Pensione di cittadinanza

La pensione di cittadinanza è la versione over 67 del reddito di cittadinanza: secondo quanto stabilito dal Decreto Legge numero 4 del 2019, assume questa denominazione quando a beneficiarne sono i nuclei familiari composti esclusivamente da uno o più componenti di età pari o superiore a 67 anni.

Chi è più avanti nell’età ha diritto a ricevere un assegno di integrazione al reddito che può arrivare fino a un valore massimo di 780 euro.

La pensione può essere erogata ai nuclei familiari con componenti più giovani rispetto alla soglia stabilita, ma solo nel caso in cui si trovino in una condizione di disabilità o non autosufficienza.

Tutti i dettagli nella guida dedicata.

1 | 2

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network