Incentivi PMI, domande a partire da settembre per i nuovi bandi MISE

Tommaso Gavi - Incentivi alle imprese

Incentivi PMI, domande per i nuovi bandi Brevetti+, Disegni+ e Marchi+ a partire dal 28 settembre. Lo rende noto il MISE nella notizia del 2 agosto 2021. A disposizione per le agevolazioni 38 milioni di euro.

Incentivi PMI, domande a partire da settembre per i nuovi bandi MISE

Incentivi PMI, con la notizia del 2 agosto 2021 il MISE rende note le date a partire dalle quali le piccole e medie imprese potranno presentare le domande previste per i nuovi bandi.

Dal 28 settembre si potranno inoltrare le istanze per il bando Brevetti+, mentre gli altri due bandi relativi alla valorizzazione di marchi e disegni partiranno dal mese di ottobre.

Le domande relative al bando Disegni+ partiranno dal 12 ottobre mentre quelle relative al bando Marchi+ potranno essere inviate a partire dal 19 ottobre 2021.

Nel complesso le risorse a disposizione ammontano a 38 milioni di euro.

Incentivi PMI, domande a partire da settembre per i nuovi bandi MISE

Dal mese di settembre le piccole e medie imprese potranno presentare le domande per le misure per favorire la brevettabilità delle innovazioni tecnologiche e la valorizzazione di marchi e disegni.

Lo rende noto il Ministero dello Sviluppo economico con la notizia del 2 agosto 2021.

Il ministero ha infatti emanato il decreto di programmazione delle risorse per il 2021 e pubblicato i nuovi bandi, in linea con il Piano strategico sulla proprietà industriale per il triennio 2021-2023.

Nel complesso le risorse messe a disposizione dai nuovi bandi ammontano a 38 milioni di euro, ripartiti come segue:

  • per il bando Brevetti+, 23 milioni di euro;
  • per il bando Disegni+, 12 milioni di euro;
  • per il bando Marchi+, 3 milioni di euro.

Per quanto riguarda le date per l’inizio della presentazione delle istanze, si può fare riferimento al calendario riportato nella tabella riassuntiva.

Bando data inizio presentazione domande
Brevetti+ 28 settembre 2021
Disegni+ 12 ottobre 2021
Marchi+ 19 ottobre 2021

In relazione ai nuovi bandi, la cui linea di azione rientra anche nel PNRR, la notizia del MISE specifica quanto segue:

“I nuovi bandi hanno recepito alcune novità relative ai requisiti di accesso, alle agevolazioni concedibili e alla procedura di presentazione delle domande.”

Incentivi PMI, i destinatari dei nuovi bandi del MISE

I nuovi bandi Brevetti+, Disegni+ e Marchi+ sono stati adottati secondo quanto indicato dalle “Linee di intervento strategiche sulla proprietà industriale per il triennio 2021-2023”, stabilite dal decreto ministeriale del 23 giugno 2021.

I nuovi bandi contengono novità in relazione alle osservazioni che sono emerse dalla consultazione pubblica sulle linee strategiche.

Nello specifico, per i bandi Disegni+ e Marchi+ è stata introdotta una nuova procedura telematica di presentazione delle domande, per semplificare l’accesso alle imprese che intendono beneficiare delle agevolazione.

Tale procedura uniforma l’iter di presentazione delle domande a quello per il bando Brevetti+.

Come specifica il MISE, gli avvisi relativi all’adozione sono in corso di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

I requisiti per poter fare domanda dell’agevolazione sono specificati nelle versioni integrali dei tre bandi: Brevetti+, Disegni+ e Marchi+.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network