Rapporto scuola-lavoro: firmato protocollo d’intesa tra Anpal e la Fondazione Consulenti per il lavoro

È stato firmato un protocollo d'intesa tra l'Anpal e la Fondazione Consulenti per il lavoro per rafforzare il rapporto scuola-lavoro.

Rapporto scuola-lavoro: firmato protocollo d'intesa tra Anpal e la Fondazione Consulenti per il lavoro

Con una notizia pubblicata il 2 luglio 2018 l’Anpal ha reso noto che in occasione del Festival del Lavoro è stato firmato un protocollo d’intesa tra l’Agenzia Nazionale Politiche Attive Lavoro e la Fondazione Consulenti per il lavoro per rafforzare il rapporto scuola-lavoro.

In particolare il protocollo d’intesa mira a rendere i percorsi di transizione e alternanza scuola lavoro quanto più connessi ai cambiamenti in atto nel mercato del lavoro.

Il Presidente dell’Anpal Maurizio Del Conte, dopo la firma della convenzione, ha spiegato che il risultato raggiunto è estremamente importante per la realizzazione della rete indispensabile per il lancio e la riuscita nel nostro Paese delle politiche attive.

Anpal e Consulenti del Lavoro, un protocollo per rafforzare il rapporto scuola-lavoro

L’Anpal con una notizia pubblicata il 2 luglio 2018 ha informato che è stato siglato un protocollo d’intesa tra l’Agenzia Nazionale Politiche Attive Lavoro e la Fondazione Consulenti per il lavoro che mira a rendere i percorsi di transizione e alternanza scuola lavoro quanto più connessi ai cambiamenti in atto nel mercato del lavoro.

Ecco il protocollo d’intesa firmato tra l’Anpal e la Fondazione Consulenti per il lavoro.

PDF - 2.7 Mb
Protocollo d’intesa siglato tra l’Anpal e la Fondazione Consulenti per il lavoro
Ecco il protocollo d’intesa firmato tra l’Anpal e la Fondazione Consulenti per il lavoro per rafforzare il rapporto scuola-lavoro

Per il Presidente dell’Anpal, Maurizio del Conte, la sigla della convenzione rappresenta “un importante passo avanti per la realizzazione della rete indispensabile per il lancio e la riuscita nel nostro Paese delle politiche attive.

Protocollo d’intesa tra l’Anpal e la Fondazione Consulenti per il lavoro: gli impegni delle parti

Al fine di rendere i percorsi di transizione e alternanza scuola lavoro quanto più connessi alle mutevoli esigenze del mercato del lavoro, Anpal e Fondazione si impegnano a:

  • realizzare iniziative volte a promuovere e diffondere sul territorio la cultura dell’alternanza e degli altri strumenti della transizione;
  • diffondere le finalità dei percorsi di transizione e ASL presso gli associati, attraverso l’organizzazione di eventi, a livello nazionale e territoriale, di sensibilizzazione e di promozione del tema (seminari, workshop, tavole rotonde), con il coinvolgimento di testimoni privilegiati;
  • definire materiali informativi comuni rivolti sia agli associati che agli studenti e ai docenti degli istituti scolastici e formativi;
  • promuovere la raccolta e la diffusione di modelli e buone pratiche e valorizzarle in un’ottica di benchmarking;
  • promuovere presso i propri associati la realizzazione di attività volte ad integrare l’offerta formativa attraverso esperienze in contesto lavorativo o laboratoriale;
  • incontrarsi periodicamente per una verifica dello stato di attuazione del protocollo d’intesa.

Infine per dare attuazione agli impegni presi, le parti definiranno delle singole schede operative che dettaglieranno il piano di lavoro congiunto.