Contributi per imprese del turismo, agenzie di viaggio e tour operator: domande dal 15 ottobre

Rosy D’Elia - Incentivi alle imprese

Contributi per imprese del turismo, agenzie di viaggio e tour operator, ma anche gestori di siti speleologici e agenzie di animazione: domande dal 15 ottobre 2021 sul portale dedicato. Accesso tramite SPID o CNS. Gli aspiranti beneficiari hanno tempo fino alla scadenza del 29 ottobre: le istruzioni per procedere.

Contributi per imprese del turismo, agenzie di viaggio e tour operator: domande dal 15 ottobre

Sono in arrivo contributi per le imprese del turismo, le agenzie di viaggio e i tour operator, ma anche per le agenzie di animazione e per i gestori di siti speleologici e grotte: diventano accessibili nuovi aiuti previsti dal Decreto Rilancio e dal Decreto Ristori e destinati a uno dei settori più colpiti dall’emergenza Covid.

Con una notizia pubblicata sul suo sito lo scorso 8 ottobre, il Ministero del Turismo annuncia la possibilità di presentare domanda per ottenere i ristori da venerdì 15 ottobre 2021 alle ore 12. Le imprese interessate avranno a disposizione 14 giorni di tempo.

Le richieste devono essere invitate in maniera telematica tramite la piattaforma dedicata accessibile tramite SPID, Identità Digitale, o CNS, Carta Nazionale dei Servizi.

Contributi per imprese del turismo, agenzie di viaggio e tour operator: domande dal 15 ottobre

I contributi per il settore del turismo vengono erogati, in base a regole diverse, a una platea di beneficiari composta dalle seguenti tipologie di soggetti:

  • agenzie di viaggio e tour operator che non hanno presentato già una domanda per ottenere gli aiuti Covid previsti dal decreto dirigenziale del 15 settembre 2020, rep. 35;
    Ministero del Turismo - Contributi per agenzie di viaggi e tour operator
    AVVISO PUBBLICO ai sensi dell’art. 9, comma 1, del decreto ministeriale 24 agosto 2021, prot. n. SG/243, ammesso alla registrazione della Corte dei Conti il 20 settembre 2021, n. 847
  • enti gestori di siti speleologici e grotte;
    Ministero del Turismo - Contributi per siti speleologici e grotte
    AVVISO PUBBLICO ai sensi dell’art. 5, comma 1, del decreto ministeriale 11 agosto 2021, prot. SG / 224, ammesso alla registrazione della Corte dei Conti il 14 settembre 2021, n. 2496
  • agenzie di animazione per feste e villaggi turistici;
    Ministero del Turismo - Contributi per agenzie di animazione
    AVVISO PUBBLICO ai sensi dell’art. 9, comma 1, del decreto ministeriale 24 agosto 2021, prot. n. SG/243, ammesso alla registrazione della Corte dei Conti il 20 settembre 2021, n. 847
  • imprese turistico-ricettive con ricavi o compensi nel 2019 superiori a 10milioni di euro.
    Ministero del Turismo - Contributi per imprese turistico ricettive
    AVVISO PUBBLICO ai sensi dell’art. 9, comma 1, del decreto ministeriale 24 agosto 2021, prot. n. SG/243, ammesso alla registrazione della Corte dei Conti il 20 settembre 2021, n. 847

Ma non solo, sul portale istituzionale si legge anche che 150 milioni di euro di ristori “saranno assegnati ed erogati automaticamente alle imprese turistico-ricettive con ricavi o compensi nel 2019 fino a 10milioni di euro, attraverso apposita Convenzione tra il Ministero del Turismo e l’Agenzia delle Entrate”.

Gli aiuti Covid su cui il Ministero del Turismo ha dato il via libera rientrano nel Fondo previsto dall’articolo 182 del Decreto Rilancio e nel Fondo per la valorizzazione delle grotte previsto dal Decreto Ristori.

Risorse a disposizioneBeneficiari
32 milioni di euro Agenzie di viaggio e dei tour operator, che non hanno presentato un’istanza di contributo, ai sensi dell’articolo 4 del decreto dirigenziale del 15 settembre 2020, rep. 35, costituite entro il 28 febbraio 2020 e che, al momento della presentazione dell’istanza, esercitano attività di impresa primaria o prevalente identificata dai seguenti codici ATECO: 79.1, 79.11, 79.12
2 milioni di euro enti gestori a fini turistici di siti speleologici e grotte aperti al pubblico
10 milioni di euro Agenzie di animazione per feste e villaggi turistici
50 milioni di euro Imprese turistico-ricettive, esercenti attività di impresa prevalente caratterizzata dai codici ATECO: 55.10.00, 55.20.10, 55.20.20, 55.20.30, 55.20.40, 55.20.51, 55.20.52, 55.30.00, 55.90.20 e 96.04.20

Contributi per imprese del turismo, agenzie di viaggio e tour operator: istruzioni sulle domande

I soggetti che operano nel settore del turismo e che rientrano nelle diverse categorie di beneficiari dei contributi Covid possono presentare domanda per ottenere i ristori a partire da venerdì 15 ottobre 2021 alle ore 12.

I dati da comunicare nelle istanze cambiano in base ai soggetti beneficiari e alla tipologia di aiuti, ma è sempre richiesta una panoramica su fatturato, corrispettivi e ricavi degli ultimi anni per valutare le perdite subite e il diritto a beneficiare delle somme.

Le richieste di accesso agli aiuti Covid per il settore del turismo dovranno essere presentate tramite lo sportello telematico dedicato che sarà attivo fino alla scadenza del 29 ottobre 2021 alle ore 17.

Per compilare l’istanza sarà possibile effettuare l’accesso tramite l’Identità Digitale - SPID o la Carta Nazionale dei Servizi - CNS. Dopo aver inserito tutte le informazioni richieste la documentazione dovrà essere firmata digitalmente, caricata e inviata sempre tramite la procedura online.

Il Ministero del Turismo precisa:

“L’assegnazione dei contributi non terrà conto della data di ricezione delle istanze e sarà definita a seguito dell’istruttoria effettuata sulle istanze pervenute nel periodo sopra indicato”.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network