Modello IVA 74 bis 2019 e istruzioni per la dichiarazione fallimento e liquidazione

Anna Maria D’Andrea - Dichiarazione IVA

Modello IVA 74-bis 2019 e istruzioni pubblicate dall'Agenzia delle Entrate. Ecco il modulo per la dichiarazione di fallimento e liquidazione coatta amministrativa e la scadenza per la presentazione.

Modello IVA 74 bis 2019 e istruzioni per la dichiarazione fallimento e liquidazione

Modello IVA 74-bis 2019 e istruzioni per la dichiarazione di fallimento o per la liquidazione coatta amministrativa. Il nuovo modulo è stato pubblicato dall’Agenzia delle Entrate con il provvedimento del 15 gennaio.

Il modello IVA 74-bis dovrà essere presentato dai curatori o dai commissari liquidatori entro la scadenza di quattro mesi dalla nomina. L’invio, secondo quanto riportato nelle istruzioni, dovrà essere effettuato esclusivamente in modalità telematica direttamente o per il tramite di intermediari.

Il nuovo modulo pubblicato dall’Agenzia delle Entrate per il 2019 riguarda le operazioni effettuate nella frazione d’anno antecedente la dichiarazione di fallimento o di liquidazione coatta amministrativa.

Sempre il 15 gennaio 2019, l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato gli altri modelli dichiarativi relativi ai redditi del 2018: non solo il 730, ma anche la certificazione unica, la dichiarazione IVA e il modello 770.

Di seguito si allega il modello IVA 74-Bis 2019 e le relative istruzioni.

PDF - 311.8 Kb
Agenzia delle Entrate - provvedimento 15 gennaio 2019
Approvazione del modello di dichiarazione per il fallimento o per la liquidazione coatta amministrativa, modello IVA 74 bis, con le relative istruzioni

Modello IVA 74 bis 2019 e istruzioni per la dichiarazione fallimento e liquidazione

Ecco il modello IVA 74-bis 2019 pubblicato dall’Agenzia delle Entrate:

PDF - 39 Kb
Modello IVA 74-bis 2019
Dichiarazione per il fallimento o per la liquidazione coatta amministrativa

Si mettono a disposizione dei lettori le istruzioni per la compilazione e l’invio telematico della dichiarazione:

PDF - 28.1 Kb
Istruzioni modello IVA 74-bis 2019
Scarica le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate

Modello IVA 74 Bis 2019: scadenza entro quattro mesi dalla nomina

Richiamando quanto indicato nelle istruzioni dell’Agenzia delle Entrate, si ricorda che il modello IVA 74-Bis è riservato alle dichiarazioni di fallimento o liquidazione coatta amministrativa.

La dichiarazione, prevista dall’art. 8, comma 4, del D.P.R. 22 luglio 1998, n. 322, deve essere presentata dai curatori o dai commissari liquidatori, entro la scadenza di quattro mesi dalla data di nomina, esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati di cui all’art. 3, commi 2-bis e 3, del D.P.R. 22 luglio 1998, n. 322.

Copia della dichiarazione deve essere conservata dal curatore o dal commissario liquidatore. I dati contabili devono riferirsi alle operazioni effettuate nella parte dell’anno solare anteriore alla dichiarazione di fallimento o alla dichiarazione di liquidazione coatta amministrativa.

Curatori fallimentari o commissari liquidatori dovranno presentare anche la dichiarazione IVA annuale, costituita da due moduli:

  • il primo, per le operazioni registrate nella parte di anno solare anteriore alla dichiarazione di fallimento o di liquidazione coatta,
  • il secondo per le operazioni registrate successivamente.

Per tutti i dettagli su questo punto si invita a far riferimento alle istruzioni della dichiarazione IVA 2019.

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it