Bonus sportivi 2021, via mail nuova chance di domanda per le indennità da gennaio a maggio

Rosy D’Elia - Leggi e prassi

Bonus sportivi 2021, nuova occasione di presentare domanda: è possibile nuovamente richiedere le indennità di gennaio, febbraio e marzo, ma anche quella di aprile e maggio. In arrivo indicazioni via mail: per ottenere i pagamenti automatici la scadenza è il 28 luglio alle ore 14.

Bonus sportivi 2021, via mail nuova chance di domanda per le indennità da gennaio a maggio

Bonus sportivi 2021: per chi non ha beneficiato delle indennità di gennaio, febbraio e marzo e di quelle di aprile e maggio, ma ha i requisiti per farlo, arriva una nuova occasione per presentare domanda.

In questi giorni gli interessati stanno ricevendo indicazioni via mail: ad annunciarlo è la società Sport e Salute che, fin dall’inizio della pandemia, si occupa di gestire ed erogare gli importi stanziati per sostenere i collaboratori sportivi.

Ma la nuova finestra per cogliere l’opportunità è stretta: chi deve confermare il pagamento automatico ha tempo fino alla scadenza del 28 luglio 2021 alle ore 14.

Bonus sportivi 2021, via mail nuova domanda per le indennità da gennaio a maggio

Tutti coloro che sulla carta avrebbero diritto al bonus sportivi 2021 nei giorni scorsi hanno ricevuto un messaggio nella casella di posta elettronica.

Con la notizia del 24 luglio, Sport e Salute mette in guardia:

“Ricordando che la mail è stata inviata all’indirizzo inserito in piattaforma informatica – l’unico valido per ricevere le comunicazioni della Società - vi preghiamo di monitorare la mail, compresi i messaggi in spam e in posta indesiderata, e a verificare che la casella postale non sia piena o inattiva”.

La comunicazione, infatti, rappresenta una nuova chanche per accedere a due vecchie tornate di aiuti:

  • le indennità relative a gennaio, febbraio e marzo 2021;
  • quelle relative ad aprile e maggio 2021.

Di seguito gli importi previsti.

Compensi per attività sportiva nel 2019Importo per l’indennità di gennaio, febbraio e marzo 2021Importo per l’indenità di aprile e maggio 2021
Superiori ai 10.000 euro annui 3.600 euro 2.400 euro
Compresi tra 4.000 e 10.000 euro annui 2.400 euro 1.600 euro
Inferiori a 4.000 euro annui 1.200 euro 800 euro

Bonus sportivi 2021, domanda per le indennità da gennaio a maggio: la verifica dei requisiti

I collaboratori sportivi che hanno ricevuto la mail per confermare l’accesso o la rinuncia all’indennità potranno procedere seguendo la procedura guidata accessibile tramite un link presente nel messaggio:

  • in presenza dei requisiti e delle condizioni previste dall’articolo 10, commi da 10 a 15, del Decreto Sostegni e dell’articolo 44 del Decreto Sostegni bis e in assenza di cause di incompatibilità, sarà possibile dare il proprio ok spuntando le caselle dedicate;
  • nel caso in cui non sussistano più i presupposti per ricevere l’indennità, o si sia verificata una delle cause di incompatibilità escluse con l’autocertificazione prodotta al momento della trasmissione di una domanda presentata in passato, sarà necessario rinunciare alle indennità previste per i primi mesi del 2021.

“Parallelamente, tutti i soggetti cui è stata inviata la nuova mail per l’erogazione automatica delle indennità di cui sopra, possono comunque accedere alla piattaforma per confermare, o meno, di avere i requisiti necessari”.

Si legge nella notizia.

In linea generale i requisiti da rispettare sono i seguenti:

  • essere lavoratori sportivi che hanno cessato, ridotto o sospeso la loro attività a causa dell’emergenza coronavirus e che hanno rapporti di lavoro con i seguenti soggetti:
    • Comitato Olimpico Nazionale (CONI);
    • Comitato Italiano Paralimpico (CIP);
    • federazioni sportive nazionali;
    • discipline sportive associate ed enti di promozione sportiva, riconosciuti dal Comitato Olimpico Nazionale (CONI) e dal Comitato Italiano Paralimpico (CIP);
    • società e associazioni sportive dilettantistiche;
  • non aver percepito altro reddito da lavoro, né reddito di emergenza, né reddito di cittadinanza nei mesi interessati dalle indennità e non incorrere nelle altre incompatibilità previste dalla normativa di riferimento.

La scadenza per dare il via libera al pagamento automatico è fissata per mercoledì 28 luglio 2021 alle ore 14.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network