Bonus bollette: ancora novità su importi e limite ISEE

Cristina Cherubini - Modello Isee

Nuovo intervento del Governo in materia di sconto ed agevolazioni sulle bollette di luce e gas. Analizziamo insieme le ultime novità, in particolare i nuovi importi ed i limiti relativi al modello ISEE.

Bonus bollette: ancora novità su importi e limite ISEE

Il nuovo rincaro delle bollette sta mettendo molte famiglie italiane in difficoltà ed il Governo è intervenuto nuovamente per rivedere gli importi ed i limiti del modello ISEE.

Il bonus sociale già in essere non è altro che una misura che permette alle famiglie aventi un ISEE molto basso di accedere ai tagli nelle bollette delle utenze domestiche.

A fronte dei nuovi aumenti imposti dalle società di energia, acqua e gas, il governo ha deciso di implementare la possibilità di fruizione di tale bonus estendendo la platea dei potenziali beneficiari.

Prima del nuovo provvedimento difatti potevano accedere al bonus sociale le famiglie aventi un ISEE inferiore ad 8.265 euro, con il decreto anti-rincari il governo stanzia altri 116 milioni di euro al fine di poter innalzare la soglia ISEE di accesso al beneficio e permettere in alcuni casi anche la retroattività della fruizione dello stesso.

Bonus sociale: le novità del decreto anti-rincari su limite importi e ISEE

Negli anni sono state adottate diverse semplificazioni al fine della fruizione del bonus sociale, eliminando persino l’adempimento relativo all’invio di una specifica richiesta da parte dell’utente, ma permettendone la fruizione automatica a fronte della effettuazione della dichiarazione Isee.

La soglia di accesso a tale beneficio era stata fissata a 8.265 euro, ma a fronte della previsione dei nuovi rincari che arriveranno nel terzo trimestre 2022, il governo ha innalzato tale limite ad euro 12 mila.

Saranno così molte più famiglie a poterne beneficiare, e vedranno così diminuire drasticamente l’importo ad essi addebitato dalle società di gestione delle utenze domestiche.

Al fine di poter beneficiare di tale bonus sarà quindi necessario solo presentare il proprio modello ISEE, avvalendosi dei servizi di un CAF preposto alla redazione ed invio degli stessi o in autonomia avvalendosi dello SPID, CIE, CNS direttamente sul sito dell’INPS.

Retroattività del bonus sociale su bollette energia elettrica e gas

Il decreto anti-rincari emanato al fine di ridurre l’impatto economico-sociale dei rincari previsti per i prossimi mesi sulle bollette delle utenze domestiche, oltre ad innalzare la soglia ISEE, già prevista per il bonus bollette, portandola da 8.265 ad euro 12 mila ha previsto anche in alcuni casi la possibilità di usufruirne con effetto retroattivo dal 1° gennaio 2022.

Potranno però beneficiare del bonus sociale a partire dal 1° gennaio 2022 solo coloro che, come nuovi assegnatari, rispettano il limite precedentemente imposto di euro 8.265, in quel caso allora sarà loro concesso per tutto il 2022.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network