PensAMI, pensione a misura: il nuovo servizio INPS online

Tommaso Gavi - Pensioni

PensAMI, pensione a misura, il nuovo servizio INPS online permette agli utenti di conoscere il proprio futuro pensionistico: dal sistema di calcolo alla data di decorrenza, passando per l'eventuale possibilità di pensione anticipata. I dettagli sono nel messaggio numero 402 del 26 gennaio 2022.

PensAMI, pensione a misura: il nuovo servizio INPS online

PensAMI, pensione a misura, è il nuovo servizio online messo a disposizione dall’INPS.

A darne conto è il messaggio numero 402 del 26 gennaio 2022 dell’Istituto.

L’obiettivo è quello di accompagnare gli utenti a conoscere e comprendere il proprio futuro pensionistico.

Il simulatore, sulla base delle risposte del soggetto, fornisce i possibili scenari e la decorrenza della pensione sulla base dell’attività lavorativa svolta.

Il servizio è articolato su tre livelli di risposta in base ai l’utente arriva a conoscere:

  • a quali pensioni ha diritto sulla base dell’intera contribuzione indicata e il sistema di calcolo applicato;
  • da quale data potrà andare in pensione, tenendo conto della contribuzione presente in ciascuna gestione;
  • se è possibile anticipare l’accesso alla pensione.

PensAMI, pensione a misura: il nuovo servizio INPS online

A fornire i dettagli sul nuovo servizio online, “PENSAMI” (PENSione A MIsura), messo a disposizione dall’INPS è il messaggio numero 402 del 26 gennaio 2022.

INPS - Messaggio numero 402 del 26 gennaio 2022
Servizio “PENSAMI” (PENSione A MIsura), per conoscere la pensione futura.

La procedura telematica intende affiancare e accompagnare gli utenti a comprendere il proprio futuro pensionistico.

Attraverso le risposte dell’utente, il servizio permette di simulare gli scenari pensionistici futuri e la decorrenza della pensione.

I calcoli vengono effettuati sulla base dell’attività lavorativa svolta.

Con la risposta ad alcune domande si ottengono subito informazioni sulle principali prestazioni pensionistiche a cui si potrebbe avere diritto. Vengono inoltre forniti i dettagli sulle modalità di calcolo che saranno applicate.

Nell’ultimo passaggio l’utente può conoscere se è possibile anticipare la pensione, attraverso alcuni istituti quali:

  • l’accredito della contribuzione figurativa per il servizio militare obbligatorio;
  • la valorizzazione della contribuzione accreditata presso le Casse professionali.

Nel corso della procedura possono essere consultate delle note informative per chiarire i dubbi: gli approfondimenti attraverso necessari sono contenuti nelle apposite “schede prestazioni”.

Tale servizio tiene conto delle ultime novità normative riguardanti la pensione anticipata, contenute nella legge numero 234 del 30 dicembre 2021, ovvero la Legge di Bilancio 2022.

Nello specifico vengono recepite le misure relative a “opzione donna” e “quota 102”.

PensAMI, pensione a misura: il passaggi da seguire

Per accedere al servizio PensAMI non è necessaria alcuna registrazione.

L’utente potrà, in alternativa:

  • utilizzare l’apposito link;
  • connettersi al portale INPS e seguire il percorso “Prestazioni e servizi”; “Servizi”; "PensAMI - Simulatore scenari pensionistici”.

Il simulatore è a articolato in tre diversi livelli.

Ciascun livello ha domande che permettono di ottenere informazioni utili a definire lo scenario pensionistico dell’utente.

Alla fine di ogni livello si potrà decidere se proseguire o fermarsi.

In estrema sintesi i livelli sono organizzati come segue:

  • al primo livello l’utente potrà scoprire a quali pensioni ha diritto, sulla base dell’intera contribuzione indicata e conoscere il sistema di calcolo applicato;
  • al secondo livello l’utente scoprirà da quale data potrà andare in pensione, sulla base della contribuzione presente in ciascuna gestione;
  • al terzo livello l’utente potrà scoprire se puoi anticipare l’accesso a pensione.

Nella schermata precedente alla simulazione vera e propria vengono spiegati gli obiettivi del servizio, come funziona e qualche consiglio prima di iniziare.

L’utente dovrà rispondere a tutte le domande presenti nel livello e poi potrà eventualmente decidere se andare avanti nei livelli successivi o ricevere chiarimenti su alcuni aspetti.

Vengono inoltre fornite alcune avvertenze sul servizio, che sono di seguito riportate:

“-* Il simulatore fornisce informazioni esclusivamente sui trattamenti pensionistici diretti relativi alle seguenti gestioni previdenziali gestite dall’INPS (Fondo pensioni lavoratori dipendenti (FPLD), Gestione esercenti attività commerciali (COM), Gestione artigiani (ART), Gestione coltivatori diretti, mezzadri e coloni (CD/CM), Gestione separata, Cassa pensioni dei dipendenti delle amministrazioni dello Stato (CTPS), Cassa pensioni dei dipendenti degli Enti locali (CPDEL), Cassa pensioni degli ufficiali giudiziari (CPUG), Cassa pensioni insegnanti (CPI), Cassa pensioni sanitari (CPS)) in base alle disposizioni vigenti;

  • Il simulatore fornisce informazioni basate esclusivamente sulle risposte fornite dall’utente;
  • Il simulatore fornisce informazioni sulle pensioni maturate dal 2019;
  • Il simulatore non calcola gli importi pensionistici e pertanto non verifica i requisiti pensionistici collegati a tale importi;
  • I risultati forniti in modo anonimo non hanno valore né certificativo né costitutivo del diritto.
  • Lo svolgimento di particolari attività può consentire l’accesso a pensione sulla base di requisiti diversi da quelli restituiti dal simulatore, nonostante l’iscrizione ad una delle gestioni indicate (ad es. lavoratori agricoli, personale militare, lavoratori marittimi, minatori, lavoratori del settore editoria, etc.);
  • Il simulatore utilizza come unità di misura gli anni e i mesi, senza considerare i giorni. I risultati restituiti, pertanto, potrebbero non corrispondere esattamente alla situazione reale e possono essere verificati presso le sedi dell’INPS;
  • Il simulatore non tiene conto dell’eventuale titolarità di pensioni.”

Infine, prima di iniziare a rispondere alle domande, è necessario digitare i caratteri del codice di controllo.

Infine si può cliccare sul bottone “Inizia”, per procedere con la simulazione vera e propria.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network