Controlli fiscali, dall’Agenzia delle Entrate i codici tributo per le comunicazioni 36 bis

Controlli fiscali automatizzati, per le comunicazioni 36 bis l'Agenzia delle Entrate istituisce i codici tributo da utilizzare nel modello F24 per i versamenti parziali. Tutte le novità e le istruzioni nella risoluzione n. 4/E del 4 febbraio 2020.

Controlli fiscali, dall'Agenzia delle Entrate i codici tributo per le comunicazioni 36 bis

Controlli fiscali, per le comunicazioni di irregolarità 36 bis arrivano nuovi codici tributo dall’Agenzia delle Entrate.

Con la risoluzione n. 4/E del 4 febbraio 2020 vengono resi disponibili i codici da indicare nel modello F24 per il pagamento soltanto di una quota dell’importo complessivamente richiesto nella comunicazione derivante dai controlli automatizzati.

Le comunicazioni inviate ai sensi dell’articolo 36 bis del DPR n. 600/1973 sono quelle relative al controllo automatico, che evidenziano la correttezza della dichiarazione o l’eventuale presenza di errori.

Nel caso di irregolarità segnalate nelle comunicazioni dell’Agenzia delle Entrate, il contribuente può pagare le somme indicate, anche beneficiando del ravvedimento operoso sulle sanzioni e, con i nuovi codici tributo istituiti dalla risoluzione n. 4/E, sarà possibile effettuare anche il versamento parziale dell’importo contestato.

Controlli fiscali, dall’Agenzia delle Entrate i codici tributo per le comunicazioni 36 bis

Con la risoluzione del 4 febbraio 2020, l’Agenzia delle Entrate istituisce diversi codici tributo da utilizzare per il versamento delle somme dovute a seguito delle comunicazioni di irregolarità 36 bis.

Nel caso di comunicazioni derivanti da controlli fiscali automatizzati, i contribuenti potranno effettuare il versamento parziale della somma contestata dall’Agenzia delle Entrate.

Nella tabella pubblicata dall’Agenzia delle Entrate, in corrispondenza dei codici tributo F24 di nuova istituzione, è riportato il codice di riferimento utilizzato per il versamento spontaneo.

