Cedolino pensione novembre 2021: gli importi tra trattenute, ANF e rimborso del modello 730

Rosy D’Elia - Pensioni

Cedolino pensione novembre 2021: sugli importi del mese incidono le canoniche trattenute, le maggiorazioni ANF e il rimborso del modello 730. Come di consueto, i pensionati hanno la possibilità di accedere a tutte le informazioni sull'assegno erogato dall'INPS tramite il portale istituzionale. Le istruzioni per utilizzare il servizio online.

Cedolino pensione novembre 2021: gli importi tra trattenute, ANF e rimborso del modello 730

Cedolino pensione novembre 2021: dalle canoniche trattenute IRPEF alle maggiorazioni che derivano dagli Assegni al Nucleo Familiare (ANF), passando per l’eventuale rimborso del modello 730, sono diversi gli elementi che possono avere un impatto sugli importi erogati dall’INPS.

Tutte le informazioni sulle somme ricevute sono disponibili, come ogni mese, accedendo al servizio online attivo sul portale istituzionale.

Secondo la modalità adottata dall’inizio della pandemia, il pagamento delle pensioni di novembre 2021 avviene in anticipo per tutti coloro che ricevono trattamenti pensionistici, assegni, pensioni e indennità di accompagnamento per gli invalidi civili tramite Poste Italiane.

Giorno utile per il ritiro delle pensioniLettera
Lunedì 25 ottobre A-B
Martedì 26 ottobre C-D
Mercoledì 27 ottobre E-K
Giovedì 28 ottobre L-O
Venerdì 29 ottobre P-R
Sabato 30 ottobre (mattina) S-Z

Tutti gli altri devono attendere il primo giorno bancabile del mese, martedì 2 novembre 2021. Di seguito le istruzioni per accedere al cedolino pensione e verificare gli elementi che hanno un impatto sull’assegno INPS.

Cedolino pensione novembre 2021: come visualizzare le informazioni sulle somme erogate dall’INPS

Per visualizzare le informazioni sugli importi erogati dall’INPS, basta accedere al servizio online Cedolino pensione tramite:

  • PIN rilasciato dall’INPS;
  • SPID di livello 2 o superiore;
  • Carta di identità elettronica 3.0 (CIE);
  • Carta nazionale dei servizi (CNS).

Dal 1° ottobre le credenziali INPS sono andate in disuso, ma per i cittadini residenti all’estero non in possesso di un documento di riconoscimento italiano è ancora possibile utilizzarle.

A novembre 2021 in particolare sono quattro gli elementi alla base di eventuali variazioni degli importi:

  • le trattenute fiscali: addizionali regionali e comunali, conguaglio 2020 e tassazione 2021;
  • la maggiorazione degli importi dell’Assegno per il Nucleo Familiare, ANF;
  • le operazioni di conguaglio del modello 730/2021;
  • per le gestioni pubbliche le attribuzioni per il 2021 delle provvidenze riconosciute ai grandi invalidi.

Cedolino pensione novembre 2021: le trattenute fiscali del mese

Come di consueto, i pensionati nel cedolino di novembre 2021 troveranno evidenziate le trattenute fiscali: oltre all’IRPEF mensile, vengono prelevate le addizionali regionali e comunali relative al 2020.

E infatti gli importi sono suddivisi in 11 rate applicate all’anno successivo a quello a cui si riferiscono.

Ha un suo peso, inoltre, la trattenuta per addizionale comunale in acconto per il 2021, avviata a marzo.

E ancora le operazioni di recupero delle ritenute IRPEF del 2020 effettuate in maniera inferiore rispetto a quanto dovuto possono avere un impatto sul totale. E infatti, per i pensionati con importo annuo complessivo dei trattamenti pensionistici fino a 18.000 euro, con un conguaglio a debito di importo superiore a 100 euro, la rateazione viene estesa fino alla mensilità di novembre.

Cedolino pensione novembre 2021: le maggiorazioni ANF

In linea con quanto stabilito dall’articolo 5 del DL n. 7972021, dal 1° luglio 2021 al 31 dicembre 2021 per coloro che hanno diritto all’Assegno al Nucleo Familiare è prevista una maggiorazione degli importi delle pensioni.

Anche gli ANF, quindi, possono incidere sugli importi erogati dall’INPS:

  • 37,50 euro per ciascun figlio, per nuclei fino a due figli;
  • 55 euro per ciascun figlio, per nuclei con almeno tre figli.

“La maggiorazione non viene riconosciuta se, sulla base delle disposizioni vigenti in relazione alla composizione e numerosità del nucleo familiare, ai livelli reddituali e alla composizione del reddito complessivo del nucleo stesso, l’importo ANF spettante non sia superiore a zero”.

Si legge nella notizia pubblicata il 26 ottobre sul portale dell’Istituto.

Cedolino pensione novembre 2021: le operazioni di conguaglio del modello 730

Un altro elemento che può avere impatto sulla pensione di novembre 2021, evidenziata nel cedolino INPS, è il rimborso o la trattenuta che deriva dalle operazioni di abbinamento delle risultanze contabili che emergono dal modello 730, in particolare per ciò che riguarda i flussi pervenuti dall’Agenzia delle Entrate dopo il 30 giugno.

Sono due le situazioni che si possono verificare dopo la presentazione della dichiarazione dei redditi:

  • il pensionato ha diritto a un rimborso dell’importo;
  • c’è un conguaglio a debito e deve essere effettuata una trattenuta.

L’INPS mette in guardia:

“Si ricorda che la eventuale rateazione degli importi a debito risultanti dalla dichiarazione dei redditi deve obbligatoriamente concludersi entro il mese di novembre per cui, qualora la risultanza contabile sia stata ricevuta dall’Istituto nei mesi successivi a quello di giugno non sarà possibile garantire il numero di rate scelto dal dichiarante per il versamento dei debiti d’imposta”.

Cedolino pensione novembre 2021: assegno sostitutivo dell’accompagnatore militare

Infine, anche per il mese di novembre è previsto il pagamento dell’assegno sostitutivo dell’accompagnatore militare.

A settembre 2021 sono stati erogati dall’INPS anche gli arretrati relativi al periodo da gennaio ad agosto 2021.

L’assegno sostitutivo dell’accompagnatore è pari a 450 o 900 euro mensili ed è destinato ai pensionati affetti da alcune forme di invalidità previste dal Testo unico delle norme in materia di pensioni di guerra.

Tutte le informazioni sugli importi di novembre 2021 sono accessibili tramite il servizio online del cedolino pensione INPS.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network