FNC e CNDCEC, l’approfondimento sul sindaco revisore durante il coronavirus

Tommaso Gavi - Commercialisti ed esperti contabili

FNC e CNDCEC, con il comunicato del 14 maggio 2020 si rende nota la pubblicazione di un approfondimento sul ruolo del sindaco revisore durante l'emergenza coronavirus. Nel documento sono analizzate le principali criticità legate al periodo. Parte della pubblicazione è dedicata ai risvolti della digitalizzazione e della tecnologia.

FNC e CNDCEC, l'approfondimento sul sindaco revisore durante il coronavirus

FNC e CNDCEC, con il comunicato stampa del 14 maggio 2020, viene diffuso l’approfondimento dei Commercialisti sul ruolo del sindaco revisore nell’emergenza coronavirus.

Il documento dal titolo “Le procedure di revisione ai tempi del COVID-19: la resilienza del sindaco-revisore” analizza l’impatto prodotto dall’emergenza epidemiologica sull’attività esercitata nelle procedure di revisione.

Lo studio fornisce spunti per svolgere il ruolo in un contesto imprevedibile.

Il ruolo è infatti particolarmente importante per il controllo dei risultati prodotti dalle aziende nel momento di grande crisi economica e sociale.

La pubblicazione è suddivisa in tre parti che approfondiscono i seguenti temi:

  • il rischio di revisione;
  • il risk approach nelle attività di vigilanza dell’organo di controllo;
  • la valutazione della sufficienza e appropriatezza degli elementi probativi raccolti e degli eventi successivi per il bilancio 2019.

FNC e CNDCEC, l’approfondimento sul sindaco revisore durante il coronavirus

Con il comunicato del 14 maggio 2020, la Fondazione e il Consiglio Nazionale dei Commercialisti diffondono l’approfondimento sul ruolo del sindaco revisore durante il periodo dell’emergenza coronavirus.

PDF - 488.5 Kb
FNC e CNDCEC - Approfondimento del 14 maggio 2020
Le procedure di revisione ai tempi del COVID-19: la resilienza del sindaco-revisore.

Il documento “Le procedure di revisione ai tempi del COVID-19: la resilienza del sindaco-revisore” fornisce proprio un’analisi sull’impatto prodotto sull’attività esercitata nelle procedure di revisione.

Tale documento fornisce criteri, spunti e prassi da mettere a punto per svolgere il ruolo del revisore dei conti in un contesto con notevoli margini di imprevedibilità.

Di contro il ruolo assume particolare importanza per il controllo dei risultati prodotti dalle aziende nel momento di grande crisi economica e sociale.

Parte del documento si concentra sugli aspetti critici a cui il sindaco revisore deve prestare attenzione.

Si passa poi a suggerimenti operativi nello svolgimento dell’attività di controllo.

La pubblicazione è suddivisa in tre parti che approfondiscono i seguenti temi:

  • il rischio di revisione;
  • il risk approach nelle attività di vigilanza dell’organo di controllo;
  • la valutazione della sufficienza e appropriatezza degli elementi probativi raccolti e degli eventi successivi per il bilancio 2019.

Vengono inoltre approfondite le procedure legate alla continuità aziendale e ai riflessi sulla lettera di attestazione e sulla relazione di revisione.

Uno spazio è dedicato anche ad un approfondimento degli aspetti critici connessi all’attività di vigilanza e alla revisione dei bilanci relativi agli esercizi 2020.

FNC e CNDCEC, il focus sulla tecnologia: gli aspetti legati alla privacy ed alla cyber security

Parte del documento di approfondimento di FNC e CNDCEC è dedicato alla tecnologia.

Nelle particolari condizioni dell’emergenza coronavirus l’aspetto rappresenta, infatti, da un lato una risorsa e una potenziale fonte di criticità.

Se, infatti, le procedure da remoto garantiscono una maggiore efficienza e sicurezza personale per i soggetti che sono incaricati della revisione legale, dall’altro l’accelerato processo di digitalizzazione porta con sé problematiche legate alla privacy ed alla cyber security.

Anche in ambiente digitale, infatti, è necessario garantire lo stesso livello di sicurezza sia all’interno della propria struttura, sia durante l’utilizzo di dispositivi mobili o reti differenti da quelle del luogo di lavoro.

Risulta quindi necessaria la predisposizione di dispositivi in cloud, attraverso l’utilizzo di software che permetta adeguati livelli di sicurezza.

Nell’ultimo periodo gli attacchi hacker ad aziende di grandi e piccole dimensioni sono aumentati ed è quindi necessario prestare attenzione a possibili frodi o ad altri danni connessi all’utilizzo della rete.

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it