Bonus telefono e internet 2018: requisiti, agevolazioni e come fare domanda

Anna Maria D’Andrea - Leggi e prassi

Bonus telefono e internet 2018: l'AGCOM estende la platea di beneficiari che, in base al valore dell'ISEE, potranno richiedere lo sconto e le agevolazioni sulla bolletta. Ecco i requisiti e le novità previste.

Bonus telefono e internet 2018: requisiti, agevolazioni e come fare domanda

Bonus telefono e internet 2018: è stata introdotta un’importante novità per i tanti italiani in difficoltà economica.

L’Agcom, con un comunicato stampa pubblicato il 14 giugno 2018, ha reso noto che sono state estese le agevolazioni per le famiglie con reddito basso che stipulano un contratto per usufruire del servizio telefonico.

Lo sconto sulla bolletta del telefono potrà essere richiesta dai nuclei familiari con reddito ISEE fino a 8.112,23 euro e l’agevolazione consiste in un bonus pari al 50% del canone per il servizio di telefonia.

Oltre alla novità relativa ai requisiti per beneficiare del bonus telefono 2018, l’AGCOM ha previsto la possibilità per le famiglie con ISEE basso, e che quindi hanno diritto a beneficiare dello sconto sul canone mensile, di stipulare contratti flat per internet senza perdere il diritto alle agevolazioni.

Vediamo di seguito cos’è e come funziona il bonus sociale telefono 2018, quali sono i requisiti per beneficiare delle agevolazioni, gli importi dello sconto e le novità.

Bonus telefono e internet 2018: cos’è e come funziona

Il bonus telefono e internet 2018 è un’agevolazione rivolta alle famiglie in situazione di disagio economico e consiste in uno sconto del 50% sul canone mensile previsto dalla bolletta del telefono.

In pratica, per i beneficiari delle agevolazioni il costo dell’abbonamento al telefono sarà pari a 9,50 euro invece che 19 euro, il prezzo standard applicato.

Per poter beneficiare del bonus è tuttavia necessario che il contratto sia stipulato esclusivamente con la TIM, l’operatore incaricato all’erogazione del servizio universale di telefonia.

A poter presentare domanda per il bonus, nel 2018, saranno circa 2,6 milioni di famiglie, proprio perché l’AGCOM ha stabilito, con la novità pubblicata il 14 giugno 2018, che saranno aboliti gli ulteriori requisiti diversi da quello economico.

Bonus sociale telefono 2018: ecco i requisiti

Come anticipato, dunque, il bonus telefono nel 2018 potrà essere richiesto da tutte le famiglie con reddito basso. Per poter fare domanda sarà necessario presentare soltanto il modello ISEE, il cui valore non dovrà superare gli 8.112,23 euro.

In base alle novità stabilite per il 2018, in pratica, sono stati aboliti gli ulteriori requisiti richiesti, ovvero la presenza nel nucleo familiare di anziani al di sopra dei 75 anni, di percettori di pensioni sociali o di invalidità, o di capifamiglia disoccupati.

AGCOM confida che la rimozione dei vincoli e la semplificazione delle procedure di accesso incoraggerà le famiglie economicamente disagiate ad avvalersi di questo importante strumento di inclusione sociale.

Tutte le novità

Accanto alla modifica dei requisiti per poter beneficiare del bonus sul canone del telefono, l’AGCOM ha introdotto ulteriori novità.

Tra questi vi sono, innanzitutto, 30 minuti di telefonate gratuite al mese verso tutti i numeri nazionali fissi e mobili e, inoltre, considerata l’importanza di Internet e nell’ottica dell’effettiva inclusione sociale, l’Autorità ha voluto inoltre assicurare agli utenti che beneficiano delle agevolazioni la possibilità di trovare sul mercato offerte di servizi Internet disgiunte da ogni altro servizio.

La presenza quasi esclusiva sul mercato di offerte voce e dati congiunte, difatti, impedirebbe ai beneficiari delle agevolazioni di acquistare il solo servizio di accesso ad Internet di cui necessitano, scoraggiando quindi l’accesso alle agevolazioni.

Proprio per questo, l’AGCOM ha invitato la TIM a mettere a disposizione degli utenti beneficiari del bonus telefono e internet 2018 dei servizi di abbonamento flat solo dati, ovvero offerte per la sola connessione ad internet che non provochino la perdita del diritto a beneficiare dello sconto del 50%.

Bonus telefono e internet 2018: come fare domanda

Per poter presentare domanda per il bonus telefono 2018 è necessario attendere la pubblicazione del nuovo modulo della TIM.

In ogni caso, la richiesta per le agevolazioni dovrà essere presentata annualmente e il modulo verrà messo a disposizione, oltre che nei negozi TIM, anche presso le Associazioni dei Consumatori ovvero presso le sedi dei CAF.

Alla domanda sarà necessario allegare il proprio modello ISEE e la durata dell’agevolazione corrisponderà quindi a quella della dichiarazione presentata (si ricorda che il modello ISEE scade il 15 gennaio di ciascun anno).

Ulteriori dettagli saranno resi noti non appena verrà pubblicato il nuovo modulo del bonus telefono 2018.

Si ricorda, inoltre, che le famiglie in difficoltà economica hanno diritto a beneficiare anche del bonus gas 2018 e del bonus luce 2018.