Legge di Bilancio 2019, Di martedì: le ultime news sulla Manovra

Guendalina Grossi - Leggi e prassi

Durante la trasmissione diretta da Giovanni Floris, il Ministro del Lavoro Di Maio durante un dibattito con diversi giornalisti ha ribadito che le misure proposte dal Governo non subiranno alcuna variazione ma che l'Esecutivo è aperto al dialogo con l'Europa.

Legge di Bilancio 2019, Di martedì: le ultime news sulla Manovra

Legge di Bilancio 2019: il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Luigi Di Maio, durante il dibattito che si è svolto nel programma in onda su la7 Di martedì condotto da Giovanni Floris, ha ribadito nuovamente che il Governo è disponibile al dialogo con l’Europa ma che le misure proposte dall’Esecutivo non subiranno alcuna variazione.

Di Maio, ha infatti chiarito che se meno pensionati dovessero aderire a Quota 100, il Governo investirà sul dissesto idreogeologico, sulle zone colpite dal sisma ma senza andare ad intaccare la platee dei beneficiari di Quota 100 e del Reddito di Cittadinanza.

Non è della stessa opinione il giornatlista di La Stampa, Maurizio Molinari, che ci ha tenuto a ribadire che dai dati emersi dall’Istat la fiducia dei consumatori nei confronti del Governo è scemata nell’ultimo periodo.

Di Martedì, Legge di Bilancio 2019: Di Maio assicura che il Governo non apporterà nessuna modifica alle proposte avanzate

Durante la trasmissione in onda su La7 Di Martedì condotta da Giovanni Floris, il Ministro del Lavoro e delle Politche sociali rispondendo alle domande sottopostegli da alcuni giornalisti tra cui il Direttore di Repubblica, Mauro Calabresi, e il giornalista di La Stampa, Maurizio Molinari, ha chiarito che nessuna modifica verrà apportata alla Manovra.

Nonostante, infatti, il Governo sia disposto a destinare i soldi ricavati dalle misure Quota 100 e Reddito di cittadinanza per investire sul dissesto idreogeoligico e sulle zone colpite dal sisma, questo ha specificato che nessuna variazione verrà apportata alle suddette misure.

Maurizio Molinari, giornalista di La Stampa, però scettico sulla Manovra ci ha tenuto a chiarire che dai dati che riporta l’ISTAT molti consumatori hanno perso la fiducia nel Governo e che le risorse stanziate non sono sufficienti per mettere a punto le proposte presentate dal Governo.

Della stessa opinione è anche il direttore di Reppublica, Mauro Calabresi, che contesta al Governo la troppa tensione creatasi nelle ultime settimane tra l’Esecutivo e l’Unione Europea.

Di martedì, Matteo Salvini: il Decreto Sicurezza tutelerà la sicurezza degli italiani

Anche il Ministro dell’Interno Matteo Salvini subito dopo l’intervista a Di Maio è intervenuto nella trasmissione in onda su La7 Di martedì spiegando i benefici del Decreto Sicurezza che oggi ha ricevuto la fiducia alla Camera con 336 voti.

Il conduttore,Giovanni Floris, ha chiesto al Ministro dell’Interno quali siano i reali benefici del Decreto Sicurezza, e prontamente Salvini ha spiegato che il suddetto decreto legge serve per tutelare la sicurezza degli italiani oltre che cercare di contenere il problema dell’immigrazione.

Subito dopo, Matteo Salvini, ha voluto chiarire la sua posizione su Quota 100 spiegando che con la Manovra prensentata dal Governo circa 600 mila persone potranno decidere di andare in pensione anticipatamente consentendo così ai giovani di entrare a far parte del mondo del lavoro.

Si è passati poi a parlare di Reddito di Cittadinanza e Salvini ha spiegato che coloro che potranno beneficiarne dovranno essere formati e dovranno seguire dei corsi per ottenere un posto.

Se qualora poi questi ultimi dovessero decidere di rifiutare una posizione offertagli dopo la formazione, tale misura gli sarà immediatamente revocata.