Modello Irap 2018: bozza e istruzioni

Redazione - Dichiarazione Irap

Modello Irap 2018: bozza di dichiarazione e istruzioni pubblicate dall'Agenzia delle Entrate. Ecco termini di scadenza e novità.

Modello Irap 2018: bozza e istruzioni

Modello Irap 2018: l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il 22 gennaio 2018 la bozza di dichiarazione con le relative istruzioni.

Come per il modello Redditi PF e SP la scadenza per la presentazione della dichiarazione Irap viene fissata al 31 ottobre 2018 per effetto delle modifiche al calendario degli adempimenti fiscali introdotte dalla Legge di Bilancio 2018.

Sono tenuti a presentare il modello Irap i contribuenti obbligati a dichiarare l’imposta sulle attività produttive che esercitano abitualmente nel territorio delle regioni attività autonome organizzate dirette alla produzione o allo scambio di beni ovvero alla prestazione di servizi.

Per i contribuenti con periodo d’imposta chiuso prima del 31 dicembre 2017 sarà necessario utilizzare il modello Irap 2017. Nel caso di necessità di indicare dati compilabili nel precedente modello di dichiarazione questi dovranno essere forniti a richiesta dall’Agenzia delle Entrate.

Di seguito le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate per la compilazione e l’invio telematico del modello Irap 2018.

Modello Irap 2018: bozza dichiarazione

Il modello Irap 2018 pubblicato in bozza dall’Agenzia delle Entrate dovrà essere presentato in modalità telematica entro il 31 ottobre 2018.

A chiarire entro quando presentare la dichiarazione Irap 2018 sono le istruzioni pubblicate dall’Agenzia delle Entrate, aggiornate a seguito delle modifiche introdotte dalla Legge di Bilancio 2018.

Il modello Irap relativo all’anno d’imposta 2017 dovrà essere presentato:

  • per le persone fisiche, le società semplici, le società in nome collettivo ed in accomandita semplice, nonché per le società ed associazioni ad esse equiparate ai sensi dell’articolo 5 del Tuir, il termine è fissato al 31 ottobre dell’anno successivo a quello di chiusura del periodo d’imposta (fermi restando i termini previsti dall’articolo 5-bis del d.P.R. n. 322 del 1998 e successive modificazioni nei casi di trasformazione, fusione o scissione totale);
  • per i soggetti all’imposta sul reddito delle società di cui all’articolo 73, comma 1, del Tuir, nonché per le amministrazioni pubbliche di cui alla lettera e-bis) dell’articolo 3, il termine è fissato nell’ultimo giorno del nono mese successivo a quello di chiusura del periodo d’imposta.

Ai fini della presentazione della dichiarazione Irap, non assume quindi rilevanza la data di approvazione del bilancio o del rendiconto, ma solo la data di chiusura del periodo d’imposta.

Di seguito la bozza del modello Irap 2018 pubblicata dall’Agenzia delle Entrate il 22 gennaio 2018:

PDF - 212.7 Kb
Modello Irap 2018 bozza
Scarica la bozza del modello Irap 2018 pubblicata dall’Agenzia delle Entrate

Istruzioni modello Irap 2018

Non si segnalano particolari novità nelle istruzioni per la compilazione del modello Irap 2018.

Le istruzioni per la compilazione del modello di dichiarazione IRAP 2018 sono state raggruppate in funzione della sequenza logica delle operazioni che il contribuente pone in essere, ossia:

  • determinazione del valore della produzione;
  • determinazione dell’imposta;
  • versamenti, compensazioni e rimborsi.

Si mettono di seguito a disposizione dei lettori le istruzioni in bozza per la compilazione del modello Irap 2018 pubblicate dall’Agenzia delle Entrate:

PDF - 837.2 Kb
Istruzioni modello Irap 2018
Ecco le istruzioni per la compilazione e la trasmissione telematica del modello di dichiarazione Irap

I lettori interessati ad approfondire possono consultare la guida completa alla dichiarazione Irap.