Sport bonus 2019: donazioni a impianti sportivi entro il 9 dicembre

Rosy D’Elia - Imposte

Sport bonus 2019: donazioni a impianti sportivi entro la scadenza del 9 dicembre per accedere al credito di imposta. Bonifico bancario, bollettino postale, carte di debito, credito o prepagate, assegni bancari e circolari sono le modalità ammesse. Le istruzioni da seguire dopo aver ottenuto l'approvazione dell'Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Sport bonus 2019: donazioni a impianti sportivi entro il 9 dicembre

Sport bonus 2019: per accedere al credito di imposta è necessario effettuare le donazioni agli impianti sportivi entro la scadenza del 9 dicembre. Le somme devono arrivare agli enti beneficiari tramite bonifico bancario, bollettino postale, carte di debito, credito o prepagate, assegni bancari e circolari.

Nel Decreto del 29 novembre 2019 pubblicato dall’Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei ministri l’elenco di imprese, enti non commerciali e persone fisiche autorizzate a beneficiare dell’agevolazione nata per favorire gli interventi di manutenzione e di restauro di impianti sportivi pubblici e la costruzione di nuove strutture sportive.

Sport bonus 2019: donazioni a impianti sportivi entro il 9 dicembre

I contribuenti hanno avuto la possibilità di richiedere l’accesso allo sport bonus 2019 entro due scadenze: la prima fissata al 4 luglio 2019, mentre la secondo al 14 novembre 2019.

La lista di soggetti autorizzati a procedere con le donazioni a impianti sportivi entro la scadenza del 9 dicembre fa riferimento alle domande presentate durante il periodo autunnale.

Le erogazioni liberali effettuate nel corso dell’anno solare 2019, per interventi di manutenzione e restauro di impianti sportivi pubblici e per la realizzazione di nuove strutture sportive pubbliche, danno diritto a un credito d’imposta pari al 65% delle donazioni, anche nel caso in cui siano destinate ai soggetti concessionari o affidatari degli impianti.

Lo sport bonus 2019 è riconosciuto ai contribuenti entro i seguenti limiti:

  • 20% del reddito imponibile alle persone fisiche e agli enti non commerciali;
  • 10 per mille dei ricavi annui ai titolari di reddito d’impresa.
PDF - 220.4 Kb
Ufficio per lo Sport - Presidenza del Consiglio dei Ministri - Decreto del 29 novembre 2019
Elenco dei soggetti autorizzati ad effettuare l’erogazione liberale in denaro destinata ai soggetti concessionari o affidatari di impianti sportivi pubblici.

Sport bonus 2019: comunicazione degli enti beneficiari entro la scadenza del 14 dicembre

Perché il credito di imposta sulle donazioni effettuate si concretizzi, dopo aver ottenuto l’approvazione dell’Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio, chi dona e chi riceve deve procedere nel modo che segue:

  • imprese, enti non commerciali e persone fisiche entro la scadenza del 9 dicembre devono erogare le somme di denaro in favore degli enti gestori o proprietari di impianti sportivi pubblici in misura pari o inferiore a quelle indicate nella richiesta presentata all’Ufficio per lo sport, scegliendo una delle modalità ammesse:
    • bonifico bancario;
    • bollettino postale;
    • carte di debito;
    • credito o prepagate;
    • assegni bancari e circolari.
  • i soggetti beneficiari delle donazioni, nei 5 giorni successivi al ricevimento delle somme e quindi non oltre il 14 dicembre, devono inviare via pec all’indirizzo [email protected] i dati della donazione a cui si applica lo Sport Bonus 2019 nel modulo “Modulo per la comunicazione da parte dei beneficiari all’Ufficio per lo sport” compilato e firmato.
SoggettiAdempimentoScadenza
Imprese, enti non commerciali, persone fisiche Effettuare la donazione 9 dicembre 2019
Soggetti beneficiari Comunicazione all’Ufficio per lo sport entro 5 giorni dal momento in cui si ricevono le somme, non oltre il 14 dicembre

Infine, come sottolinea la presidenza del Consiglio dei Ministri bisogna attendere un ulteriore passaggio:

“Con successivo provvedimento, ai sensi dell’art. 6 del Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze datato 30 aprile 2019, l’Ufficio per lo sport pubblicherà l’elenco dei soggetti a cui è riconosciuto il beneficio fiscale ex art. 1 comma 621 della legge 30 dicembre 2018, n. 145”.

PDF - 69.6 Kb
Ufficio per lo Sport Presidenza del Consiglio dei Ministri - Sport bonus 2019, Modulo per la comunicazione dell’ente beneficiario
Sport bonus 2019 per la seconda finestra comunicazione dell’ente beneficiario.

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it