Bonus Stradivari 2019, addio allo sconto strumenti musicali

Bonus Stradivari 2019, nessuna proroga dello sconto per l'acquisto di strumenti musicali, che non è possibile richiedere ormai da tempo a causa della fine dei fondi a disposizione.

Bonus Stradivari 2019, addio allo sconto strumenti musicali

Bonus Stradivari 2019, addio allo sconto sugli strumenti musicali che non è stato oggetto di proroga anche per l’anno in corso. Ancora oggi sono molti gli studenti di istituti musicali e conservatori che si chiedono se è possibile ancora richiedere lo sconto sull’acquisto dello strumento propedeutico agli studi ma la risposta è purtroppo negativa.

Il mancato rifinanziamento del bonus per gli strumenti musicali ha comportato per molti l’impossibilità di accedere allo sconto anche per le richieste inoltrate nel 2018, in quanto i fondi stanziati si sono presto esauriti. Già dallo scorso mese di marzo molti rivenditori sono stati bloccati dall’applicazione degli sconti.

A confermare che il bonus Stradivari non è stato prorogato per il 2019 è il Deputato, non più in Parlamento, Raffaello Vignali, promotore dell’introduzione di uno sconto per gli studenti di istituti musicali.

Bonus Stradivari 2019, addio allo sconto strumenti musicali

Al momento sui siti istituzionali non ci sono notizie sulla mancata proroga del bonus Stradivari 2019, ma a dare la notizia che non è stato rifinanziato lo sconto sull’acquisto di strumenti musicali è il Deputato promotore dell’agevolazione sulla pagina Facebook dedicata:

Ricordiamo che il bonus Stradivari è l’agevolazione per l’acquisto di strumenti musicali rivolta agli studenti iscritti a corsi di musica, che fino al 2018 avevano diritto ad uno sconto di importo massimo pari al 65% del prezzo finale e fino al limite di 2.500 euro.

L’ipotesi del mancato rifinanziamento si è tradotta, purtroppo, in realtà. La Legge di Bilancio 2019 non ha stanziato ulteriori fondi e non sarà più possibile richiedere l’agevolazione che, ricordiamo, era applicata direttamente dal rivenditore al momento dell’acquisto, che successivamente recuperava l’importo in compensazione con il modello F24.

La beffa tuttavia non è tanto la mancata proroga, ma anche l’esaurimento dei fondi già a partire dal mese di marzo 2018.

Bonus Stradivari 2019, fondi terminati già da marzo 2018

L’impossibilità di richiedere il bonus per l’acquisto di strumenti musicali per le spese sostenute nel 2019 si unisce al problema dello stanziamento di pochi fondi per coprire tutte le richieste arrivate.

Sempre il Deputato Vignali, lo scorso 28 marzo 2018, aveva informato circa l’esaurimento dei fondi stanziati dalla Legge di Bilancio, 15 milioni di euro, per la proroga dell’agevolazione per un ulteriore anno.

Erano in tanti gli studenti di istituti musicali e gli iscritti a conservatori che speravano in un rifinanziamento del bonus, di modo da veder accolte le richieste presentate ai produttori e rivenditori nel 2018.

Peccato che il Governo non abbia voluto prorogare l’incentivo e l’agevolazione per sostenere non solo gli studenti di musica, ma anche i rivenditori e i produttori di strumenti musicali, particolarmente colpiti dalla crisi economica del settore e dalla concorrenza del mercato online ed estero.

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it