Contributi minimi INPGI 2021: la scadenza per i giornalisti è il 31 luglio

Tommaso Gavi - Giornalisti professionisti e pubblicisti

Contributi minimi INPGI 2021: per i giornalisti pubblicisti o professionisti iscritti alla gestione separata versamenti entro la scadenza del 31 luglio. Gli importi e come pagare.

Contributi minimi INPGI 2021: la scadenza per i giornalisti è il 31 luglio

Contributi minimi INPGI 2021, la scadenza per i versamenti per i giornalisti pubblicisti o professionisti iscritti alla gestione separata devono essere pagati entro il 31 luglio.

I dettagli del termine di fine mese sono all’interno della circolare INPGI numero 7 del 5 luglio 2021.

Sono tenuti al versamento del contributo minimo annuale tutti gli iscritti alla gestione separata che nel corso dell’anno 2021 abbiano svolto attività giornalistica in forma autonoma.

Per i primi 5 anni di iscrizione all’ordine il contributo è dimezzato. Scadenza, importi e come pagare.

Contributi minimi giornalisti INPGI 2021: scadenza e importi

La scadenza da segnare in agenda per il versamento dei contributi minimi INPGI 2021 è il 31 luglio.

Entro il termine di fine mese i giornalisti, pubblicisti o professionisti, iscritti alla gestione separata dovranno provvedere al pagamento seguendo le istruzioni della circolare numero 7 del 5 luglio 2021.

Il documento di prassi, pubblicato dall’Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti italiani “Giovanni Amendola”, riporta anche gli importi dei contributi da versare.

Come già anticipato dalla circolare numero 3 del 29 gennaio scorso, per il 2021 si può fare riferimento alle somme riportate nella tabella riassuntiva.

Tipo di contributo Contributo minimo ordinario Contributo minimo ridotto (per i giornalisti con meno di 5 anni di anzianità professionale) Contributo minimo ridotto (per i giornalisti titolari di trattamento pensionistico diretto)
Reddito minimo di riferimento 2.143,67 euro 1.071,83 euro 2.143,67 euro
Contributo Soggettivo (12 per cento) 257,24 euro 128,62 euro 128,62 euro
Contributo Integrativo (4 per cento) 85,75 euro 42,87 euro 85,75 euro
Contributo di maternità 27,90 euro 27,90 euro 27,90 euro
Totale contributo minimo 2021 370,89 euro 199,39 euro 242,27 euro

Come previsto dall’art. 3 del Regolamento della Gestione separata INPGI, per i giornalisti con un’anzianità di iscrizione all’Ordine professionale fino a cinque anni, il contributo minimo è ridotto al 50 per cento.

La circolare specifica che:

“A tal fine, l’anzianità deve essere valutata alla data del 31 luglio 2021, prendendo a riferimento la data di iscrizione all’Albo professionale (elenco professionisti, registro praticanti e/o elenco pubblicisti). Per l’anno 2021 potranno, quindi, versare il contributo minimo in misura ridotta gli assicurati che risultino iscritti all’Ordine dei giornalisti con decorrenza successiva al 31 luglio 2016.”

L’art. 18, comma 11, del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98 stabilisce, inoltre, che per gli iscritti titolari di un trattamento pensionistico diretto, la contribuzione dovuta ha un’aliquota non inferiore al 50 per cento di quella ordinaria.

In altre parole, per i giornalisti pensionati al 31 luglio 2021, il contributo soggettivo minimo è pari al 50 per cento di quello ordinario.

A riguardo la circolare chiarisce ancora quanto segue:

“Si precisa che l’eventuale titolarità di trattamenti pensionistici a favore dei superstiti (pensioni di reversibilità e/o indiretta) e gli assegni previsti a favore dei ciechi e degli invalidi civili non danno luogo alla riduzione del contributo minimo.”

Contributi minimi INPGI 2021: come pagare

Per pagare i contributi deve essere utilizzato il modello F24/Accise.

Tale modello deve essere compilato con l’indicazione dei seguenti dati:

  • dati anagrafici del contribuente;
  • codice fiscale del giornalista.

Devono inoltre essere utilizzati i seguenti codici:

  • Ente: P;
  • Provincia: lasciare il campo vuoto;
  • Codice tributo: G001;
  • Codice identificativo: 22222;
  • Mese: 01;
  • Anno di riferimento: 2021.

Nel caso in cui non si potesse utilizzare tale modalità, si può provvedere al pagamento mediante bonifico bancario.

In questo caso le informazioni da tenere in considerazione sono le seguenti:

  • conto INPGI: Agenzia 11 di Roma della BANCA POPOLARE DI SONDRIO;
  • IBAN: IT 24 W 05696 03200 000020000X28;
  • causale del versamento: AC 2021 seguito dal numero di posizione A-NNNNN (lettera A seguita da 5 cifre) ovvero dal proprio codice fiscale.

Non devono versare i contributi minimi i giornalisti che svolgono l’attività in un rapporto di collaborazione coordinata e continuativa.

Per coloro che nel 2021 non hanno svolto attività giornalistica, e presumono di non svolgerne entro fine anno, è prevista l’esenzione previa comunicazione attraverso l’apposito modulo.

Per i giornalisti interessati da un calo di fatturato e dei corrispettivi di almeno il 33 per cento, confrontando il 2020 e il 2019, è previsto l’esonero parziale della contribuzione.

In merito, il Comitato Amministratore della Gestione separata, con atto n. 9 del 24 giugno 2021, ha deliberato che:

  • fermo restando la scadenza regolamentare per il pagamento della contribuzione minima per l’anno 2021 - fissata al 31 luglio - gli iscritti che, nelle more della pubblicazione del decreto ministeriale attuativo delle disposizioni di cui all’art. 1 della legge 30 dicembre 2020, n. 178, ritengano di essere possesso dei requisiti ivi previsti per godere dell’esonero contributivo, possono posticipare il versamento del contributo minimo 2021;
  • in caso di mancata pubblicazione del decreto, ovvero nel caso in cui l’iscritto non sia in possesso dei requisiti definitivi per l’accesso al beneficio, la quota di esonero contributivo attribuitasi dall’iscritto non sarà soggetta a maggiorazioni per il ritardato pagamento, sempreché la stessa risulti versata entro il 31 dicembre 2021.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network