Agenzia delle Entrate: lettere di compliance in arrivo su incrocio dati spesometro/Lipe

Redazione - Comunicazioni IVA e spesometro

Partite IVA: in arrivo lettere di compliance dall'Agenzia delle Entrate per l'incrocio dati tra spesometro e comunicazioni dati IVA trimestrali (cd "Lipe")

Agenzia delle Entrate: lettere di compliance in arrivo su incrocio dati spesometro/Lipe

L’Agenzia delle Entrate ha appena annunciato l’invio delle lettere di compliance per l’incrocio dati tra spesometro primo semestre 2017 e comunicazioni dati IVA. È quanto si apprende dalla lettura del provvedimento numero 275294 di oggi 28 novembre 2017.

In altre parole, l’Agenzia delle Entrate metterà a disposizione dei contribuenti le informazioni dalle quali emerge che, relativamente al trimestre di riferimento, risultano comunicati dati di fatture emesse e non risulta pervenuta alcuna comunicazione trimestrale delle liquidazioni periodiche IVA.

Di conseguenza, si invitano i contribuenti a verificare:

  • la propria pec;
  • il proprio cassetto fiscale nella sezione “La mia scrivania”.

Incrocio dati spesometro primo semestre e comunicazioni dati IVA: lettera di compliance in arrivo dall’Agenzia delle Entrate. Ecco i dati da verificare

I dati che l’Agenzia delle Entrate renderà disponibili sono i seguenti:

  • codice fiscale, denominazione, cognome e nome del contribuente;
  • numero identificativo della comunicazione, anno d’imposta e trimestre di riferimento;
  • codice atto;
  • modalità attraverso le quali consultare gli elementi informativi di dettaglio relativi all’anomalia riscontrata.

Modalità di invio delle comunicazioni dell’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate trasmette una comunicazione, contenente le informazioni di cui sopra, agli indirizzi di Posta Elettronica Certificata – attivati dai contribuenti ai sensi dell’art. 16, commi 6 e 7, del decreto legge 29 novembre 2008, n. 185, convertito con modificazioni dalla legge 28 gennaio 2009, n. 2, e dell’art. 5, comma 1, del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito con modificazioni dalla legge 17 dicembre 2012, n. 221.

La stessa comunicazione e le relative informazioni di dettaglio sono consultabili, da parte del contribuente, all’interno dell’area riservata del portale informatico dell’Agenzia delle Entrate, denominata “La mia scrivania”, in cui sono resi disponibili i seguenti dati:

  • data di elaborazione del prospetto;
  • numero dei documenti trasmessi dal contribuente e dai suoi clienti e fornitori per il trimestre di riferimento;
  • dati identificativi dei clienti e fornitori (denominazione/cognome e nome, identificativo estero/codice fiscale/partita IVA);
  • dati di dettaglio dei documenti emessi e ricevuti:
    • tipo documento;
    • numero documento;
    • data di emissione e registrazione;
    • imponibile/importo;
    • aliquota IVA ed imposta;
    • natura operazione;
    • stato documento (attivo, annullato, rettificato).
  • dati relativi al flusso di trasmissione (identificativo file, data di invio e numero della posizione del documento all’interno del file).

Cosa fare se si riceve una comunicazione di questo tipo?

Il contribuente che riceve una lettera di compliance per incongruenze fra spesometro primo semestre e comunicazioni dati IVA potrà richiedere informazioni circa l’avviso ricevuto sia direttamente che tramite gli intermediari abilitati alla trasmissione telematica delle dichiarazioni.

I contribuenti che hanno avuto conoscenza degli elementi e delle informazioni rese dall’Agenzia delle Entrate possono regolarizzare gli errori o le omissioni eventualmente commessi secondo le modalità previste dall’istituto del ravvedimento operoso (articolo 13 del decreto legislativo 472/1997), beneficiando della riduzione delle sanzioni in ragione del tempo trascorso dalla commissione delle violazioni stesse, così come previsto dalla disposizione normativa citata.

PDF - 309 Kb
Incrocio dati spesometro primo semestre/comunicazioni trimestrali liquidazioni IVA: ecco il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate
Provvedimento dell’Agenzia delle Entrate numero 275294 del 28 novembre 2017 in materia di lettere di compliance in arrivo per incrocio dati spesometro primo semestre/comunicazioni liquidazioni IVA trimestrali