Audizione INT al Senato per la semplificazione del fisco

Guendalina Grossi - Ordini e casse professionali

Si è svolta presso la Commissione Finanze e Tesoro del Senato l'audizione dell'Istituto nazionale Tributaristi INT nell’ambito dell’ indagine conoscitiva sul processo di semplificazione del sistema tributario e del rapporto tra contribuenti e fisco.

Audizione INT al Senato per la semplificazione del fisco

Si è svolta presso la Commissione Finanze e Tesoro del Senato l’audizione del Presidente dell’Istituto Nazionale Tributaristi (INT), Riccardo Alemanno,
nell’ambito dell’ indagine conoscitiva sul processo di semplificazione del sistema tributario e del rapporto tra contribuenti e fisco.

Alemanno durante l’audizione ha presentato una dettagliata documentazione su alcune criticità del sistema cercando di far capire che è necessario apportare modifiche semplificative agli obblighi fiscali in capo ad imprese e persone fisiche.

Inoltre il Presidente dell’INT ha spiegato che dovranno essere apportate modifiche preventive ai futuri obblighi come la fattura elettronica B2b e B2c, senza tralasciare l’importanza di attuare una tecnica legislativa di scritturazione delle norme meno criptica di quella attuale, e con una prima indicazione di interventi fiscali a favore delle famiglie.

Processo di semplificazione del sistema tributario: l’audizione dell’INT

Si è svolta presso la Commissione Finanze e Tesoro del Senato l’audizione del Presidente dell’Istituto Nazionale Tributaristi (INT), Riccardo Alemanno,
nell’ambito dell’ indagine conoscitiva sul processo di semplificazione del sistema tributario e del rapporto tra contribuenti e fisco.

Ecco la documentazione relativa alle indicazioni sintetiche delle principali tematiche e criticità trattate dal Presidente dell’INT.

PDF - 482.2 Kb
Audizione dell’INT in Commissione Finanze e Tesoro del Senato
Ecco la documentazione presentata all’audizione del Presidente dell’Istituto Nazionale Tributaristi (INT), Riccardo Alemanno, nell’ambito dell’ indagine conoscitiva sul processo di semplificazione del sistema tributario e del rapporto tra contribuenti e fisco

Le criticità legate allo Split payment e alla Fattura elettronica

Nella relazione presentata all’audizione del Presidente dell’Istituto Nazionale Tributaristi (INT), che si è tenuta presso la Commissione Finanze e Tesoro del Senato, è stato evidenziato che la fattura elettronica, pur essendo uno strumento che rappresenta il futuro, ha ancora molte difficoltà operative, difformità con la normativa vigente e soprattutto una carenza strutturale nell’ambito delle micro aziende.

In merito allo split payment, invece, l’INT ha rilevato che nonostante tale strumento abbia ottenuto effetti positivi nell’ambito della lotta all’evasione dell’IVA, nel contempo però ha creato problemi di liquidità alle imprese, problemi che potrebbero essere superati se fosse consentita una più elastica gestione dei propri crediti erariali.

L’INT, infine, nella relazione presentata durante l’audizione ha chiesto la rimodulazione delle scadenze fiscali in modo tale da evitare ogni anno di dover prorogare in extremis i termini di scadenza di adempimenti e versamenti.