Bonus facciate e superbonus 110, controlli straordinari dell’Ispettorato sui cantieri

Diego Denora - Leggi e prassi

Bonus facciate e superbonus 110 per cento, controlli straordinari dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro sui cantieri. Con la nota 1231 del 23 febbraio 2022 l'INL definisce i focus delle attività ispettive, per la tutela della sicurezza sul lavoro e contro il lavoro nero.

Bonus facciate e superbonus 110, controlli straordinari dell'Ispettorato sui cantieri

Bonus facciate e superbonus 110 per cento, cantieri edili monitorati speciali.

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro intensificherà i controlli nel settore edile, alla luce dei numerosi lavori in corso per l’accesso alle agevolazioni fiscali riconosciute per i lavori di riqualificazione edilizia.

A delineare le priorità delle attività ispettive è la nota numero 1213 dell’INL, datata 23 febbraio 2022.

Saranno in particolare le aziende neocostituite o riattivate in concomitanza con l’avvio dei bonus fiscali per l’edilizia, dal bonus facciate fino al superbonus 110 per cento, i destinatari dell’attività di controllo dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro.

L’obiettivo è assicurare il rispetto delle norme sulla sicurezza sul lavoro in edilizia e contrastare il lavoro nero.

Bonus facciate e superbonus 110, controlli straordinari dell’Ispettorato sui cantieri

In linea con quanto previsto nel corso del 2021, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro conferma anche per il 2022 l’attenzione particolare in materia edilizia, alla luce dei numerosi cantieri e lavori in corso ai fini dell’acceso alle agevolazioni fiscali.

Aumenta l’attività nel settore edile per l’accesso al bonus facciate, al superbonus e più in generale alle detrazioni per ristrutturazione e, in parallelo, si intensificano i controlli sul rispetto delle norme in materia di sicurezza e per il contrasto al lavoro nero.

Le indicazioni contenute nella nota n. 1231 del 23 febbraio 2022 arrivano in parallelo al debutto dei nuovi obblighi in materia di applicazione del contratto collettivo previste dal decreto contro le frodi in edilizia, finalizzati a porre un freno alle irregolarità nel settore.

L’occhio dell’INL, al quale si affiancano i nuovi obblighi normativi, sarà principalmente rivolto alle imprese edili di nuova costituzione e ai casi di aziende riattivate dopo l’introduzione del superbonus 110 per cento e del bonus facciate.

Le verifiche saranno continue e programmate su tutto il territorio nazionale, e per individuare i cantieri da sottoporre a controllo l’Ispettorato si avvarrà delle informazioni fornite dalle Casse Edili, così come si darà conto delle interlocuzioni in corso con l’Agenzia delle Entrate e la Commissione nazionale paritetica per le Casse Edili (CNCE).

Per bonus facciate e superbonus 110 controlli sui cantieri in linea con le novità del DL Fiscale 2022 in materia di sicurezza

La necessità di intensificare i controlli alla luce dei nuovi bonus fiscali sulla casa si lega alle novità in materia di sicurezza sul lavoro introdotte dal Decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2022.

Come si legge nel testo della nota dell’Ispettorato, messa a disposizione dal Sole24Ore, tra i focus delle attività di controllo vi saranno alcune delle irregolarità in materia di salute e sicurezza previste dall’allegato 1 del decreto legislativo n. 81/2008 maggiormente riscontrate, ossia:

  • la mancata formazione e addestramento,
  • la mancata elaborazione del DVR,
  • la mancata elaborazione del POS,
  • e la mancata protezione da caduta nel vuoto.

Un occhio particolare poi all’uso di ponteggi, per il cui impiego è necessario il rilascio da parte del fabbricante di una copia dell’autorizzazione ministeriale. L’impiego di ponteggi non autorizzati è sanzionato penalmente.

Ispettorato Nazionale del Lavoro - nota 1231 del 23 febbraio 2022
“110 in sicurezza” - Vigilanza straordinaria edilizia e contrasto al sommerso

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network