Codici tributo per versamenti ai sensi dell’articolo 36-bis del D.P.R. n. 600/1973Codice tributo per versamento spontaneo
“918D” – ART. 36-BIS D.P.R. 600/73 - CREDITO D’IMPOSTA RELATIVO AI VERSAMENTI EFFETTUATI IN FAVORE DEI FONDI SPECIALI PER IL VOLONTARIATO ISTITUITI PRESSO LE REGIONI - ART. 1, COMMI 578-581, LEGGE 11 DICEMBRE 2016, N. 232 - IMPOSTA 6880
“919D” – ART. 36-BIS D.P.R. 600/73 - CREDITO D’IMPOSTA RELATIVO AI VERSAMENTI EFFETTUATI IN FAVORE DEI FONDI SPECIALI PER IL VOLONTARIATO ISTITUITI PRESSO LE REGIONI - ART. 1, COMMI 578-581, LEGGE 11 DICEMBRE 2016, N. 232 - INTERESSI 6880
“920D” – ART. 36-BIS D.P.R. 600/73 - CREDITO D’IMPOSTA RELATIVO AI VERSAMENTI EFFETTUATI IN FAVORE DEI FONDI SPECIALI PER IL VOLONTARIATO ISTITUITI PRESSO LE REGIONI - ART. 1, COMMI 578-581, LEGGE 11 DICEMBRE 2016, N. 232 - SANZIONI 6880
“921D” – ART. 36-BIS D.P.R. 600/73 - CREDITO D’IMPOSTA - ADEGUAMENTO TECNOLOGICO - 100 EURO - ART. 21-TER, COMMA 1, DECRETO-LEGGE 31 MAGGIO 2010, N. 78 - IMPOSTA 6881
“922D” – ART. 36-BIS D.P.R. 600/73 - CREDITO D’IMPOSTA - ADEGUAMENTO TECNOLOGICO - 100 EURO - ART. 21-TER, COMMA 1, DECRETO-LEGGE 31 MAGGIO 2010, N. 78 - INTERESSI 6881
“923D” – ART. 36-BIS D.P.R. 600/73 - CREDITO D’IMPOSTA - ADEGUAMENTO TECNOLOGICO - 100 EURO - ART. 21-TER, COMMA 1, DECRETO-LEGGE 31 MAGGIO 2010, N. 78 - SANZIONI 6881
“924D” – ART. 36-BIS D.P.R. 600/73 - CREDITO D’IMPOSTA - ADEGUAMENTO TECNOLOGICO - 50 EURO - ART. 21-TER, COMMA 3, DECRETO-LEGGE 31 MAGGIO 2010, N. 78 - IMPOSTA 6882
“925D” – ART. 36-BIS D.P.R. 600/73 - CREDITO D’IMPOSTA - ADEGUAMENTO TECNOLOGICO - 50 EURO - ART. 21-TER, COMMA 3, DECRETO-LEGGE 31 MAGGIO 2010, N. 78 - INTERESSI 6882
“926D” – ART. 36-BIS D.P.R. 600/73 - CREDITO D’IMPOSTA - ADEGUAMENTO TECNOLOGICO - 50 EURO - ART. 21-TER, COMMA 3, DECRETO-LEGGE 31 MAGGIO 2010, N. 78 - SANZIONI 6882
“927D” – ART. 36-BIS D.P.R. 600/73 - CREDITO D’IMPOSTA PER INTERVENTI DI RESTAURO, RISANAMENTO CONSERVATIVO E RISTRUTTURAZIONE DI IMPIANTI SPORTIVI PUBBLICI - SPORT BONUS - ART. 1, COMMA 363, LEGGE 27 DICEMBRE 2017, N. 205 - IMPOSTA 6892
“928D” – ART. 36-BIS D.P.R. 600/73 - CREDITO D’IMPOSTA PER INTERVENTI DI RESTAURO, RISANAMENTO CONSERVATIVO E RISTRUTTURAZIONE DI IMPIANTI SPORTIVI PUBBLICI - SPORT BONUS - ART. 1, COMMA 363, LEGGE 27 DICEMBRE 2017, N. 205 - INTERESSI 6892
“929D” – ART. 36-BIS D.P.R. 600/73 - CREDITO D’IMPOSTA PER INTERVENTI DI RESTAURO, RISANAMENTO CONSERVATIVO E RISTRUTTURAZIONE DI IMPIANTI SPORTIVI PUBBLICI - SPORT BONUS - ART. 1, COMMA 363, LEGGE 27 DICEMBRE 2017, N. 205 - SANZIONI 6892
“930D” – ART. 36-BIS D.P.R. 600/73 - TAX CREDIT LIBRERIE - CREDITO D’IMPOSTA A FAVORE DEGLI ESERCENTI DI ATTIVITÀ COMMERCIALI CHE OPERANO NEL SETTORE DELLA VENDITA AL DETTAGLIO DI LIBRI IN ESERCIZI SPECIALIZZATI - ART. 1, COMMA 319, LEGGE 27 DICEMBRE 2017, N. 205 - IMPOSTA 6894
“931D” – ART. 36-BIS D.P.R. 600/73 - TAX CREDIT LIBRERIE - CREDITO D’IMPOSTA A FAVORE DEGLI ESERCENTI DI ATTIVITÀ COMMERCIALI CHE OPERANO NEL SETTORE DELLA VENDITA AL DETTAGLIO DI LIBRI IN ESERCIZI SPECIALIZZATI - ART. 1, COMMA 319, LEGGE 27 DICEMBRE 2017, N. 205
- INTERESSI
6894
“932D” – ART. 36-BIS D.P.R. 600/73 - TAX CREDIT LIBRERIE - CREDITO D’IMPOSTA A FAVORE DEGLI ESERCENTI DI ATTIVITÀ COMMERCIALI CHE OPERANO NEL SETTORE DELLA VENDITA AL DETTAGLIO DI LIBRI IN ESERCIZI SPECIALIZZATI - ART. 1, COMMA 319, LEGGE 27 DICEMBRE 2017, N. 205 - SANZIONI 6894

Comunicazioni di irregolarità, istruzioni compilazione modello F24

I codici tributo sopra esposti dovranno essere utilizzati qualora il contribuente, destinatario della comunicazione di irregolarità a seguito di controlli automatizzati, intenda versare soltanto una parte dell’importo richiesto dall’Agenzia delle Entrate.

Come illustrato nella risoluzione n. 4/E/2020, in tal caso nel modello F24 i codici istituiti dovranno essere esposti nella sezione “Erario”, esclusivamente in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a debito versati”.

Nei campi appositi bisognerà inoltre specificare il codice atto e l’anno di riferimento (formato “AAAA”) indicati all’interno della comunicazione.

PDF - 333 Kb
Agenzia delle Entrate - risoluzione n. 4/E del 4 febbraio 2020
Istituzione dei codici tributo per il versamento di somme dovute a seguito delle comunicazioni inviate ai sensi dell’articolo 36-bis del D.P.R. n. 600/1973

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it