Italia Domani, online il sito su spese e investimenti del PNRR

Tommaso Gavi - Pubblica Amministrazione

Italia domani, online il sito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Lo annuncia la Presidenza del Consiglio il 3 agosto 2021. Tramite il portale si potranno monitorare gli investimenti e le spese sostenute nell'attuazione del recovery plan italiano da 191,5 miliardi di euro.

Italia Domani, online il sito su spese e investimenti del PNRR

Italia Domani è il nome del portale che conterrà gli avanzamenti dei lavori realizzati nell’ambito del PNRR, il piano nazionale di ripresa e resilienza.

Il sito, che è stato presentato dalla notizia pubblicata sul portale istituzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri il 3 agosto 2021, conterrà un monitoraggio degli investimenti e delle riforme del recovery plan italiano da 191,5 miliardi di euro.

All’interno delle varie sezioni sono spiegate le priorità degli interventi e verranno forniti i dettagli sugli investimenti e sulle spese sostenute.

Nell’homepage si legge: “Un nuovo Paese è pronto a partire con Italia Domani, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Italia Domani lascerà una preziosa eredità alle generazioni future, dando vita a una crescita economica più robusta, sostenibile e inclusiva.”

Italia Domani, il sito ufficiale dedicato al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

Come annunciato dal portale della Presidenza del Consiglio dei Ministri il 3 agosto 2021, è online il sito dedicato a “Italia Domani”, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Il portale conterrà gli aggiornamenti relativi al recovery plan italiano che metterà in campo 191,5 miliardi di euro, a disposizione di oltre 150 progetti.

Tramite il sito si potranno scaricare documenti utili e il testo integrale del Piano. Si potrà inoltre monitorare lo stato di avanzamento dei lavori.

Quattro sono le sezioni del nuovo portale online:

  • priorità trasversali;
  • missioni;
  • riforme;
  • investimenti.

La prima sezione è dedicata alle principali misure in favore dei giovani, della parità di genere e della riduzione dei divari territoriali.

La seconda sezione illustra invece i principali interventi che sono appunto suddivisi in 6 “missioni” che compongono l’intero piano. Nella sottosezione “risorse” è presente un prospetto delle risorse finanziarie disponibili per ogni missione.

La parte relativa alle riforme ne illustra obiettivi e tempi di realizzazione.

Infine, nella sezione dedicata agli investimenti si potranno consultare gli oltre 150 progetti che compongono il piano.

Sarà possibile monitorare lo stato di avanzamento dei lavori, le attività e le scadenze previste e le somme a disposizione.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network