Contratti di solidarietà, bonus contributi 2017: come presentare domanda

Anna Maria D’Andrea - Incentivi alle imprese

Contratti di solidarietà, bonus contributi 2017: si può presentare domanda dal 30 novembre fino al 10 dicembre. Ecco come fare e chi può richiedere la decontribuzione.

Contratti di solidarietà, bonus contributi 2017: come presentare domanda

Decontribuzione contratti di solidarietà 2017: domanda dal 30 novembre al 10 dicembre.

A stabilirlo è la circolare n. 18 del 22 novembre 2017 pubblicata dal Ministero del Lavoro, in cui viene chiarito chi può richiedere il bonus contributi per contratti di solidarietà depositati nel 2017.

La riduzione contributiva è riconosciuta per periodi non anteriori al 21 marzo 2014 ed è applicata per l’intera durata del contratto di solidarietà nella misura del 35% dei contributi dovuti dal datore di lavoro per i dipendenti oggetto di riduzione dell’orario di lavoro maggiore del 20%.

Nella circolare è previsto che potranno presentare domanda e richiedere la riduzione sui contributi le imprese che al 30 novembre 2017 hanno stipulato contratti di solidarietà e le imprese con contratto di solidarietà in corso nel 2016.

Termini che, a partire dal 2018, verranno fissati per tutti al 30 novembre di ogni anno di riferimento e al secondo semestre dell’anno precedente.

Di seguito le istruzioni e le scadenze su come presentare domanda e su quali sono le imprese che potranno beneficiare del bonus contributi per contratti di solidarietà 2017.

Contratti di solidarietà, bonus contributi 2017: come presentare domanda

Le imprese che intendono accedere al bonus sui contributi per i contratti di solidarietà stipulati nel 2017 dovranno presentare domanda tramite PEC al Ministero del Lavoro, compilando il modulo presente sul sito ministeriale.

La domanda dovrà essere firmata digitalmente e dovrà essere inviata contestualmente all’Inps o all’Inpgi in caso di iscrizione a questa gestione previdenziale.

Nella domanda l’impresa dovrà dichiarare la propria previsione circa l’importo della riduzione contributiva richiesta e il codice pratica relativo alla domanda di integrazione salariale presentata sul portale “Cigs online”.

L’invio della domanda è previsto a partire dal 30 novembre e fino al 10 dicembre dell’anno in corso, anche per il 2017 e le istanze saranno lavorate in ordine cronologico di presentazione.

Beneficiari decontribuzione contratti di solidarietà 2017

La riduzione contributiva spetta alle imprese che al 30 novembre 2017 hanno stipulato un contratto di solidarietà e, esclusivamente per l’anno in corso, anche ai contratti stipulati e in corso nel 2016.

A partire dal 2018, ai sensi di quanto previsto dal Decreto Interministeriale n. 2/2017, l’agevolazione spetta soltanto alle imprese che al 30 novembre di ogni anno di riferimento abbiano stipulato un contratto di solidarietà ai sensi della Legge n. 863/84 o del citato D.Lgs. n. 148/2015, nonché le imprese che abbiano avuto un contratto di solidarietà in corso nel secondo semestre dell’anno precedente.

Come si applica il bonus contributi 2017

Il bonus contributivo per le imprese si applica a periodi non anteriori al 21 marzo 2014 ed è pari al 35% della contribuzione a carico del datore di lavoro per i dipendenti interessati alla riduzione dell’orario di lavoro in misura superiore al 20%.

Lo sgravio contributivo si applica per un periodo non superiore a 24 mesi nel corso del quinquennio mobile.

Rimandando alla circolare di seguito allegato per ulteriori chiarimenti, si segnala che con la circolare n. 19 del 27 novembre 2017 il Ministero del Lavoro ha specificato che, in caso di contratti di solidarietà successivi e con riferimento alla possibilità di presentare un’unica istanza, bisognerà tener presente il criterio dell’accordo: lo sgravio contributivo può essere richiesto con un’unica domanda nel caso di singolo accordo di solidarietà, per l’intero periodo di riduzione oraria in esso previsto.

In ipotesi di più accordi di solidarietà, benché consecutivi, con o senza soluzione di continuità, il beneficio andrà richiesto con domande distinte, riferita ciascuna al periodo di riduzione oraria previsto nel singolo accordo.

Decontribuzione contratti di solidarietà, circolare n. 18 del 22.11.2017

PDF - 310.6 Kb
Ministero del Lavoro, circolare n. 18 del 22 novembre 2017
Scarica la circolare ministeriale con tutti i dettagli su come e chi può richiedere il bonus contributi contratti di solidarietà 2017