Concorso Agenzia delle Entrate per 900 assistenti tecnici: domanda entro il 23 settembre 2022

Nuove assunzioni all'Agenzia delle Entrate: parte il concorso per 900 assistenti tecnici, geometri e periti edili, con la pubblicazione del bando disponibile dal 26 agosto 2022. La domanda di partecipazione potrà essere presentata entro il 23 settembre e la data della prima prova sarà pubblicata il 3 novembre.

Concorso Agenzia delle Entrate per 900 assistenti tecnici: domanda entro il 23 settembre 2022

Concorso all’Agenzia delle Entrate per 900 assistenti tecnici.

È stato pubblicato il 26 agosto il bando per il concorso riservato a geometri e periti edili. Per partecipare alle prove e puntare all’assunzione a tempo indeterminato per la seconda area funzionale, fascia retributiva F3, bisognerà presentare domanda entro il 23 settembre 2022.

Due le prove del concorso bandito dall’Agenzia delle Entrate: una tecnico-professionale e una prova orale. Il 3 novembre 2022 sarà pubblicata la data di svolgimento della prima fase.

Concorso Agenzia delle Entrate per 900 assistenti tecnici: domanda entro il 23 settembre 2022

Il bando di concorso pubblicato il 26 agosto rientra nel piano delle 2.600 nuove assunzioni previste dall’Agenzia delle Entrate nel corso del 2022, e per la selezione degli assistenti tecnici la partenza è in lieve ritardo rispetto ai tempi preventivati.

La procedura doveva partire nel primo semestre ma di fatto si parte a metà anno inoltrato.

L’opportunità di assunzione è rivolta a periti edili e geometri e, in particolare, il concorso è volto a reclutare assistenti tecnici in possesso di conoscenze teoriche e pratiche in materia di programmazione e operatività dei servizi catastali e cartografici, consulenza tecnica, osservatorio del mercato immobiliare e tra le altre cose capacità di predisporre e monitorare dati.

I 900 professionisti che verranno selezionati lavoreranno inoltre all’aggiornamento delle banche dati catastali e di cartografia, così come nella fase di accettazione e verifica dei documenti presentati dagli utenti.

Queste alcune delle indicazioni contenute nel bando di concorso dell’Agenzia delle Entrate disponibile online.

Questi invece i requisiti di ammissione:

  • diploma di istruzione secondaria superiore di geometra conseguito presso un Istituto tecnico per geometri statale, paritario o legalmente riconosciuto, oppure diploma di istruzione secondaria superiore di Perito Industriale indirizzo Edile, oppure diploma di maturità tecnica di Perito Industriale conseguito presso un istituto statale, paritario o legalmente riconosciuto oppure diploma di istruzione secondaria superiore afferente al settore “Tecnologico”, indirizzo “Costruzioni, ambiente e territorio”;
  • cittadinanza italiana;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • idoneità fisica all’impiego.

Esclusi gli interdetti dai pubblici uffici, così come coloro che sono stati destituiti, dispensati o licenziati da una pubblica amministrazione.

Agenzia delle Entrate - bando di concorso per 900 tecnici
Scarica il bando pubblicato il 26 agosto 2022 per l’assunzione di 900 geometri e periti edili

Domanda entro il 23 settembre 2022 sul portale dell’Agenzia delle Entrate

È esclusivamente telematica la via per presentare domanda di ammissione al concorso dell’Agenzia delle Entrate, e bisognerà procedere mediante l’apposito portale.

Dopo aver compilato le informazioni richieste e trasmesso la domanda, al candidato verrà inviata una PEC automatica di avvenuta acquisizione. Entro la scadenza di invio sarà possibile modificare i dati già inseriti.

Per la partecipazione al concorso sarà quindi fondamentale per ciascun candidato avere una PEC personale.

Ci sarà tempo fino alle ore 23.59 del 23 settembre 2022 per fare domanda.

Una volta trascorso il termine previsto, il candidato dovrà accedere nuovamente all’applicazione informatica per effettuare la stampa dell’istanza, che dovrà essere conservata per poi essere esibita, sottoscritta dal candidato, al momento dell’identificazione per lo svolgimento della prova oggettiva tecnico-professionale e consegnata all’eventuale prova orale.

Entro il 3 novembre 2022 la data della prima prova

Passando alla fase operativa, il bando dell’Agenzia delle Entrate articola il concorso in due fasi:

  • prova oggettiva tecnico-professionale;
  • prova orale.

Modalità e date di svolgimento della prima prova saranno pubblicate il 3 novembre 2022 sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Ai candidati saranno proposti una serie di quesiti a risposta multipla sulle seguenti materie:

  • Geodesia, Topografia e Cartografia;
  • Scienza e tecnica delle costruzioni;
  • Strumenti e tecniche estimali ed elementi di economia immobiliare;
  • Normativa in materia di Catasto;
  • Elementi di legislazione in materia di edilizia e urbanistica;
  • Elementi di diritto amministrativo;
  • Elementi di diritto tributario.

Alla seconda fase della selezione parteciperanno i candidati che alla prova tecnica avranno raggiunto un punteggio pari almeno a 21/30.

La prova orale verterà poi sulle stesse materie di cui sopra e verrà inoltre testata la conoscenza circa le apparecchiature e le applicazioni informatiche più diffuse, comprese quelle dell’Agenzia delle Entrate, così come la lingua inglese.

I nuovi assunti che supereranno le due fasi del concorso saranno inquadrati con trattamento economico annuale previsto per la seconda area funzionale, fascia retributiva F3, dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del comparto Funzioni centrali - periodo 2019-2021.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network