Insolvenza transnazionale, lo studio dei commercialisti sulle novità legislative

Tommaso Gavi - Commercialisti ed esperti contabili

Insolvenza transnazionale, il quarto numero dell'Osservatorio Internazionale Crisi d’Impresa, diffuso con il comunicato stampa di FNC e CNDCEC del 27 luglio 2021, si focalizza sulle principali novità legislative e giurisprudenziali relative all'insolvenza in ambito internazionale.

Insolvenza transnazionale, lo studio dei commercialisti sulle novità legislative

Insolvenza transnazionale, disponibile il quarto numero dell’Osservatorio Internazionale Crisi d’Impresa, diffuso con il comunicato stampa di FNC e CNDCEC del 27 luglio 2021.

Il documento di studio dei commercialisti si concentra sulle principali novità legislative e giurisprudenziali relative all’insolvenza in ambito internazionale.

Lo strumento contiene una ricognizione sulle rilevanti pronunce emanate negli ultimi quattro mesi, in relazione all’insolvenza di società e grandi gruppi.

Diversi i paesi messi a confronto, dal Brasile al Belgio passando per Francia, Irlanda, Norvegia e Regno Unito.

Insolvenza transnazionale, lo studio dei commercialisti sulle novità legislative

L’insolvenza transnazionale è il tema centrale del quarto numero dell’Osservatorio Internazionale Crisi d’Impresa.

Il documento è stato diffuso con il comunicato stampa della Fondazione e del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili del 27 luglio 2021.

FNC e CNDCEC - Documento di studio diffuso con il comunicato stampa del 27 luglio 2021
Quarto numero dell’osservatorio internazionale sulla crisi di impresa.

Al centro dello strumento per i professionisti ci sono le principali novità legislative e giurisprudenziali relative all’insolvenza in ambito internazionale.

Nel nuovo numero sono contenute le pronunce più rilevanti relative all’insolvenza di società e grandi gruppi, emanate nell’ultimo quadrimestre.

Il focus è dedicato alle più recenti normative relative al varo di procedure di ristrutturazione, a volte semplificate rispetto alle tradizionali, a volte con efficacia temporanea.

I provvedimenti affrontati sono quelli adottati in Brasile, Belgio, Francia, Irlanda, Norvegia e Regno Unito.

Uno spazio è dedicato anche alla pronuncia della Corte d’appello di Perugia sull’automatico riconoscimento nell’ordinamento italiano delle decisioni emesse in procedure concorsuali da autorità straniere.

Insolvenza transnazionale, i casi presi in esame nello studio dei commercialisti

Tra i casi riportati all’interno dell’approfondimento di FNC e CNDCEC c’è la sentenza del Tribunale UE nella causa promossa da Ryanair.

L’oggetto della questione è la conformità comunitaria dei fondi stanziati per l’emergenza Covid-19 dal governo spagnolo a favore delle imprese strategiche, tra cui le compagnie aeree spagnole.

Il fondo stanziato è stato riconosciuto come aiuto di stato, ovvero una misura conforme al diritto comunitario: proporzionata e non discriminatoria.

Nella sezione relativa agli approfondimenti, oltre al monitoraggio dell’evoluzione normativa e delle prassi in uso in Cina, sono ospitati i contributi di esperti stranieri sia in relazione all’ambito di applicazione della legge quadro di stabilizzazione e ristrutturazione delle imprese (StaRUG), adottata in Germania il 22 dicembre 2020 e vigente dal 1° gennaio 2021, sia riguardo al fallimento del consumatore in Giappone.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network