Formazione finanziata: una grande opportunità per il 2023

Professionisti ed aziende possono fruire di importanti vantaggi legati alla formazione finanziata, scopriamo insieme quali

Formazione finanziata: una grande opportunità per il 2023

La formazione finanziata rappresenta una grande opportunità per aziende e professionisti.

Per formazione finanziata si intende l’attività formativa svolta mediante l’impiego di risorse che l’azienda o il professionista medesimo versa al Fondo Interprofessionale cui appartiene.

Informazione Fiscale è attiva nel settore della formazione finanziata e, se vuoi, può attivare una serie di vantaggi importanti in tuo favore, ad esempio:

  • se sei un consulente del lavoro, un dottore commercialista, un esperto contabile o un tributarista potrai offrire ai tuoi clienti una consulenza di alto profilo in materia di formazione finanziata;
  • ottenere una serie di altri vantaggi economici e professionali riservati al tuo studio.

Se sei un’azienda potrai svolgere gratuitamente i corsi di formazione obbligatori e facoltativi.

Se vuoi ricevere maggiori informazioni contattaci via email scrivendo a [email protected] stiamo organizzando una serie di incontri online ed in presenza per condividere questa grande opportunità per il 2023.

Nel frattempo però possiamo iniziare ad approfondire qualche aspetto qui.

Cos’è la formazione finanziata?

Come accennavamo sopra, la formazione finanziata si ha quando la partecipazione ai corsi viene finanziata dai fondi interprofessionali.

Le aziende possono quindi formare i propri lavoratori dipendenti in modo del tutto gratuito, sia per i corsi obbligatori (sicurezza sul lavoro, privacy, ecc) sia per i corsi facoltativi (quelli che l’azienda decide di far fare ai propri dipendenti per farli crescere, al di là degli obblighi di legge).

L’aspetto più interessante di questo discorso è che tutte le aziende ed i professionisti con dipendenti hanno diritto a questa agevolazione!

Nel corso del 2003, infatti, con l’istituzione dei primi Fondi Paritetici Interprofessionali, si è realizzato quanto previsto dalla legge 388 del 2000, che consente alle imprese di destinare la quota dello 0,30% dei contributi INPS (il cosiddetto “contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria”) alla formazione dei propri dipendenti.

I datori di lavoro potranno, infatti, chiedere all’INPS di trasferire il contributo ad uno dei Fondi Paritetici Interprofessionali, che provvederà a finanziare le attività formative per i lavoratori delle imprese aderenti.

Attenzione: lo 0,30% viene comunque versato a prescindere, quindi non è un versamento aggiuntivo che le aziende devono fare! È sufficiente aderire - gratuitamente - ad un fondo interprofessionale attraverso la comunicazione che avviene con Uniemens.

I Fondi Paritetici Interprofessionali finanziano e gestiscono piani formativi aziendali, settoriali e territoriali, che le aziende decidono di realizzare per i propri dipendenti.

Oltre a finanziare, in tutto o in parte, i piani formativi aziendali, i Fondi Interprofessionali possono finanziare anche piani formativi individuali, nonché ulteriori attività propedeutiche o comunque connesse alle iniziative formative.

Perché contattare Informazione Fiscale

Informazione Fiscale svolge da anni attività di formazione per professionisti ed aziende.

Nelle prossime settimane svolgeremo una serie di incontri in presenza e in video conferenza (piattaforma Zoom Events) per presentare le potenzialità della formazione finanziata che consente:

  • agli studi professionali di consulenti del lavoro, commercialisti, esperti contabili e tributaristi di aprire una vera e propria business unit dedicata alla consulenza di alto profilo che è possibile erogare ai clienti in materia di formazione finanziata (si pensi al settore ristorazione: il vostro cliente ha necessità di un corso HACCP o di un corso sulla sicurezza sul lavoro? Può averlo gratis grazie a Voi! Con noi scoprirete in che modo e come monetizzare questo tipo di consulenza). Ma non solo: gli studi potranno ottenere altri importanti vantaggi riservati, professionali ed economici, aderendo alla formazione finanziata con Informazione Fiscale;
  • alle aziende, micro, piccole, medie e grandi, di formare gratuitamente i propri dipendenti, riducendo quindi i costi e ottimizzando il rendimento dei contributi INPS versati per lo 0,30% di cui parlavamo sopra.

Insomma, cosa aspetti? Contattaci scrivendo a [email protected] e scoprirai tutte le grandi opportunità offerte dalla formazione finanziata!

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network