Malattia, maternità e paternità 2022: aggiornati gli importi per il calcolo delle indennità INPS

Giuseppe Guarasci - Leggi e prassi

Malattia, maternità e paternità 2022, aggiornati gli importi per il calcolo dell'indennità in base alla variazione dell'indice dei prezzi al consumo ISTAT. I dettagli e le cifre da considerare per le diverse categorie di lavoratori nella circolare INPS numero 35 del 4 marzo 2022.

Malattia, maternità e paternità 2022: aggiornati gli importi per il calcolo delle indennità INPS

Malattia, maternità e paternità 2022: aggiornati, sulla base della variazione dell’indice dei prezzi al consumo ISTAT, gli importi necessari per il calcolo dell’indennità a cui si ha diritto.

Le cifre, anche per quanto riguarda le prestazioni relative alla tubercolosi, sono state comunicate dall’INPS con la circolare numero 35 del 4 marzo 2022.

Il documento riporta anche i valori da prendere a riferimento, sempre nel 2022, per altre prestazioni, come l’assegno di maternità di base concesso dai Comuni e quello di maternità per lavori atipici e discontinui.

E vengono inoltre indicati i limiti di reddito per determinare l’indennità del congedo parentale nei casi previsti dall’articolo 34, comma 3, del D.lgs 26 marzo 2001, n. 151, e gli importi massimi per l’anno 2022 per l’indennità economica e l’accredito figurativo per i periodi di congedo riconosciuti in favore dei familiari di disabili in situazione di gravità.

Malattia e maternità 2022, aggiornati gli importi per il calcolo dell’indennità

Il documento riporta gli importi utili per la liquidazione delle indennità di malattia, maternità o paternità e tubercolosi da calcolare con riferimento a periodi di paga compresi nell’anno 2022 che devono essere considerati dalle diverse categorie di lavoratori.

Tipologia di lavoratoriPrestazioniImporti per la liquidazione
Lavoratori soci di società e di enti cooperativi, anche di fatto, di cui al D.P.R. 30 aprile 1970, n. 602, articolo 4 Malattia, maternità/paternità e tubercolosi lretribuzione del mese precedente, comunque non inferiore al minimale di 49,91 euro
Lavoratori agricoli a tempo determinato Malattia, maternità/paternità e tubercolosi Retribuzione di base per la liquidazione delle prestazioni pari a 44,40euro
Compartecipanti familiari e piccoli coloni Malattia, maternità/paternità e tubercolosi In attesa dei nuovi valori si fa riferimento a quelli del 2021. Per la maternità e paternità nel frattempo è utilizzato, in via temporanea e salvo conguaglio, il reddito valido per l’anno 2021 pari a 59,66 euro
Lavoratori italiani operanti all’estero in paesi extracomunitari Malattia, maternità/paternità e tubercolosi Si fa riferimento alle retribuzioni convenzionali da prendere a base per il calcolo dei contributi dovuti per l’anno 2022

Per quanto riguarda l’indennità di tubercolosi, nel caso in cui sulla base della normativa vigente le prestazioni debbano essere erogate in misura fissa, occorre fare riferimento, per gli importi da corrispondere per l’anno 2022, alla circolare n. 6/2022.

Un approfondimento a parte meritano, poi, le cifre da prendere come riferimento per il calcolo dell’indennità di maternità e paternità dei lavoratori italiani e stranieri addetti ai servizi domestici e familiari:

  • 7,31 euro per le retribuzioni orarie effettive fino a 8,25 euro;
  • 8,25 euro per le retribuzioni orarie effettive superioria8,25euro e fino a 10,05euro;
  • 10,05 euro per le retribuzioni orarie effettive superiori a10,05 euro;
  • 5,32 euro per i rapporti di lavoro con orario superiore a 24 ore settimanali.

Malattia e maternità 2022: aggiornati gli importi per il calcolo dell’indennità

Come si legge nella circolare numero 35 del 4 marzo 2022, ancora diversi sono gli importi da considerare per il calcolo dell’indennità di maternità o paternità, e per le donne anche dell’indennità per congedo parentale e quella per l’interruzione della gravidanza che spettano alle lavoratrici e ai lavoratori autonomi.

