Comunicazioni obbligatorie (Unilav) Lazio: proroga al 30 settembre

Alessio Mauro - Leggi e prassi

Comunicazioni Obbligatorie, Regione Lazio: proroga al 30 settembre l’utilizzo dei sistemi provinciali.

Comunicazioni obbligatorie (Unilav) Lazio: proroga al 30 settembre

La Regione Lazio, in accordo con ANPAL ha prorogato al 30 settembre 2018 il termine per l’utilizzo dei sistemi provinciali da parte degli utenti per l’invio delle comunicazione obbligatorie (assunzioni, cessazioni e trasformazioni contratti di lavoro).

La proroga vuole facilitare gli utenti nella fase di accreditamento al portale ANPAL e sostenerli nella possibilità di adempiere all’obbligo normativo della comunicazione di attivazione, cessazione, proroga e trasformazione di un contratto di lavoro.

Il precedente termine era fissato allo scorso 22 giugno, poi prorogato fino al 16 luglio.

Per poter inviare le comunicazioni obbligatorie di instaurazione, trasformazione, proroga e cessazione di un rapporto di lavoro (modello Unilav) sarà quindi necessario acquisire le nuove credenziali di accesso al sistema informativo ANPAL.

I documenti da trasmettere sono la Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà e la copia firmata di un documento di identità e l’invio dovrà essere effettuato a mezzo FAX, al numero 848/800131.

PDF - 334.7 Kb
Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà
Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà e copia firmata di un documento di identità devono essere inviate all’Anpal a mezzo FAX al numero 848/800131