Cedolino pensione dicembre 2021: l’importo tra tredicesima, quattordicesima e bonus

Rosy D’Elia - Pensioni

Cedolino pensione dicembre 2021: determinanti per l'importo dell'ultima mensilità dell'anno sono la tredicesima, la quattordicesima e il bonus aggiuntivo che i pensionati ricevono in base a specifici requisiti. Ma anche le trattenute del modello 730 e gli assegni al nucleo familiare. Dati e informazioni accessibili tramite il servizio online INPS.

Cedolino pensione dicembre 2021: l'importo tra tredicesima, quattordicesima e bonus

Cedolino pensione dicembre 2021: l’importo dell’ultima mensilità dell’anno deriva da una serie di fattori.

Oltre alle canoniche operazioni di conguaglio del modello 730, determinanti sono la tredicesima, la quattordicesima e il bonus aggiuntivo che i pensionati ricevono in base a diversi requisiti, ma anche la maggiorazione collegata agli ANF, assegni al Nucleo Familiare.

Tutte le informazioni sulle somme ricevute sono disponibili, come ogni mese, accedendo al servizio online attivo sul portale istituzionale.

Secondo le modalità adottate dall’inizio della pandemia, i pensionati che riscuotono l’assegno presso Poste Italiane ricevono il pagamento in anticipo, con secondo il calendario per il ritiro in ordine alfabetico che parte giovedì 25 novembre, indicata anche come data di accredito della pensione per i titolari di un conto BancoPosta, di un libretto di risparmio o di una Postepay Evolution.

Ordine alfabeticoCalendario per il ritiro
A-B 25 novembre, giovedì
C-D 26 novembre, venerdì
E-K 27 novembre, sabato (mattina)
L-O 29 novembre, lunedì
P-R 30 novembre, martedì
S-Z 1° dicembre, mercoledì

Tutti coloro che, invece, ricevono trattamenti pensionistici, assegni, pensioni e indennità di accompagnamento per gli invalidi civili tramite le banche devono attendere mercoledì 1° dicembre 2021.

Cedolino pensione dicembre 2021: l’importo tra tredicesima, quattordicesima e bonus

Il cedolino pensione di dicembre 2021 rappresenta uno strumento utile per orientarsi tra le varie somme che determinano l’importo finale accreditato.

Per visualizzare dati e informazioni sull’ultima mensilità erogata dall’INPS, è necessario accedere al servizio online dedicato tramite:

  • PIN rilasciato dall’INPS;
  • SPID di livello 2 o superiore;
  • Carta di identità elettronica 3.0 (CIE);
  • Carta nazionale dei servizi (CNS).

Dal 1° ottobre le credenziali INPS sono andate in disuso, ma per i cittadini residenti all’estero non in possesso di un documento di riconoscimento italiano è ancora possibile utilizzarle.

A dicembre 2021, come evidenzia l’Istituto nella notizia del 24 novembre, in particolare sono cinque gli elementi a cui prestare particolare attenzione:

  • corresponsione della somma aggiuntiva per il 2021 (quattordicesima);
  • bonus aggiuntivo di 154,94 euro per il 2021 per pensioni con gestioni private e dello spettacolo e per sportivi professionisti;
  • pensioni delle gestioni pubbliche: attribuzione per il 2021 dell’assegno sostitutivo dell’accompagnatore militarei;
  • maggiorazione degli importi dell’Assegno per il Nucleo Familiare;
  • conguaglio da modello 730/2021 ordinario o integrativo.

Cedolino pensione dicembre 2021: l’importo tra tredicesima, quattordicesima e bonus

Come di consueto, la tredicesima viene accreditata insieme alla pensione di dicembre 2021. Ma non solo, anche la quattordicesima in alcuni casi arriva con l’ultima mensilità.

Si tratta dell seconda tranche della somma aggiuntiva che spetta ai pensionati della gestione privata e pubblica che perfezionano il requisito anagrafico richiesto per l’accesso al beneficio (64 anni di età), dal 1° agosto al 31 dicembre 2021, e ai soggetti divenuti titolari di pensione nel corso del 2021, in presenza degli altri requisiti richiesti.

Coloro che ricevono le pensioni delle gestioni private e dello spettacolo e degli sportivi professionisti, invece, potrebbero trovare anche il bonus aggiuntivo pari a un importo di 154,94 euro indicato nel cedolino pensione di dicembre 2021.

La somma introdotta a partire dalla Finanziaria del 2001 è destinata ai titolari di pensioni con un importo complessivo entro il trattamento minimo e nel rispetto di specifici requisti reddituali.

Cedolino pensione dicembre 2021: l’importo tra maggiorazione ANF e conguaglio del modello 730

Come nei mesi precedenti, poi, anche a dicembre nel cedolino pensione c’è spazio per le maggiorazioni ANF e per i rimborsi o le trattenute che derivano dal modello 730/2021.

Gli incrementi legati all’Assegno per il Nucleo Familiare si applicano dallo scorso luglio e fino al 31 dicembre 2021 e sono pari a:

  • 37,50 euro per ciascun figlio, per nuclei fino a due figli;
  • 55 euro per ciascun figlio, per nuclei con almeno tre figli.

Per quanto riguarda il conguaglio del modello 730, l’INPS nei casi in cui è sostituto d’imposta continua a procedere su due fronti:

  • rimborso dell’imposta a credito del contribuente;
  • trattenuta, in caso di conguaglio a debito del contribuente.

Cedolino pensione dicembre 2021: assegno sostitutivo dell’accompagnatore militare

Infine, anche nel cedolino pensione di dicembre c’è spazio anche per il pagamento dell’assegno sostitutivo dell’accompagnatore militare.

A settembre 2021 sono stati erogati dall’INPS anche gli arretrati relativi al periodo da gennaio ad agosto 2021.

L’assegno sostitutivo dell’accompagnatore è pari a 450 o 900 euro mensili e riguarda pensionati affetti da alcune forme di invalidità previste dal Testo unico delle norme in materia di pensioni di guerra.

Tutte le informazioni di dettaglio sugli importi di dicembre 2021 sono accessibili tramite il servizio online del cedolino pensione INPS.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network