Contributi a fondo perduto: soggetti beneficiari ed esclusi

Giuseppe Guarasci - Dichiarazioni e adempimenti

Dal prossimo lunedì 15 giugno sarà possibile presentare la domanda all'Agenzia delle Entrate per ottenere i contributi a fondo perduto: ecco chi sono i soggetti beneficiari ed i soggetti esclusi.

Contributi a fondo perduto: soggetti beneficiari ed esclusi

Nella tarda serata di ieri l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il modulo di domanda e le istruzioni per presentare istanza per i contributi a fondo perduto.

La domanda potrà essere presentata a partire dal prossimo lunedì 15 giugno e non oltre il prossimo 13 agosto, salvo il caso in cui il soggetto richiedente sia un erede che continua l’attività per conto del soggetto deceduto: in questa fattispecie le domande potranno essere presentate dal 25 giugno e non oltre il 24 agosto.

Il contributo verrà erogato direttamente tramite bonifico bancario su conto corrente, che deve essere intestato al soggetto richiedente.

In questo breve intervento vorremmo puntualizzare gli aspetti relativi a soggetti beneficiari ed esclusi dalla normativa, visto che continuiamo a ricevere parecchie mail in redazione su questo punto.

Contributi a fondo perduto Decreto Rilancio: chi sono i soggetti beneficiari?

I soggetti beneficiari dei contributi a fondo perduto sono individuati dai commi 1, 2 e 3 dell’articolo 25 del DL 34/2020, il cd Decreto Rilancio ovvero i titolari di partita IVA:

  • con ricavi o compensi non superiori a 5 milioni di euro nel 2019;
  • che hanno subito una riduzione del 33% di fatturato tra aprile 2020 ed aprile 2019;
  • che hanno iniziato l’attività a partire dal 1° gennaio 2019;
  • che hanno il domicilio fiscale o la sede operativa nel territorio dei Comuni in cui lo stato di emergenza per eventi calamitosi era in vigore quando è stato dichiarato lo stato di emergenza sanitaria (ovvero il 31 gennaio 2020).

Attenzione: i soggetti di cui al terzo e quarto punto hanno diritto al contributo a fondo perduto anche senza il requisito di riduzione di un terzo del fatturato, ovviamente nella misura del contributo minimo.

Contributi a fondo perduto Decreto Rilancio: chi sono i soggetti esclusi?

I soggetti esclusi dalla possibilità di fare domanda per i contributi a fondo perduto sono, invece, i seguenti:

  • soggetti la cui attività risulti cessata alla data del 31 marzo 2020;
  • gli enti pubblici;
  • gli intermediari finanziari;
  • le società di partecipazioni finanziarie e non finanziarie;
  • le partite IVA che hanno diritto al bonus previsto dal decreto Cura Italia;
  • i beneficiari del reddito di ultima istanza;
  • i professionisti iscritti agli Ordini.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network