Bonus Covid lavoratori marittimi, riesame domande respinte: le istruzioni INPS

Eleonora Capizzi - Leggi e prassi

Bonus Covid lavoratori marittimi: è ora possibile inviare le istanze di riesame per le domande respinte. Lo ha comunicato l'INPS con il messaggio n. 1206 del 22 marzo 2021 con cui ha fornito le relative istruzioni su modalità di inoltro delle richieste di revisione e scadenze.

Bonus Covid lavoratori marittimi, riesame domande respinte: le istruzioni INPS

Bonus Covid lavoratori marittimi: chi si è visto rifiutare la domanda di indennizzo Covid di 600 Euro può adesso presentare istanza di riesame allegando ulteriore documentazione a supporto.

Lo ha annunciato l’INPS con il messaggio numero 1206 del 22 marzo 2021 con cui, peraltro, ha fornito tutte le istruzioni utili su come inoltrare la richiesta di revisione delle domande rigettate con le relative scadenze da rispettare.

I lavoratori interessati dal documento di prassi sono coloro che hanno presentato domanda per l’erogazione del citato indennizzo di 600 Euro per ciascuna delle mensilità di giugno e luglio 2020 così come previsto dal decreto Agosto (DL 104/2020).

Bonus Covid lavoratori marittimi, riesame domande respinte: le istruzioni INPS

Era stata la circolare INPS numero 125 del 28 ottobre 2020 che aveva aperto la procedura di inoltro delle richieste a chiarire quali fossero le caratteristiche necessarie per ottenere il bonus Covid riservato ai lavoratori marittimi in forza del decreto Agosto.

Un platea di beneficiari che, in estrema sintesi, comprendeva i lavoratori individuati dall’articolo 115 del Codice della Navigazione e dall’articolo 17, comma 2, della legge 5 dicembre 1986, n. 856 che presentassero determinati requisiti.

Ecco, quindi, che sempre l’INPS, con il messaggio numero 1206 del 22 marzo 2021, fa sapere che gli esiti della domanda e le relative motivazioni sono consultabili nella sezione del sito INPS denominata “Covid-19: tutti i servizi dell’INPS”, servizio “Indennità 600/1.000 euro”, alla voce “Esiti”, sia da parte del Patronato sia da parte del cittadino con proprie credenziali.

L’Istituto allega allo stesso documento di prassi la tabella in cui è riportato il dettaglio delle motivazioni di reiezione e la documentazione richiesta al cittadino qualora intenda chiedere il riesame dell’esito del rigetto.

INPS - tabella motivi di reiezione bonus covid lavoratori marittimi- all.1 messaggio n.1206 del 22 marzo 2021
Scarica la tabella INPS su ESITI DI REIEZIONE DELL’INDENNITÀ IN FAVORE DEI LAVORATORI MARITTIMI E DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

In particolare, l’istanza di revisione deve essere inoltrata entro i seguenti termini di scadenza comunque non ritenuti perentori:

  • Entro 20 giorni dalla data di pubblicazione del messaggio numero 1206, quindi entro il 12 aprile;
  • entro 20 giorni dall’avvenuta comunicazione di rigetto se successiva alla pubblicazione del messaggio.

Bonus marittimi: le istruzioni per inoltrare istanza di riesame

Il lavoratore marittimo che consultando la sezione apposita scopre che l’INPS ha rifiutato la sua domanda di indennizzo può, in base alla tabella che riporta i motivi di rigetto e gli eventuali allegati integrativi, inviare istanza di riesame secondo le seguenti modalità:

  • Inviando la documentazione attraverso il link “Esiti” nella stessa sezione del sito INPS in cui è stata presentata la domanda “Indennità 600/1000 euro”, attraverso la funzionalità dedicata in cui sono esposti i motivi di reiezione e consente di allegare i documenti richiesti per il riesame;
  • Inviando la documentazione alla Struttura territoriale di competenza alla casella di posta elettronica istituzionale dedicata istituita per ogni Struttura territoriale INPS denominata:

[email protected]

L’INPS precisa, infine, che per tutte le cosiddette “reiezioni forti” così come individuate dalla tabella allegata al messaggio non può essere presentata richiesta di riesame, ma il richiedente può proporre azione giudiziaria.

INPS - messaggio numero 1206 del 22 marzo 2021
Scarica il messaggio INPS su Indennità COVID-19 prevista dall’articolo 10 del decreto-legge 14 agosto 2020, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 ottobre 2020, n. 126, in favore dei lavoratori marittimi. Gestione delle istruttorie relative agli eventuali riesami

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network