Coronavirus, tra indennità e sostegno al credito, gli aiuti per gli iscritti alla CNPR

Giuseppe Guarasci - Commercialisti ed esperti contabili

Coronavirus: indennità, rimborsi, sostegno al credito per i professionisti iscritti alla CNPR. Dalla Cassa Ragionieri una comunicazione con il pacchetto di aiuti per far fronte alla crisi epidemiologica. Sul pagamento dei contributi, scadenze confermate ma pagamenti oltre i termini senza sanzioni.

Coronavirus, tra indennità e sostegno al credito, gli aiuti per gli iscritti alla CNPR

Coronavirus: indennità, rimborsi, sostegno al credito per i professionisti iscritti alla CNPR. La Cassa Ragionieri, con la comunicazione del 26 marzo 2020, illustra il pacchetto di aiuti disponibili per far fronte alla crisi epidemiologica.

Una situazione del tutto nuova, come sottolinea il presidente Luigi Pagliuca:

“Fino ad oggi, per calamità, intendevamo eventi della portata di un terremoto, un’inondazione, un’esondazione ovvero quelle situazioni che avrebbero messo in difficoltà un limitato numero di soggetti appartenenti a un territorio geografico circoscritto”.

Nel caso dell’emergenza coronavirus la portata, sia in termini di tempo che di soggetti interessati, è molto più ampia.

In questo panorama, in cui è difficile prevedere tempi e sviluppi, la Cassa Ragionieri prova a dare una risposta immediata, con sussidi, indennità e assistenza, e una di medio periodo con strumenti di sostegno al credito.

Coronavirus: indennità, rimborsi, assistenza sanitaria per i professionisti iscritti alla CNPR

Come si legge nella comunicazione inviata agli iscritti il 26 marzo 2020, il sostegno di cui i professionisti iscritti alla Cassa Ragionieri, CNPR, possono beneficiare per affrontare l’emergenza coronavirus si concretizza in tre direzioni principali:

  • sussidi, indennità e rimborsi;
  • flessibilità sui pagamenti dei contributi;
  • assistenza sanitaria.

Sul primo punto, sono quattro gli strumenti a disposizione:

  • sussidio straordinario fino a 20.000 euro, in caso di eventi straordinari che hanno un forte impatto sul bilancio familiare, impongono spese ed esborsi documentati, urgenti o di primaria necessità anche per lo svolgimento dell’attività professionale, e non possono essere sostenuti dai professionisti iscritti, è possibile richiedere un sostegno fino a 20.000 euro;
  • indennità giornaliera da ricovero, 50 euro per ogni giorno di ricovero, per un periodo non superiore a 90 giorni;
  • indennità straordinaria giornaliera per i positivi al tampone COVID-19, accessibile per gli iscritti in quarantena presso il proprio domicilio a seguito di positività al tampone COVID-19.
  • rimborsi Post-Ricovero Pazienti COVID-19, il coronavirus rientra tra le patologie che danno diritto al rimborso per esami e accertamenti diagnostici, medicinali, prestazioni mediche, chirurgiche e infermieristiche, effettuati nei 365 giorni successivi alla cessazione del ricovero.

Mentre sul pagamento dei contributi, la Cassa Ragionieri conferma la linea adottata fin dall’inizio: il calendario dei versamenti non subisce modifiche, c’è flessibilità ma ci si appella alla solidarietà tra colleghi. Chi può paghi nei tempi.

Imminente è la scadenza del 16 aprile: resta invariata ma i professionisti possono scegliere di pagare entro il 31 maggio in unica soluzione ovvero in 5 rate mensili, di cui la prima pagata entro il 31 maggio, senza applicazione di interessi né di sanzioni.

Per le rateizzazioni in corso, c’è la possibilità di non pagare tre rate prima di decadere dai benefici.

Nella comunicazione si legge:

“Il Consiglio, a seguito dell’evolversi dell’emergenza ed in considerazione dell’entità dei contributi che verranno regolarmente versati alla scadenza, valuterà la possibilità di ulteriori interventi agevolativi relativamente all’applicazione di interessi e sanzioni. Ringrazio sin d’ora chi manterrà le scadenze naturali, permettendoci così ulteriori interventi a favore dei Colleghi in maggiore difficoltà”.

Infine l’assistenza sanitaria garantita agli iscritti alla CNPR consiste in tre servizi:

  • assistenza telefonica h24 con pareri medici immediati, accessibile al numero verde 800212477;
  • video consulto specialistico gratuito, confronto diretto medico specialistico per condividere risultati di esami o referti, avere risposte su terapie e diagnosi, prescrizione medica per l’acquisto di farmaci;
  • accesso prioritario per la Sanità convenzionata, VisCard per i professionisti iscritti alla CNPR che intendono servirsi della sanità privata a pagamento.

Coronavirus: sostegno al credito per i professionisti iscritti alla CNPR

Oltre agli aiuti per far fronte all’emergenza coronavirus nell’immediato, la Cassa Ragionieri in attesa mettere a punto sempre nuove strategie riepiloga anche gli strumenti di sostegno al credito a cui possono avere accesso i professionisti.

In particolare, gli iscritti alla CNPR hanno a disposizione:

  • carta di credito dedicata, attivabile grazie a una convenzione con la Banca Popolare di Sondrio con tre linee:
    • ordinaria: consente il pagamento degli acquisti presso gli esercizi commerciali convenzionati e il prelievo di contanti presso tutti gli sportelli automatici ATM convenzionati in Italia e all’estero;
    • contributi: per il versamento dei contributi previdenziali via internet, sicuro e senza spese, tramite l’Area riservata della Cassa;
    • prestiti: permette l’erogazione di una somma utilizzabile per qualsiasi esigenza e/o necessità improvvisa.
  • convenzioni per finanziamenti agevolati: l’elenco delle convenzioni e dei tassi applicabili è disponibile nell’area riservata del sito.

Inoltre, il presidente della Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza a favore dei Ragionieri e Periti Commerciali Luigi Pagliuca assicura che il pacchetto degli aiuti per i professionisti è in continuo aggiornamento:

“Stiamo continuando a cercare un’interlocuzione con il Governo per avere la possibilità di fare di più e contribuire sia per limitare i danni in questa fase che per essere pronti a ripartire non appena usciremo da questa crisi, prima sanitaria e poi, inevitabilmente, economica”.

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it