accesso all’ecobonus per l’usato sarà in ogni caso subordinato alla rottamazione di un veicolo immatricolato prima del 1° gennaio 2011 o che superi i dieci anni di immatricolazione, a condizione che sia intestato all’acquirente o un suo familiare convivente da almeno dodici mesi.

Questo è uno dei requisiti fondamentali per poter beneficiare del bonus per le auto usate Euro 6, riconosciuto fino al 31 dicembre 2021.

Secondo quanto previsto dal decreto Sostegni bis, l’agevolazione spetterà solo per veicoli di prima immatricolazione in Italia, e per i quali non sia già stato riconosciuto l’ecobonus in vigore da marzo del 2019 o gli incentivi introdotti nel 2021 per i veicoli da 61 a 135 g/km di CO2. Il prezzo massimo del veicolo non dovrà poi superare i 25.000 euro, sulla base delle quotazioni medie di mercato.

Bonus auto usate, nessuna domanda: prenotazione del venditore sul sito del MISE

Non cambia l’iter procedurale per accedere all’ecobonus.

Anche per le auto usate, non sarà l’acquirente a dover presentare domanda, ma la procedura di prenotazione sarà effettuata dal concessionario presso il quale si intende procedere con l’acquisto.

Sono diverse le fasi per poter accedere al bonus per l’acquisto di auto usate, in primis la prenotazione da parte del venditore, da effettuarsi tramite il portale predisposto dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Le prenotazioni saranno ammesse fino all’esaurimento delle risorse stanziate, pari a 40 milioni di euro per i veicoli usati Euro 6.

Successivamente, ci saranno 180 giorni di tempo per confermare l’operazione. Il venditore dovrà comunicare il numero di targa del veicolo e allegare la documentazione richiesta.

Il bonus spettante sarà quindi riconosciuto sotto forma di sconto sul prezzo d’acquisto.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network