Bonus cultura a chi fa 18 anni nel 2018 e nel 2019: come chiederlo e spenderlo

Redazione - Scuola

Anche i nati nel 2000 e nel 2001 che faranno 18 anni nel 2018 e nel 2019 potranno richiedere il bonus cultura di 500 euro: ecco come fare e come è spenderlo.

Bonus cultura a chi fa 18 anni nel 2018 e nel 2019: come chiederlo e spenderlo

Bonus cultura nati nel 2000 e nel 2001: anche i ragazzi che compiranno 18 anni nel 2018 e nel 2019 potranno richiedere i 500 euro da spendere tramite l’app 18app.

L’estensione del bonus 18 anni anche nel 2018 e nel 2019 è stata resa ufficiale con l’approvazione della Legge di Bilancio, con la quale è stato prorogato l’incentivo dei 500 euro per promuovere i consumi di cultura dei più giovani ed è stato confermato che potranno richiederlo anche gli stranieri in possesso di regolare permesso di soggiorno.

Per richiedere il bonus 18 anni di 500 euro bisognerà attendere la pubblicazione del decreto attuativo e che sul sito dedicato venga dato avvio alla fase di presentazione delle domande. Innanzitutto, però, sarà necessario munirsi di credenziali SPID.

Di seguito vedremo punto per punto come fare per poter richiedere il bonus di 500 euro e soprattutto come è possibile spendere l’incentivo una volta compiuti i 18 anni: a partire dallo scorso anno è possibile utilizzare i soldi anche per l’acquisto di cd, per frequentare corsi di musica, lingue o teatro.

Bonus 18 anni: 500 euro per la cultura anche ai nati nel 2000 e nel 2001

Prima i nati nel 2000 e poi i nati nel 2001 potranno richiedere il bonus cultura di 500 euro accedendo al sito 18app.

Ad oggi non è ancora possibile presentare domanda e anche se si sono già compiuti 18 anni nel 2018 bisognerà in ogni caso attendere. Per il momento possono ancora richiedere i 500 euro i ragazzi diventati maggiorenni nel 2017, fino alla scadenza del 30 giugno.

Probabilmente per chi ha fatto 18 anni nel 2018 il bonus cultura verrà erogato a partire dall’estate ma, per poterlo richiedere, la prima cosa da fare sarà aver richiesto le credenziali SPID.

Come chiedere lo SPID per il bonus 18 anni

Richiedere le credenziali SPID è il primo passo necessario per poter presentare domanda e per poter spendere i 500 euro di bonus cultura.

Per richiederle bisognerà aver compiuto 18 anni: non potranno essere richieste prima ma solo a partire dal giorno del proprio compleanno.

Che cos’è SPID? Si tratta del Sistema Pubblico di Identità Digitale, con il quale è possibile accedere a tutti i servizi online della PA tramite computer, smartphone e tablet.

Per richiedere le credenziali SPID sarà necessario rivolgersi ad uno degli Identity Provider abilitato al rilascio. Per tutte le regole si rimanda al sito del Governo che, grazie ad una semplice procedura guidata, consentirà di ottenere username e password necessari per accedere a 18app.

Come funziona il bonus 18 anni

Ragazzi e ragazze maggiorenni, grazie alla proroga del bonus per la cultura introdotta dalla Legge di Bilancio 2018, potranno ricevere un importo pari a 500 euro da spendere accedendo al sito 18app per la propria spesa culturale.

L’importo del bonus cultura verrà messo a disposizione a partire dalla data del proprio compleanno e potrà essere speso mediante buoni\voucher elettronici da consegnare o all’esercente o da inserire nei siti di acquisti online, come Amazon.

Non appena sarà possibile richiedere i 500 euro, si potrà accedere a 18app con le credenziali SPID. A questo punto bisognerà completare la procedura di registrazione al portale e successivamente sarà possibile spendere il bonus cultura.

Bonus cultura 18 anni: cosa si può comprare con i 500 euro e come fare

Come spendere i 500 euro e cosa è possibile acquistare? Con i 500 euro del bonus cultura sarà possibile acquistare beni e servizi dei seguenti ambiti:

  • Cinema (abbonamento card/biglietto d’ingresso)
  • Concerti (abbonamento card/biglietto d’ingresso)
  • Eventi culturali (biglietto d’ingresso a festival, fiere culturali, circhi)
  • Libri (audiolibro, ebook, libro)
  • Musei, monumenti e parchi (abbonamento card/biglietto d’ingresso)
  • Teatro e danza (abbonamento card/biglietto d’ingresso)
  • Musica registrata (cd, dvd musicali, dischi in vinile, musica on line)
  • Corsi di musica, di teatro o di lingua straniera.

Per poter gestire l’acquisto e per poter generare il buono da spendere per le spese sopra indicate sarà necessario scegliere il tipo di esercente, fisico od online, l’ambito dell’acquisto e il tipo di bene da acquistare, indicando l’importo totale del buono.

La procedura da seguire è la seguente:

  • Scegli il prodotto che vuoi acquistare e verifica che l’esercente sia registrato a 18app;
  • Accedi a 18app: effettua l’accesso a 18app immettendo le tue credenziali di identità digitale (SPID), consulta il menu a tendina in alto a sinistra e seleziona la voce ”CREA NUOVO BUONO”;
  • Scegli se compiere l’acquisto presso un esercente fisico oppure online e successivamente seleziona l’ambito ed il tipo di bene da acquistare;
  • Genera il buono del valore economico pari al bene da acquistare: inserisci, nel riquadro, l’importo e seleziona la voce “CREA BUONO”. Se il buono è stato generato correttamente riceverai immediata comunicazione. Nota bene: se hai scelto di generare un buono per visitare Musei, Monumenti o Parchi non potrai annullare subito il buono, ma dovrai attendere qualche giorno;
  • Spendi il buono presso l’esercente individuato: puoi salvarlo come PDF oppure come immgine sui tuoi dispositivi, oppure stamparlo.

Per gli acquisti online sarà necessario inserire il codice del buono generato e che si intende spendere.