Bonus asilo nido 2020 e ISEE difforme: istruzioni sul calcolo dell’importo

Alessio Mauro - Leggi e prassi

Bonus asilo nido 2020, nei casi di ISEE difforme, come funziona il calcolo dei pagamenti? A fornire nuove istruzioni sul tema è l'INPS con il messaggio numero 2839 del 16 luglio 2020. Attivata anche una funzione online per verificare informazioni sugli importi a cui si ha diritto.

Bonus asilo nido 2020 e ISEE difforme: istruzioni sul calcolo dell'importo

Bonus asilo nido 2020, nei casi di ISEE difforme o non presente, come funziona il calcolo dei pagamenti? A fornire nuove istruzioni sul tema è l’INPS con il messaggio numero 2839 del 16 luglio 2020.

Da quest’anno l’importo del bonus asilo nido è calcolato in base all’ISEE minorenni, fino ad un massimo di 3.000 euro per figlio di età compresa tra 0 e 3 anni. Ma può accadere che ci siano errori o dati mancanti, in questo caso il genitore che richiede l’agevolazione può regolarizzare la sua posizione.

Con il messaggio numero 2839 del 16 luglio 2020, l’INPS fornisce nuovi chiarimenti sulle modalità di calcolo in caso di regolarizzazione dell’ISEE.

INPS - Messaggio numero 2839 del 16 luglio 2020
Agevolazioni per la frequenza di asili nido pubblici e privati (articolo 1, comma 355, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, e articolo 1, comma 343, della legge 27 dicembre 2019, n. 160). Processo di recupero ISEE difforme.

Bonus asilo nido 2020 e ISEE difforme: dall’INPS istruzioni sul calcolo

L’INPS distingue innanzitutto le due formule del bonus asilo nido 2020 previste:

  • buono per il pagamento delle rette per la frequenza di asili nido pubblici e privati: la rate mensile è calcolata sull’ISEE dell’ultimo giorno del mese precedente a quello della rata da pagare;
  • buono per l’introduzione di forme di supporto presso la propria abitazione in favore dei bambini affetti da gravi patologie croniche: in questo caso l’importo è pagato in un’unica soluzione ed è calcolato sull’ISEE dell’ultimo giorno del mese precedente rispetto alla data di presentazione della domanda.

Per le due diverse tipologie di bonus asilo nido 2020, si prevedono due diverse modalità di erogazione, ma vengono garantiti gli stessi importi.

ISEE minorenniImporto a cui si ha diritto
fino a 25.000 euro 3.000 euro
da 25.001 euro fino a 40.000 euro 2.500 euro
da 40.001 euro ovvero in assenza dell’ISEE o con ISEE difforme 1.500 euro

In caso di ISEE difforme o non trovato, viene erogato l’importo minimo disponibile.

Il genitore che ha richiesto il bonus asilo nido, però, può regolarizzare la situazione seguendo le istruzioni fornite dall’INPS nella circolare numero 27 del 14 febbraio 2020:

  • presentando la documentazione per dimostrare la completezza e veridicità dell’ISEE;
  • presentando una nuova DSU, comprensiva delle informazioni omesse o esposte in maniera non corretta in precedenza;
  • rettificando la DSU, con effetto retroattivo, nel caso in cui sia stata presentata tramite CAF.

In questo modo, si attiva il processo di recupero a partire dal mese successivo al calcolo della rata, o del rimborso in caso di erogazione in un’unica soluzione, che prende in considerazione tutte le domande che nel mese precedente sono state calcolate su parametri errati.

Bonus asilo nido 2020 e ISEE difforme: online la verifica dei pagamenti INPS

Nel messaggio numero 2839 del 16 luglio 2020, si legge:

“Per ogni domanda, il processo richiede l’ISEE alla data relativa all’ultimo giorno del mese precedente e nel caso in cui l’ISEE risulti presente e conforme (il cittadino ha successivamente provveduto alla regolarizzazione dell’ISEE), il processo di recupero ricalcola l’importo massimo pagabile e procede con l’adeguamento di tutte le rate successive”.

Nel caso del buono per l’introduzione di forme di supporto domiciliare per bambini affetti da gravi patologie croniche, non è l’ultimo giorno del mese precedente ma la data di presentazione della domanda.

Nel messaggio, l’INPS illustra anche un esempio pratico.

Se il 10 febbraio viene presentata una DSU da cui emerge un ISEE con omissioni o difformità regolarizzato a marzo e ad aprile la domanda viene lavorata dal processo di recupero delle omissioni/difformità; la rata di marzo del bonus asilo nido 2020, erogata con l’importo minimo di 136,36 euro, viene ricalcolata sulla base dell’ISEE regolare. Se determina una rata maggiore, il nuovo pagamento viene effettuato tenendo conto di diversi fattori:

  • rata eventualmente già pagata;
  • importo della fattura;
  • nuovo importo massimo pagabile.

Infine, alla luce del calcolo basato sull’ISEE minorenni, l’importo delle rate del bonus asilo nido è variabile. Per permettere ai genitori che lo richiedono di visualizzare gli importi a cui hanno diritto e i pagamenti effettuati, l’INPS ha attivato una nuova funzione online.

Per ogni domanda presentata, i cittadini hanno la possibilità di verificare una serie di informazioni:

  • i pagamenti relativi alle mensilità richieste;
  • i conguagli generati da eventuali regolarizzazioni di ISEE con omissioni/difformità e ISEE non trovati;
  • i conguagli inseriti manualmente a seguito di una verifica manuale.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network