Codice tributo 3912: cos’è, quando si usa e come compilare il modello F24

Redazione - Imu

Codice tributo 3912: ecco cos'è, quando si usa e come compilare il modello F24 per il versamento dell'IMU sull'abitazione principale (c.d. prima casa).

Codice tributo 3912: cos'è, quando si usa e come compilare il modello F24

Il codice tributo 3912 si usa per il versamento dell’IMU sull’abitazione principale. È questa la risposta alla domanda di chi si chiede cos’è e come si usa il codice per il versamento di una delle principali imposte sulla casa.

Come noto l’IMU sulla cosiddetta prima casa non si paga, fatta eccezione degli immobili di lusso. Pertanto l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice 3912 per il versamento dell’imposta tramite modello F24.

Quando si usa il codice tributo 3912? Bisogna prestare particolare attenzione a non sbagliare: quello sopra indicato è soltanto uno dei codici da inserire nel modello F24 per il versamento dell’IMU. Per ciascuna tipologia di immobile o fabbricato e in base a qual è il soggetto a cui indirizzare il versamento (Comune o Stato) bisognerà selezionare il codice tributo IMU di riferimento.

Di seguito tutte le istruzioni utili su cos’è, quando si usa e come compilare il modello F24 con il codice tributo 3912 per il versamento dell’IMU sull’abitazione principale.

Codice tributo 3912: quando si usa

Il codice tributo 3912 si usa per il versamento al Comune dell’IMU sull’abitazione principale e relative pertinenze.

L’obbligo di versamento dell’IMU sulla prima casa, ovvero per l’immobile, iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare, nel quale il possessore e il suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente riguarda le cosiddette case di lusso.

Pertanto, l’uso del codice IMU 3912 è rivolto ai contribuenti possessori di immobili di lusso appartenenti alle seguenti categorie catastali:

  • A/1 - Abitazioni di tipo signorile;
  • A/8 - Abitazioni in ville;
  • A/7 - Castelli, palazzi di eminenti pregi artistici o storici.

Codice tributo 3912, IMU prima casa: come compilare il modello F24

Il codice tributo 3912 denominato “IMU - imposta municipale propria su abitazione principale e relative pertinenze - articolo 13, c. 7, d.l. 201/2011 – COMUNE” dovrà essere indicato in sede di compilazione del modello F24 nella sezione Imu e altri tributi locali in corrispondenza delle somme indicate esclusivamente nella colonna “importi a debito versati”.

Le istruzioni per la compilazione del modello F24 sono fornite dall’Agenzia delle Entrate:

  • nello spazio “codice ente/codice comune” è riportato il codice catastale del Comune nel cui territorio sono situati gli immobili, reperibile nella tabella pubblicata sul sito Internet www.agenziaentrate.gov.it. ;
  • nello spazio “Ravv.” barrare la casella se il pagamento si riferisce al ravvedimento;
  • nello spazio “Acc.” barrare se il pagamento si riferisce all’acconto;
  • nello spazio “Saldo” barrare se il pagamento si riferisce al saldo. Se il pagamento è effettuato in unica soluzione per acconto e saldo, barrare entrambe le caselle;
  • nello spazio “Numero immobili” indicare il numero degli immobili (massimo 3 cifre);
  • nello spazio “Anno di riferimento” deve essere indicato l’anno d’imposta cui si riferisce il pagamento. Nel caso in cui sia barrato lo spazio “Ravv.” indicare l’anno in cui l’imposta avrebbe dovuto essere versata.

Esempio compilazione modello F24 codice tributo 3912

Per fornire tutte le istruzioni su come compilare il modello F24 per il versamento IMU con codice tributo 3912, riportiamo di seguito un’utile esempio relativo alla seguente situazione:

  • Importo: 1.000,00 Euro;
  • Anno di imposta: 2018;
  • Comune competente per l’imposta: Reggio Emilia;
  • Numero di rate prescelto: 2;
  • Pagamento della prima rata di: 500,00 Euro;
  • Numero immobili: 1;
  • Pagamento in acconto;
  • Detrazione abitazione principale: 50,00 Euro.

In questo caso, come evidenziato nell’immagine dell’F24 riportata sul sito dell’Agenzia delle Entrate, bisognerà compilare i seguenti campi:

  • codice ente/codice comune: Codice comune (Tabella dei Codici Catastali dei Comuni), nell’esempio H223;
  • ravv.: barrare la casella in caso di ravvedimento;
  • immob. variati: barrare se sono intervenute variazioni per uno o più immobili che richiedono la presentazione della dichiarazione di variazione;
  • acc.: barrare la casella se il pagamento si riferisce all’acconto;
  • saldo: barrare la casella se il pagamento si riferisce al saldo. Se il pagamento è effettuato in un unica soluzione barrare entrambe le caselle;
  • numero immobili: indicare il numero 1;
  • codice tributo: indicare 3912;
  • rateazione/mese rif: In caso di pagamento rateale, ove consentito, indicare la rata che si paga (due cifre) e numero di rate prescelto (due cifre), nell’esempio 0102 (N.B.: in caso di pagamento in unica soluzione indicare 0101 oppure nessun valore);
  • anno di riferimento: Anno d’imposta per cui si effettua il pagamento, nell’esempio 2018;
  • importi a debito versati: indicare l’importo a debito, nell’esempio 500,00;
  • importi a credito compensati: non compilare;
  • TOTALE G: somma degli importi a debito indicati nella sezione IMU e Altri Tributi Locali;
  • TOTALE H: somma degli importi a credito indicati nella sezione IMU e Altri Tributi Locali, non compilare se non sono presenti importi a credito;
  • SALDO (G-H): indicare il saldo (TOTALE G - TOTALE H);
  • detrazione: detrazione per abitazione principale, nell’esempio 50,00.

Elenco codici tributo IMU

Come sopra sottolineato, il 3912 è soltanto uno dei codici tributo da utilizzare per il pagamento dell’IMU.

Si riporta di seguito l’elenco completo dei codici tributi IMU da indicare nel modello F24 in base all’immobile per il quale si effettua il versamento dell’imposta:

Codice tributo IMU Descrizione
3912 IMU - imposta municipale propria su abitazione principale e relative pertinenze - Comune
3913 IMU - imposta municipale propria per fabbricati rurali ad uso strumentale - Comune
3914 IMU - imposta municipale propria per i terreni - Comune
3915 IMU - imposta municipale propria per i terreni - Stato
3916 IMU - imposta municipale propria per le aree fabbricabili - Comune
3917 IMU - imposta municipale propria per le aree fabbricabili - Stato
3918 IMU - imposta municipale propria per gli altri fabbricati - Comune
3919 IMU - imposta municipale propria per gli altri fabbricati - Stato
3925 IMU - imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale d - Stato
3930 IMU - imposta municipale propria per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale d - incremento Comune