Tipologia di lavoratoriImporti
Coltivatori diretti, coloni, mezzadri, imprenditori agricoli professionali 44,40 euro, corrispondenti al limite minimo di retribuzione giornaliera fissata per l’anno 2022 per la qualifica di operaio dell’agricoltura, con riferimento alle nascite/ingressi in famiglia avvenuti nel 2022 anche quando il periodo indennizzabile abbia avuto inizio nel 2021
Artigiani 49,91 euro, corrispondenti al limite minimo di retribuzione giornaliera
Commercianti 49,91 euro, corrispondenti al limite minimo di retribuzione giornaliera
Pescatori 27,73 euro, corrispondenti alla misura giornaliera del salario convenzionale

Malattia, maternità e paternità 2022: importi Gestione Separata INPS

Con lo stesso documento, vengono pubblicati poi gli importi da prendere a riferimento nell’anno 2022 per le prestazioni di malattia, degenza ospedaliera, maternità/paternità e congedo parentale, da erogare ai lavoratori iscritti alla Gestione separata.

Nel corso del 2022 per i lavoratori iscritti alla Gestione separata, che non siano pensionati o che non risultino già assicurati ad altra forma previdenziale obbligatoria, si applicano le seguenti aliquote contributive pensionistiche maggiorate dell’ulteriore aliquota contributiva per il finanziamento dell’onere che deriva dall’estensione delle tutele relative alla maternità/paternità, al congedo parentale, agli assegni per il nucleo familiare, alla degenza ospedaliera e alla malattia.

AliquotaLavoratori di riferimento
26,23 per cento Liberi professionisti
33,72 per cento Collaboratori e altre figure assimilate non assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie per i quali non è prevista la contribuzione aggiuntiva DIS-COLL
35,03 per cento Collaboratori e altre figure assimilate non assicurati presso altre forme pensionistiche obbligatorie per i quali è prevista la contribuzione aggiuntiva DIS-COLL

Nel testo si legge:

“Il contributo mensile utile ai fini dell’accertamento del requisito richiesto si ottiene, quindi, per l’anno 2022, applicando l’aliquota suindicata sul minimale di reddito (art. 1, comma 3, della legge 2 agosto 1990, n. 233) pari, per il suddetto anno, a 16.243,00 euro (cfr. la circolare n. 25/2022)”.

In tabella i dettagli.

Contributo mensileTipologia di lavoratori e aliquota applicata
355,04 euro Liberi professionisti per i quali si applica l’aliquota del 26,23 per cento
456,43 euro Collaboratori e altre figure assimilate per i quali si applica l’aliquota al 33,72 per cento
474,16 euro Collaboratori e altre figure assimilate per i quali si applica l’aliquota al 35,03 per cento

Per il 2022 il massimale di reddito è pari a 105.014,00 euro: il limite di reddito previsto per l’erogazione dell’indennità per degenza ospedaliera e dell’indennità di malattia è pari a 72.138,50 euro.

Il calcolo degli importi va effettuato, a seconda delle mensilità di contribuzione accreditate nei dodici mesi precedenti l’evento, applicando all’importo che si ottiene dividendo per 365 il massimale contributivo che per il 2022 è pari a 287,71 euro le seguenti percentuali:

  • 8, 12 e 16 per cento in caso di malattia,
  • 16 24 e 32 in caso di degenza ospedaliera o di malattia.

Ne derivano, quindi, i seguenti importi.

Importi indennità degenza ospedaliera 2022Condizioni
23,02 euro (16 per cento) se nei 12 mesi precedenti l’evento risultano accreditate da 1 a 4 mensilità di contribuzione
34,53 euro (24 per cento) se nei 12 mesi precedenti l’evento risultano accreditate da 5 a 8 mensilità di contribuzione
46,03 euro (32 per cento) se nei 12 mesi precedenti l’evento risultano accreditate da 9 a 12 mensilità di contribuzione

Per la malattia gli importi sono pari al 50 per cento di quelli indicati per degenza ospedaliera.

Ulteriori dettagli sul calcolo delle prestazioni sono disponibili nel testo integrale della circolare numero 35 del 4 marzo 2022.

INPS - Circolare numero 35 del 4 marzo 2022
Prestazioni economiche di malattia, di maternità/paternità e di tubercolosi. Salari medi e convenzionali e altre retribuzioni o importi. Anno 2022

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network