Naspi Discoll: le novità del decreto Agosto

Tommaso Gavi - Leggi e prassi

Naspi e Discoll, il decreto Agosto prevede la proroga di due mesi successivi alla scadenza indicata nel precedente decreto Rilancio: i lavoratori collaboratori coordinati e continuativi, per i quali il periodo ordinario dell'indennità è scaduto tra il 1° maggio e il 30 giugno 2020, possono beneficiarne.

Naspi Discoll: le novità del decreto Agosto

Naspi e Discoll, il decreto Agosto, il cui testo ha ottenuto il bollino del MEF il 13 agosto 2020, prevede la proroga dei due mesi successivi alla scadenza già stabilita nel decreto Rilancio.

I soggetti per i quali il periodo ordinario dell’indennità è scaduto tra il 1° maggio ed il 30 giugno 2020 possono beneficiare dell’assegno di disoccupazione.

Lo stesso vale per i lavoratori con scadenza del periodo tra il 1° marzo ed il 30 aprile.

Il testo del decreto approvato lo scorso 7 agosto prevede l’ampliamento della platea all’articolo 5.

Per il 2020 sono previsti oneri per 1.318,5 milioni di euro.

Naspi Discoll: le novità del decreto Agosto

La Naspi e la Discoll vengono prorogate per due ulteriori mesi.

L’anticipazione sulla misura contenuta nel decreto Agosto arriva nella conferenza stampa del 7 agosto 2020 e viene confermata nel testo bollinato dal MEF del 13 agosto 2020.

La nuova assicurazione sociale per l’impiego e l’indennità di disoccupazione mensile “DIS-COLL” per i collaboratori coordinati e continuativi il cui periodo di fruizione termina tra il 1° maggio 2020 e il 30 giugno 2020 possono beneficiare di due ulteriori mesi.

Nel complesso gli interventi dell’intera misura del Governo mettono in campo 25 ulteriori miliardi di euro da impiegare in numerosi fronti.

Sul fronte del lavoro c’è anche le novità anche sulla cassa integrazione: sarà prorogata fino a 18 settimane, ma con un contributo da parte del datore di lavoro, commisurato al calo di fatturato registrato.

Viene inoltre previsto l’esonero totale dei contributi, per 4 mesi, alle aziende beneficiarie della CIG che non ne richiederanno il rinnovo.

Parallelamente sono stati anche introdotti incentivi sulle nuove assunzioni: per i nuovi lavoratori assunti con contratto a tempo indeterminato entro il 31 dicembre prossimo viene previsto l’esonero dei contributi previdenziali fino ad un massimo di sei mesi.

Naspi Discoll: cosa prevede il decreto Agosto

La conferma sulla proroga della Naspi e Dis-Coll arriva con le anticipazioni della conferenza stampa del 7 agosto 2020 ed è confermata nel testo che ha ottenuto il bollino del MEF.

Seppure con novità e limitazioni di rilievo, il nuovo decreto in fase di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale estende le misure già previste dal decreto Rilancio.

Per quel che riguarda la proroga di Naspi e Dis-Coll, è l’articolo 5 a stabilire il rinnovo di due mesi dell’assegno di disoccupazione in scadenza tra il 1° maggio ed il 30 giugno 2020.

La proroga è estesa anche ai lavoratori in disoccupazione già beneficiari del prolungamento ai sensi dell’articolo 92 del decreto Rilancio.

Il decreto ha previsto il rinnovo per due mesi delle indennità, ma solo per i lavori titolari di assegno Naspi o Dis-Coll scaduto tra il 1° marzo ed il 30 aprile 2020.

Il primo comma dell’articolo 5 prevede che:

“L’importo riconosciuto per ciascuna mensilità aggiuntiva è pari all’importo dell’ultima mensilità spettante per la prestazione originaria.”

Il secondo comma indica le risorse messe a disposizione per la misura: 1.318,5 milioni di euro per l’anno 2020.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network