Pensioni 2019, quando verranno erogate? Il calendario dell’INPS con tutte le date

Guendalina Grossi - Pensioni

L'INPS ha pubblicato il calendario 2019 con i giorni di pagamento delle pensioni. Vediamo in quali giorni del mese i contribuenti riceveranno l'assegno previdenziale.

Pensioni 2019, quando verranno erogate? Il calendario dell'INPS con tutte le date

Con una notizia pubblicata sul proprio sito, l’INPS ha divulgato il calendario 2019 con i giorni in cui verranno accreditati gli assegni pensionistici ai contribuenti.

Come per l’anno precedente le pensioni verranno erogate il primo giorno bancabile del mese, tranne se il primo giorno dovesse coincidere con un giorno festivo poiché in quel caso si dovrà attendere la giornata successiva.

Non tutti i pensionati però riceveranno gli assegni nelle stesse giornate, infatti la data di accreditamento dell’assegno previdenziale cambierà in base all’Istituto che il contribuente ha deciso di scegliere per l’erogazione dello stesso.

Vediamo, nel dettaglio il calendario ufficiale relativo al pagamento delle pensioni pubblicato dall’INPS il 15 gennaio 2019.

Pensioni 2019: pubblicato dall’INPS il calendario dei pagamenti con le date in cui verranno erogati gli assegni previdenziali

Come riportato nella circolare INPS n. 122 del 27 dicembre 2018, l’Istituto previdenziale ha pubblicato ieri sul proprio sito il calendario con le date mese per mese dell’erogazione degli assegni previdenziali.

Ecco il calendario ufficiale del 2019 con i giorni di pagamento delle pensioni:

Mese Poste italiane Banche
Gennaio 3 3
Febbraio 1 1
Marzo 1 1
Aprile 1 1
Maggio 2 2
Giugno 1 3
Luglio 1 1
Agosto 1 1
Settembre 2 2
Ottobre 1 1
Novembre 2 4
Dicembre 2 2

Come si evince dal calendario gli assegni pensionistici anche quest’anno verranno erogati il primo giorno bancabile di ciascun mese o il giorno successivo se si tratta di giornata festiva, ma non tutti i pensionati riceveranno la pensione lo stesso giorno. Vediamo perché.

Accredito pensioni 2019: diversi i giorni a seconda degli Istituti che i contribuenti hanno scelto per il pagamento di quanto dovuto

Come si può vedere dal calendario, non tutti i pensionati riceveranno l’assegno previdenziale lo stesso giorno.

Questo perché l’accredito dello stesso dipende dall’Istituto che il contribuente ha deciso di scegliere per l’erogazione.

Se quindi i pensionati optano per le Poste italiane potranno ricevere la pensione anche di sabato, quelli che invece hanno scelto gli istituti bancari dovranno aspettare il lunedì successivo per vedersi accreditare l’assegno previdenziale.

Osservando il calendario, si può però notare che solamente nel mese di Giugno e Novembre l’accredito della prestazione economica verrà eseguito in giornate diverse.

Infatti, nel mese di giugno le Poste erogheranno gli assegni il 1° del mese, invece gli istituti bancari dovranno attendere fino a lunedì 3 essendo sabato un giorno festivo.

La stessa cosa accadrà nel mese di novembre, poiché essendo il 2 un sabato gli istituti bancari erogheranno le pensioni direttamente il lunedì successivo ovvero il 4.

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it