Milleproproghe 2020, le novità per gli statali: arrivano risorse per precari e assunzioni

Stefano Paterna - Pubblica Amministrazione

Decreto Milleproroghe 2020, tante le novità nell'ambito della Pubblica Amministrazione: per i dipendenti statali precari la legge di conversione prevede nuove risorse per le assunzioni; novità anche per le Agenzia Fiscali.

Milleproproghe 2020, le novità per gli statali: arrivano risorse per precari e assunzioni

Decreto Milleproroghe 2020, tante novità per i dipendenti statali, dai precari fino al personale delle agenzie fiscali. La legge di conversione approvata dalla Camera stanzia nuove risorse.

L’approvazione alla Camera dei deputati della legge di conversione del decreto 30 dicembre 2019, n. 162, cosiddetto Milleproproghe, è arrivata il 20 febbraio 2020.

Sono rilevanti le novità che riguardano la pubblica amministrazione e che spaziano dal potenziamento delle agenzie fiscali (Entrate e Dogane e Monopoli), alla stabilizzazione dei precari e alle misure relative all’emergenza nel settore sanitario, dovuta alla carenza di personale medico.

Il decreto Milleproroghe 2020 si trasforma in una sorta di manovra bis. L’iter di conversione dovrà terminare la prossima settimana con l’approvazione definitiva di Palazzo Madama, pena la decadenza (improbabile) del Milleproproghe.

Analizziamo di seguito le novità previste per gli statali e tutte le principali misure che riguardano il comparto della Pubblica Amministrazione.

Decreto Milleproproghe 2020, novità: la stabilizzazione dei precari

Con l’approvazione della legge di conversione del Milleproroghe 2020 la pubblica amministrazione ha ora tempo fino al 31 dicembre per procedere all’assunzione a tempo indeterminato dei propri precari.

Le nuove assunzioni riguarderanno i precari che hanno lavorato almeno tre anni alle dipendenze della stesso ente nel corso degli ultimo otto, sebbene non continuativamente.

Altra condizione essenziale prevista è che si debba essere stati reclutati con contratti a tempo determinato tramite procedure concorsuali.

Il decreto, inoltre, fornisce risorse aggiuntive per la stabilizzazione dei precari dell’ANPAL: un milione di euro per il 2020 e 2 milioni per il 2021.

Decreto Milleproproghe 2020, novità: una soluzione all’emergenza medici in corsia

Il Milleproproghe trova lo spazio per occuparsi anche della grave carenza di personale medico in corsia, dovuta all’effetto Quota 100 e all’invecchiamento.

Su questo tema le misure previste sono due ed estendono i limiti alle due “estremità”:

  • saranno possibili le assunzioni di medici iscritti all’ultimo anno di formazione specialistica entro il 31 dicembre 2022;
  • fino alla medesima data e in via transitoria, i medici possono fare domanda per proseguire il servizio fino al settantesimo anno di età anche qualora prima di tale limite anagrafico maturino i quarant’anni di servizio.

Decreto Milleproproghe 2020, novità: potenziamento delle Agenzie Fiscali

Per quanto riguarda le due agenzie fiscali, ovvero le Entrate e le Dogane e Monopoli, la legge di conversione del decreto 162 prevede un potenziamento attraverso un’iniezione di nuove risorse per il:

“Fondo Risorse Decentrate dell’Agenzia delle Entrate e dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli, a valere sui finanziamenti delle Agenzie stesse, di 6 milioni a decorrere dal 2020 e di ulteriori 4 milioni di euro a decorrere dal 2021 per l’Agenzia delle Entrate e di 3,5 milioni di euro a decorrere dall’anno 2020 per l’Agenzia delle Dogane e Monopoli.”

Inoltre, da quest’anno le Entrate e le Dogane sono autorizzate a impiegare:

“le risorse del proprio bilancio di esercizio per un importo massimo rispettivamente, di 6 milioni di euro e di 1,9 milioni di euro per il finanziamento delle posizioni organizzative e professionali e degli incarichi di responsabilità”.

Si tratta di un impegno aggiuntivo da parte del governo in vista della centralità conferita alla lotta all’evasione fiscale in sede di Legge di bilancio e anche dei buchi nell’organico delle due agenzie.

Ora tocca al Senato l’ultima parola per il via libero definitivo alla legge di conversione del Decreto Milleproroghe 2020, attesa entro il termine ultimo del 29 febbraio.

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it