Domanda Bonus 600 euro, al via anche in caso di pagamento con IBAN Area SEPA

Rosy D’Elia - Leggi e prassi

Domanda Bonus 600 euro, dall'INPS via libera anche in caso di pagamento con accredito IBAN Area SEPA e quindi per i lavoratori titolari di carte o conti fuori dall'Italia. Dettagli, istruzioni e documenti da presentare nel messaggio numero 1981 del 14 maggio 2020.

Domanda Bonus 600 euro, al via anche in caso di pagamento con IBAN Area SEPA

Domanda Bonus 600 euro, via libera dell’INPS anche per tutti coloro che richiedono il pagamento con accredito IBAN Area SEPA e quindi per tutti coloro che hanno carte o conti fuori dall’Italia. Dal 14 maggio è possibile inoltrare la richiesta per beneficiare di una delle indennità previste dal Decreto Cura Italia.

Dettagli, istruzioni e documenti da presentare nel messaggio numero 1981 del 14 maggio 2020.

PDF - 953 Kb
INPS - Messaggio numero 1981 del 14 maggio 2020
Indennità di cui agli articoli 26, 27, 28, 29, 30 e 38 del decreto-legge n. 18/2020. Istanze con pagamento su IBAN dell’Area SEPA (extra Italia).

Domanda Bonus 600 euro, anche per il pagamento con accredito IBAN Area SEPA: le istruzioni

Per tutti coloro che devono presentare domanda per il bonus 600 euro richiedendo un pagamento con accredito IBAN Area SEPA è attiva una nuova funzione dedicata sul portale INPS.

Per procedere con la richiesta, come prima cosa, gli aspiranti beneficiari devono accedere al “servizio online Indennità 600 euro”, autenticandosi sul portale con una delle modalità previste:

  • PIN dispositivo rilasciato dall’Inps (per alcune attività semplici di consultazione o gestione è sufficiente un PIN ordinario);
  • SPID di livello 2 o superiore;
  • Carta di Identità Elettronica 3.0 (CIE);
  • Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

Iscriviti al nostro canale

In particolare, una volta entrati nella procedura, dovranno seguire le istruzioni e fornire tutti i dati richiesti, ma soprattutto nella scelta delle modalità di pagamento dovranno fare attenzione a selezionare la nuova dicitura introdotta: “Accredito su IBAN Area SEPA (extra Italia)”.

Nel testo del messaggio numero 1981 del 14 maggio 2020, infatti, si legge:

“A partire dalla data di pubblicazione del presente messaggio, i lavoratori titolari di conti/carte dell’Area SEPA (extra Italia) possono presentare, attraverso l’utilizzo della procedura “Indennità 600€”, istanza per l’accesso alle indennità in oggetto”.

Domanda Bonus 600 euro, anche per il pagamento con accredito IBAN Area SEPA: i documenti da presentare

Rispetto a tutti gli altri lavoratori che presentano domanda per ottenere il bonus 600 euro, chi è titolare di carta o conto dell’area SEPA una volta presentata la richiesta sul portale INPS deve trasmettere, alla casella di posta certificata [email protected], una documentazione aggiuntiva:

  • copia del documento di identità del beneficiario della prestazione;
  • modulo di identificazione finanziaria (financial identification) predisposto dagli Organi della Comunità europea debitamente compilato e sottoscritto, secondo l’Allegato fornito dall’INPS, timbrato e firmato da un rappresentante della banca estera ovvero, come previsto, deve essere corredato di un estratto conto (nel quale siano oscurati i dati contabili) o una dichiarazione della banca emittente dai quali risultino con evidenza il codice IBAN e i dati identificativi del titolare del conto corrente o della carta ricaricabile dotata di IBAN.

Secondo le istruzioni fornite dall’INPS, gli aspiranti beneficiari come oggetto della comunicazione PEC dovranno indicare “indennità decreto-legge 18/2020 – IBAN SEPA” e, nel testo, i propri dati identificativi:

  • nome;
  • cognome;
  • codice fiscale.

Per ottenere l’accredito del bonus 600 euro, poi, bisognerà attendere le verifiche da parte dell’INPS:

“La Direzione centrale Bilanci, contabilità e servizi fiscali procederà a trasmettere detta documentazione alla Struttura territoriale competente per lo svolgimento delle verifiche e la liquidazione dell’istanza.

All’esito positivo di tali verifiche, l’operatore si avvale della procedura attualmente prevista per la modalità di pagamento in oggetto per l’erogazione del pagamento e le connesse contabilizzazioni”.

PDF - 521.8 Kb
INPS - Modulo di Identificazione finanziaria
Scarica il modulo di identificazione finanziaria richiesto dall’INPS ai titolari di conti o carte dell’area SEPA che intendono presentare domanda di bonus 600 euro.

Per tutti i lettori che volessero confrontarsi sul tema del bonus 600 euro e/o sottoporre le proprie domande ai nostri redattori e agli altri lettori ricordiamo che è possibile iscriversi al nostro gruppo Facebook Informazione Fiscale

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it