Bonus vacanze 2021, proroga per l’utilizzo: la data di scadenza passa al 31 dicembre

Rosy D’Elia - Imposte

Bonus vacanze 2021, proroga per l'utilizzo: la scadenza passa al 31 dicembre. Già posticipata dal Decreto Ristori al 30 giugno 2021, si sposta di altri sei mesi la data ultima per utilizzare i voucher richiesti entro il 2020. La novità è contenuta nel testo di conversione in legge del Decreto Milleproroghe.

Bonus vacanze 2021, proroga per l'utilizzo: la data di scadenza passa al 31 dicembre

Bonus vacanze 2021, proroga per l’utilizzo: la scadenza passa al 31 dicembre. Già posticipata dal Decreto Ristori al 30 giugno 2021, si sposta di altri sei mesi la data ultima per utilizzare i voucher.

È una delle novità contenute negli emendamenti approvati al Decreto Milleproroghe. Il testo di conversione in legge è in discussione oggi, 22 febbraio 2021, alla Camera e dovrà poi passare al Senato per concludere il suo iter entro il termine del 1° marzo.

In ogni caso la modifica dei tempi riguarda solo i nuclei familiari con una soglia ISEE al di sotto dei 40.000 euro che hanno già richiesto l’accesso all’agevolazione prevista dall’articolo 176 del Decreto Rilancio entro il 30 dicembre scorso.

Bonus vacanze 2021, proroga per l’utilizzo: la data di scadenza passa al 31 dicembre

In altre parole, grazie al Decreto Milleproroghe, su cui si attende conferma definitiva con l’approvazione del testo di conversione in legge al Senato, coloro che hanno richiesto il voucher da utilizzare per il pagamento di servizi offerti da imprese turistico ricettive, agriturismi e bed & breakfast accreditate avranno a disposizione ancora tutto il 2021 per l’utilizzo.

Il bonus vacanze, che consiste in uno sconto sull’importo dovuto per l’80 per cento e in una detrazione per il restante 20 per cento, è stato introdotto dall’articolo 176 del DL numero 34 del 19 maggio 2020.

In prima battuta è stata stabilita la scadenza del 31 dicembre 2020 per l’utilizzo del voucher. Poi il Decreto Ristori ha allungato i tempi per l’utilizzo al 30 giugno 2021.

Ma il turismo, a causa delle restrizioni su tutto il territorio, fa ancora molta fatica a rimettersi in moto e per chi ha richiesto l’agevolazione beneficiarne fino a questo momento non è stato semplicissimo, se si esclude la parentesi estiva in cui c’è stato un allentamento delle misure.

E il termine ultimo per utilizzare lo sconto sui servizi offerti da imprese turistico ricettive, agriturismi e bed & breakfast si sposta in avanti ancora una volta.

All’articolo 7 del DL numero 183 del 2020 si aggiunge il comma 3 bis che recita:

All’articolo 176, comma 1, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77, le parole: “30 giugno 2021” sono sostituite dalle seguenti: “31 dicembre 2021”.

La data, infatti, si riferisce proprio alla scadenza per l’utilizzo.

Bonus vacanze 2021, utilizzo fino al 31 dicembre per chi ha presentato domanda entro il 31 dicembre 2020

Nulla cambia, invece, per i tempi della domanda di accesso al bonus vacanze, ormai scaduti. Nelle diverse modifiche al testo originario del Decreto Rilancio è stato inserito, infatti, il termine ultimo del 30 dicembre 2020 per procedere con la richiesta.

La novità, quindi, interessa solo chi ha già ottenuto il via libera a fruire dell’agevolazione:

  • 500 euro per i nuclei familiari composti da tre o più persone;
  • 300 euro per i nuclei familiari composti da due persone;
  • 150 euro per quelli composti da una sola persona.

Solo l’80 per cento dell’importo complessivo è utilizzabile come sconto per i servizi offerti dalle strutture aderenti.

Il restante 20 per cento è usufruibile sotto forma di detrazione d’imposta nella dichiarazione dei redditi relativa all’anno di imposta in cui è stato utilizzato, 2020 o 2021, presentata dal componente del nucleo familiare che ha usufruito dello sconto.

Il bonus vacanze può essere utilizzato presso una sola struttura e da un solo componente del nucleo familiare che può essere, però, anche diverso da chi ha richiesto l’accesso al beneficio.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network