Diritti Doganali: pagamento tramite PagoPa dal 17 settembre 2018

Giuseppe Guarasci - Imposte

I diritti doganali potranno essere pagati tramite PagoPa a partire dal 17 settembre 2018. Nuova modalità di pagamento elettronico per le dichiarazioni/operazioni doganali a “pronta riscossione”.

Diritti Doganali: pagamento tramite PagoPa dal 17 settembre 2018

Il pagamento dei diritti doganali potrà essere effettuato tramite PagoPa a partire dal 17 settembre 2018.

A comunicarlo è l’Agenzia delle Dogane che con la nota pubblicata il 5 settembre 2018 fornisce le istruzioni sulla nuova modalità di pagamento elettronico per le dichiarazioni/operazioni doganali a “pronta riscossione”.

Le Dogane hanno da tempo aderito al sistema di PagoPa ma soltanto a metà mese sarà possibile beneficiare della semplificazione e dei vantaggi previsti dalle nuove modalità di pagamento.

Nella nota 36457/RU viene inoltre annunciato che sono in corso le attività per estendere anche alle dichiarazioni doganali ammesse al pagamento periodico e/o differito i vantaggi derivanti dall’uso di PagoPa.

Diritti Doganali: pagamento tramite PagoPa dal 17 settembre 2018

A partire dal 17 settembre 2018, sarà possibile pagare i diritti doganali tramite PagoPa accedendo al Portale Unico Dogane (PUD) in modalità user-to-system, selezionando tra i servizi interattivi, per l’appunto, il servizio PagoPa.

Per poter effettuare i pagamenti tramite PagoPa è necessario che il “Gestore” autorizzi esplicitamente una o più Persone Fisiche (PF) in possesso di credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) di livello 2 o CNS (Carta Nazionale dei Servizi) a svolgere il ruolo di “Incaricato”.

Così come risportato nella Nota dell’Agenzia delle Dogane che di seguito si allega, l’Incaricato è la PF che accede ai serivizi PagoPa in forza dell’autorizzazione dlr_pagopa assegnatagli da un “Gestore”.

PDF - 621.1 Kb
Agenzia delle Dogane - nota del 5 settembre 2018
Pagamenti dei diritti doganali mediante PagoPA. Estensione in esercizio e istruzioni operative

Istruzioni operative pagamento diritti doganali tramite PagoPa

In chiusura, l’Agenzia delle Dogane fornisce ulteriori istruzioni operative per l’uso del servizio di pagamento PagoPa.

L’incaricato dovrà collegarsi al PUD secondo le modalità indicate e, una volta selezionate le dichiarazioni da pagare, dovrà utilizzare la funzione “Effettua Pagamento”.

A questo punto il sistema genera automaticamente una RPT ogni 5 dichiarazioni selezionate ed una ulteriore RPT se il resto della divisione tra dichiarazioni selezionate e 5 è diverso da zero. A conclusione del ciclo di pagamento, il sistema rende disponibile sul portale la corrispondente RT (una per ogni RPT) e le relative quietanze di pagamento.

Per richiedere assistenza è possibile seguire le istruzioni disponibili nella sezione Assistenza online del PUD e della Intranet, seguendo il percorso “Assistenza on-line - Come chiedere assistenza”.

Invece le richieste di assistenza inerenti i pagamenti vanno inoltrate via mail a : [email protected]