Concorso navigator: candidati ammessi alla selezione, date del test e sede

Rosy D’Elia - Leggi e prassi

Concorso navigator: pubblicati tutti gli elenchi degli ammessi alla selezione. Il test si terrà nelle date dal 18 al 20 giugno e la sede individuata è la Fiera di Roma. I dettagli utili per i candidati diffusi da ANPAL.

Concorso navigator: candidati ammessi alla selezione, date del test e sede

Concorso navigator: l’ANPAL, Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro, il 30 maggio ha pubblicato l’elenco di tutti gli ammessi alla selezione, divisi per Regione e Provincia, e ha fornito dettagli e istruzioni utili per i candidati. Il test si terrà nella finestra di date che va dal 18 al 20 giugno e la sede individuata è la Fiera di Roma, in via Portuense numero 1645- 1647.

I navigator avranno una funzione di raccordo tra i diversi attori coinvolti per ricollocare sul mercato del lavoro i beneficiari del reddito di cittadinanza e lavoreranno al fianco dei Centri per l’Impiego di tutta Italia.

Solo 3.000 candidati firmeranno il contratto di collaborazione coordinata e continuativa con ANPAL servizi. L’incarico durerà fino al 30 aprile 2021 e prevede un compenso lordo annuo pari a 27.338,76 euro a cui si aggiungono circa euro 300,00 euro lordi di rimborso forfettario.

Concorso navigator: gli elenchi dei candidati ammessi alla selezione, le date del test e la sede

L’8 maggio è scaduto il termine per iscriversi alla selezione: da Nord a Sud, hanno puntato gli occhi sulla nuova professione 78.880 persone. Ma solo 60.000 sono i candidati che potranno accedere al test, preselezionati in base al voto di laurea.

Come si legge nella notizia pubblicata da ANPAL il 30 maggio 2019, gli elenchi degli ammessi alla prova sono stati pubblicati in una specifica sezione del sito selezionenavigator.anpalservizi.it. Le liste sono consultabili selezionando Regione e Provincia di riferimento.

Gli elenchi riportano per ogni aspirante navigator le seguenti informazioni:

  • Numero di protocollo della presentazione della domanda;
  • Nome (senza cognome);
  • Data/ora convocazione;
  • Punto di identificazione.

I 60.000 candidati passeranno dalla sede del concorso, Fiera di Roma in via Portuense numero 1645- 1647, tra il 18 e il 20 giugno in diverse fasce orarie.

Tutti avranno a disposizione 100 minuti per rispondere a 100 domande. La prova scritta si articola su diverse materie: dalla cultura generale alle norme che regolano il mercato del lavoro.

Ogni domanda prevede 4 opzioni di risposta, una sola sarà corretta e le prove sottoposte ai candidati saranno estrapolate da una base dati di 1.500 possibili pacchetti di quesiti.

Per superare la prova è necessario un punteggio minimo di 60. I primi in graduatoria per ogni provincia, in ordine di punteggio, risultano vincitori fino al numero di posti disponibili. Saranno determinanti, nel caso di parità di punteggio, voto di laurea ed età.

Concorso navigator: le istruzioni per i candidati ammessi alla selezione

ANPAL ha fornito agli aspiranti navigator anche le istruzioni per partecipare al test: gli ammessi dovranno presentarsi, nel giorno e nell’ora della propria convocazione, dall’ingresso NORD della Fiera e recarsi al Padiglione 9 presso il banchetto di identificazione indicato negli elenchi di ammissione. Le convocazioni inizieranno dalla lettera “C”. Sono automaticamente esclusi i candidati che arriveranno in ritardo.

Tutti dovranno essere muniti della documentazione utile per essere identificati:

  • copia firmata della domanda di partecipazione all’Avviso corredata del codice identificativo come stabilito all’art.5 dell’Avviso di Bando;
  • valido documento di riconoscimento, preferibilmente lo stesso usato per la candidatura.

Inoltre si mettono in guardia i partecipanti sugli strumenti vietati durante il test:

  • carta da scrivere, appunti, manoscritti, libri o pubblicazioni di qualunque genere;
  • telefoni cellulari, lettori MP3, palmari, tablet;
  • computer portatili o qualsiasi altro strumento elettronico.

Regole diverse sono previste per i candidati con disabilità che hanno necessità di utilizzare ausili e/o strumenti compensativi. Chi ha particolari esigenze deve inviare una richiesta alla casella di posta elettronica [email protected], entro e non oltre 5 giorni solari dalla data di pubblicazione degli elenchi degli ammessi alla prova selettiva, per valutare e individuare la soluzione più idonea.

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it