Concorso Inps 2017: laurea e certificato inglese B2. I requisiti per partecipare

Alessio Mauro - Pubblica Amministrazione

Concorso Inps: è del 21 novembre 2017 il comunicato con il quale vengono chiariti i requisiti su titoli di studio e certificato di lingua inglese B2. Ecco chi può partecipare.

Concorso Inps 2017: laurea e certificato inglese B2. I requisiti per partecipare

Concorso Inps 2017: sono stati pubblicati ulteriori chiarimenti circa i requisiti richiesti.

Per rispondere alle numerose domande relative a chi può partecipare al concorso per l’assunzione di 365 funzionari, l’Inps ha illustrato nel dettagli i titoli di studio che danno accesso alle prove e quali sono le regole relative all’obbligo di certificato di lingua inglese B2.

Il concorso Inps, annunciato da tempo e per il quale il 9 novembre 2017 stato finalmente pubblicato il bando sul sito dell’Istituto, è stato presentato ieri all’Università Federico II di Napoli. Le assunzioni iniziali sono 365 ma potrebbero salire a 1.000.

Il bando dovrebbe infine esser pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 24 novembre 2017: a partire da quella data sarà possibile presentare domanda entro 31 giorni.

Il presidente Inps Boeri ha invitato i giovani a partecipare al nuovo concorso Inps: coloro che supereranno le prove selettive potranno aspirare a ricoprire il ruolo di consulenti e guadagnare uno stipendio pari a 1.800 euro netti al mese, con possibilità di crescita e, ovviamente, aumenti retributivi.

Un concorso che fa gola a molti ma per il quale sono previsti requisiti stringenti: bisognerà essere in possesso di laurea magistrale e avere un’ottima conoscenza della lingua inglese, pari almeno a livello B2.

Di seguito il dettaglio sui titoli di studio e sui corsi di laurea che consentono di partecipare al concorso Inps e i dettagli su come ottenere il certificato di lingua inglese B2.

Concorso Inps 2017: laurea e certificato inglese B2. I requisiti per partecipare

Arrivano, alla vigilia della pubblicazione del bando in Gazzetta Ufficiale, ulteriori chiarimenti e novità su chi potrà partecipare al concorso Inps 2017.

Le novità arrivano dallo stesso Istituto e si accompagnano all’evento di presentazione del bando per l’assunzione di 365 consulenti funzionari tenuto dal Presidente Boeri alla Federico II di Napoli.

Il concorso, strutturato in tre prove, è volto all’assunzione di nuovo personale che dovrà ricoprire il ruolo di consulente nei confronti degli utenti circa le prestazioni Inps corrispondenti ai propri bisogni.

Opportunità di crescita sia professionale che economica per i laureati qualificati che decideranno di inviare domanda Inps a partire dal 24 novembre 2017.

Per chiarire ulteriormente quali sono i requisiti necessari per partecipare al concorso Inps, vediamo di seguito quali sono i titoli di studio richiesti.

Si mette inoltre a disposizione dei lettori un ulteriore approfondimento dedicato al bando di concorso Inps 2017.

Titoli di studio richiesti per partecipare al concorso Inps

Come illustrato dallo stesso Istituto, per presentare domanda di concorso bisognerà essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

1. LAUREA MAGISTRALE/S (LM)

  • LM-56 Scienze Dell’economia
  • LM-77 Scienze Economico-Aziendali
  • LM-63 Scienze Delle Pubbliche Amministrazioni
  • LM-31 Ingegneria Gestionale
  • LMG/01 Giurisprudenza

2. LAUREE SPECIALISTICHE DELLA CLASSE (DM 509/99)

  • 64/S Scienze dell’economia
  • 84/S Scienze economico-aziendali
  • 71/S Scienze delle pubbliche amministrazioni,
  • 34/S Ingegneria gestionale
  • 22/S Giurisprudenza;
  • 102/S Teorie e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica

3. DIPLOMA DI LAUREA “VECCHIO ORDINAMENTO” (DL)

  • Discipline economiche e sociali
  • Economia ambientale
  • Economia del commercio internazionale e dei mercati valutari
  • Economia del turismo
  • Giurisprudenza
  • Economia delle amministrazioni pubbliche e delle istituzioni internazionali
  • Scienze dell’amministrazione
  • Economia delle istituzioni e dei mercati finanziari
  • Economia e commercio
  • Ingegneria gestionale
  • Economia industriale
  • Scienze della programmazione sanitaria
  • Economia politica
  • Scienze economiche, statistiche e sociali
  • Scienze politiche
  • Marketing
  • Economia assicurativa e previdenziale
  • Economia aziendale
  • Economia bancaria
  • Economia bancaria, finanziaria e assicurativa
  • Economia e finanza
  • Economia e gestione dei servizi
  • Economia e legislazione per l’impresa
  • Economia marittima e dei trasporti
  • Economia per le arti, la cultura e la comunicazione
  • Ingegneria delle tecnologie industriali (ind. Economico-organizzativo)
  • Commercio internazionale e mercati valutari
  • Scienze bancarie e assicurative
  • Scienze economiche
  • Scienze economiche e bancarie
  • Scienze economiche e sociali
  • Scienze economico-marittime
  • Scienze statistiche e attuariali
  • Scienze statistiche e demografiche
  • Scienze statistiche ed economiche
  • Sociologia

La conoscenza informatica deve essere almeno a livello base. Si rappresenta che le certificazioni informatiche utili ai fini del concorso sono, a titolo esemplificativo, le seguenti: EDCL, Microsoft, EUCIP, EIPASS, MOUS, IC3, CISCO, PEKIT.

Certificato lingua inglese livello B2, i requisiti per il concorso Inps in chiaro

In merito al requisito relativo all’obbligo di conoscenza della lingua inglese, l’Inps chiarisce alcuni punti fondamentali.

Gli enti certificatori relativi alle competenze linguistico-comunicative della lingua inglese aggiornato con Decreto 28 febbraio 2017, n. 118 del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca sono:

  • Cambridge ESOL
  • City and Guilds (Pitman)
  • Edexcel /Pearson Ltd
  • Educational Testing Service (ETS)
  • English Speaking Board (ESB)
  • International English Language Testing System (IELTS)
  • Pearson – LCCI
  • Pearson – EDI
  • Trinity College London (TCL)
  • Department of English, Faculty of Arts - University of Malta
  • National Qualifications Authority of Ireland - Accreditation and Coordination of English Language Services (NQAI - ACELS)
  • Ascentis
  • AIM Awards
  • Learning Resource Network (LRN)
  • British Institutes
  • Gatehouse Awards Ltd.

La validità temporale della certificazione della conoscenza della lingua inglese dipende dalla tipologia della stessa. Informazioni in proposito dovranno essere richieste direttamente agli istituti che hanno rilasciato la certificazione.

Sono pertanto validi ai fini dell’ammissione i certificati in corso di validità e quelli non soggetti a scadenza.

Non sono valide ai fini dell’ammissione al concorso certificazioni diverse da quelle sopra riportate ovvero titoli di varia natura attestanti la conoscenza della lingua inglese (ad esempio esami universitari di lingua inglese, corsi di laurea sostenuti in lingua inglese, Erasmus, lauree conseguite in Paesi anglofoni, ecc.).