Bonus facciate anche per le persiane? Il veto dell’Agenzia delle Entrate

Rosy D’Elia - Irpef

Bonus facciate, detrazione anche per gli interventi sulle persiane? Dall'Agenzia delle Entrate arriva il veto sulla possibilità di beneficiare dell'agevolazione per le spese di riverniciatura delle chiusure oscuranti. I dettagli nella risposta all'interpello numero 346 dell'11 settembre 2020.

Bonus facciate anche per le persiane? Il veto dell'Agenzia delle Entrate

Bonus facciate, detrazione del 90% anche per gli interventi sulle persiane? Le spese di riverniciatura delle chiusure oscuranti non danno diritto all’agevolazione prevista per i lavori di finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna realizzati esclusivamente su strutture opache della facciata, su balconi o su ornamenti e fregi.

Il veto arriva dall’Agenzia delle Entrate con la risposta all’interpello numero 346 del 14 settembre 2020: vetrate, grate, portoni, cancelli e infine infissi, di cui sono elementi accessori, non rientrano nella nozione di strutture opache.

Agenzia delle Entrate - Risposta all’interpello numero 346 dell’11 settembre 2020
Bonus facciate - spese relative ai lavori di riverniciatura degli scuri e persiane - Articolo 1, commi da 219 a 223, della legge 27 dicembre 2019, n. 160.

Bonus facciate anche per le persiane? Arriva il veto dell’Agenzia delle Entrate

Come di consueto, lo spunto per fare luce sulla possibilità di applicare il bonus facciate anche alle persiane arriva da una domanda diretta di un contribuente.

Anche le spese per la riverniciatura delle chiusure oscuranti, scuri e persiane, danno diritto al bonus facciate? Questo il quesito rivolto all’Agenzia delle Entrate sull’agevolazione introdotta dalla Legge di Bilancio 2020.

Ponendo l’accento sul fatto che anche le persiane sono elementi che contribuiscono al decoro dell’edificio, il contribuente non vede ostacoli all’accesso alla detrazione pari al 90% delle spese sostenute nell’anno 2020 per interventi finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti che si trovano i in zona A o B sulla base di quanto stabilito dal decreto del Ministro dei lavori pubblici 2 aprile 1968, n. 1444.

Ma con la risposta all’interpello numero 346 del 14 settembre 2020, l’Amministrazione finanziaria pone il suo veto:

“Si ritiene che il bonus facciate non spetti per le spese relative ai lavori di riverniciatura degli scuri e persiane atteso che gli stessi costituiscono strutture accessorie e di completamento degli infissi, anch’essi esclusi dal predetto bonus”.

Bonus facciate anche per le persiane? l’Agenzia delle Entrate chiarisce i lavori inclusi ed esclusi

Nel motivare la sua risposta, l’Agenzia delle Entrate si sofferma sugli elementi che possono rientrare nel campo di applicazione del bonus facciate.

Come chiarito dalla circolare numero 2/E del 2020, danno diritto alla detrazione pari al 90% solo gli interventi realizzati sulle strutture opache della facciata, sui balconi, ornamenti e fregi.

Accesso libero ai lavori sull’involucro “esterno visibile dell’edificio, vale a dire sia sulla parte anteriore, frontale e principale dell’edificio, sia sugli altri lati dello stabile (intero perimetro esterno)” e, in particolare, gli interventi sugli elementi della facciata costituenti esclusivamente la “struttura opaca verticale”.

Gli interventi possono essere di consolidamento, di miglioramento e rinnovo degli elementi che costituiscono la struttura opaca verticale della facciata stessa ma anche riguardare la pulitura e tinteggiatura della superficie.

Restano fuori dal bonus facciate, invece, le spese che riguardano:

  • le “strutture opache orizzontali o inclinate” dell’involucro edilizio, come coperture (lastrici solari, tetti) e pavimenti verso locali non riscaldati o verso l’esterno, ad esempio;
  • o anche la sostituzione di vetrate, infissi, grate, portoni e cancelli, che non rientrano nella definizione di strutture opache.

Di conseguenza anche le persiane, che sono elementi accessori degli infissi, non rientrane nel campo di applicazione dell’agevolazione.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network