Dichiarazione dei redditi società di persone 2020: modello e istruzioni

Rosy D’Elia - Dichiarazione dei redditi

Dichiarazione dei redditi società di persone 2020: con il provvedimento numero 27807 del 31 gennaio, l'Agenzia delle Entrate ha pubblicato il modello da utilizzare per il periodo di imposta 2019. Le istruzioni, con il dettaglio delle ultime novità, da utilizzare entro la scadenza del 30 novembre.

Dichiarazione dei redditi società di persone 2020: modello e istruzioni

Dichiarazione dei redditi società di persone 2020: con il provvedimento numero 27807 del 31 gennaio 2020, l’Agenzia delle Entrate ha approvato il modello SP che le società semplici, in nome collettivo, in accomandita semplice ed equiparate devono presentare in riferimento al periodo di imposta 2019 entro la scadenza del 30 novembre.

Disponibili per i contribuenti anche le istruzioni da seguire per la compilazione che, come ogni anno, rifletto le ultime novità della normativa fiscale, dalle detrazioni per le colonnine di ricarica di veicoli elettrici allo Sport bonus.

Il kit di strumenti a disposizione per i soggetti obbligati a presentare la dichiarazione dei redditi società di persone 2020 arriva in linea con la tabella di marcia degli altri anni.

Quest’anno in particolar modo gli occhi di contribuenti e addetti ai lavori sono puntati sulle tempistiche dell’Agenzia delle Entrate: secondo le nuove regole previste dal Decreto Fiscale 2020, per utilizzare i crediti di importo superiore a 5.000 euro in compensazione è necessario aver presentato preventivamente la dichiarazione dei redditi sul periodo di imposta di riferimento.

PDF - 293.8 Kb
Agenzia delle Entrate - Provvedimento numero 27807 del 31 gennaio 2020
Approvazione del modello di dichiarazione “Redditi 2020–SP”, con le relative istruzioni, che le società semplici, in nome collettivo, in accomandita semplice ed equiparate devono presentare nell’anno 2020 ai fini delle imposte sui redditi.

Dichiarazione dei redditi società di persone 2020: modello e scadenza

Il modello SP approvato dall’Agenzia delle Entrate con il provvedimento numero 27807 del 31 gennaio è lo strumento che le società di persone devono utilizzare per presentare la dichiarazione dei redditi 2020 entro la scadenza del 30 novembre.

Deve essere utilizzato dalle seguenti categorie di soggetti:

  • società semplici;
  • le società in nome collettivo e in accomandita semplice;
  • le società di armamento (equiparate alle società in nome collettivo o alle società in accomandita semplice, a seconda che siano state costituite all’unanimità o a maggioranza);
  • le società di fatto o irregolari (equiparate alle società in nome collettivo o alle società semplici a seconda che esercitino o meno attività commerciale);
  • le associazioni senza personalità giuridica, costituite fra persone fisiche per l’esercizio in forma associata di arti e professioni;
  • le aziende coniugali, se l’attività è esercitata in società fra i coniugi (cointestatari della licenza o entrambi imprenditori);
  • gruppi europei di interesse economico (Geie).

Il modello Redditi SP 2020 si compone di diverse sezioni:

  • il frontespizio con l’informativa sui dati personali e i dati del soggetto che presenta la dichiarazione;
  • i quadri RF, RG, RE, RA, RB, RH, RL, RD, RJ, RT, RM, RQ, RV,
  • RP, RN, RO, RS, RU, RW, AC, FC, TR, OP, DI, RX;
  • i modelli ISA.

La dichiarazione dei redditi delle società di persone 2020 può essere presentata direttamente o tramite intermediario abilitato, esclusivamente utilizzando i canali telematici dell’Agenzia delle Entrate.

PDF - 445.7 Kb
Agenzia delle Entrate - Modello Redditi SP 2020
Scarica il modello redditi SP 2020 pubblicato dall’Agenzia delle Entrate.

Dichiarazione dei redditi società di persone 2020: le novità nelle istruzioni dell’Agenzia delle Entrate

Insieme al modello SP 2020, l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione dei contribuenti anche le istruzioni che le società di persone devono seguire per presentare correttamente la dichiarazione dei redditi.

Nelle 217 pagine di guida si passano a rassegna tutti i quadri da compilare, ma soprattutto si evidenziano le novità che caratterizzano il 2020, e di conseguenza le modalità per comunicare i dati che riguardano il periodo di imposta 2019.

Patent box, deducibilità dei redditi in caso di opzione alternativa all’istanza di ruling, e attività di enoturismo, con indicazione del reddito per le società che esercitano anche tale attività, trovano spazio nel quadro dedicato a chi opera in regime di contabilità ordinaria ma anche ai contribuenti con contabilità semplificata.

Inoltre nel modello SP 2020 fanno il loro ingresso le spese sostenute per gli interventi relativi all’acquisto di infrastrutture di ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica, in particolare sia nel quadro dedicato alle spese per le quali spetta una detrazione sia tra i redditi delle società o associazione da imputare ai soci o associati.

Non mancano, poi, i bonus tra le novità:

  • sport bonus, credito d’imposta per le erogazioni liberali in denaro per interventi di manutenzione e restauro di impianti sportivi pubblici e per la realizzazione di nuove strutture sportive pubbliche;
  • bonus bonifica ambientale, per le erogazioni liberali in denaro effettuate per interventi su edifici e terreni pubblici per la bonifica ambientale.

Tutte le indicazioni che le società di persone devono seguire nelle istruzioni pubblicate dall’Agenzia delle Entrate.

PDF - 2.1 Mb
Agenzia delle Entrate - Istruzioni per la compilazione del modello SP 2020
Scarica le istruzioni per la compilazione del modello SP 2020 pubblicate dall’Agenzia delle Entrate.

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it