Scadenze fiscali novembre 2022: dichiarazione dei redditi e secondo acconto imposte

Anna Maria D’Andrea - Scadenze fiscali

Scadenze fiscali novembre 2022, è il mese della dichiarazione dei redditi e dei versamenti del secondo acconto delle imposte, dovuto in un'unica soluzione. Appuntamento inoltre con le rate della pace fiscale e con le LIPE. Calendario fitto di appuntamenti per dipendenti, pensionati e partite IVA.

Scadenze fiscali novembre 2022: dichiarazione dei redditi e secondo acconto imposte

Scadenze fiscali di novembre 2022, calendario fitto di appuntamenti per dipendenti, pensionati e partite IVA.

È indubbiamente la dichiarazione dei redditi l’adempimento al centro dello scadenzario dell’Agenzia delle Entrate e alla scadenza del 30 novembre per l’invio telematico si affianca il termine per il versamento del secondo acconto delle imposte, dovuto in un’unica soluzione.

Fine mese impegnativo anche considerando la scadenza delle rate della pace fiscale: entro il 30 novembre si pagano le quote della rottamazione ter dovute per il 2022. Stesso termine anche per l’invio delle LIPE del terzo trimestre.

Il calendario delle scadenze fiscali di novembre 2022 fa il pieno di adempimenti già dai primissimi giorni, con i pagamenti dovuti dai datori di lavoro e con la domanda di pagamento del canone RAI con addebito sulla pensione.

Scadenze fiscali novembre 2022: il calendario completo per dipendenti, pensionati e partite IVA

Di seguito il calendario degli adempimenti riportato nello scadenzario di novembre dell’Agenzia delle Entrate:

ScadenzaAdempimento
10 novembre 2022 Consegna modello 730 integrativo
15 novembre 2022 Domanda canone RAI sulla pensione
16 novembre 2022 Versamento IVA, IRPEF, contributi INPS
25 novembre 2022 INTRASTAT mensili
30 novembre 2022 Dichiarazione dei redditi
30 novembre 2022 Secondo o unico acconto imposte sui redditi
30 novembre 2022 Autodichiarazione Aiuti di Stato
30 novembre 2022 Rate rottamazione ter

Scadenze fiscali 10 novembre 2022: consegna del modello 730 integrativo

Ad aprire il calendario delle scadenze di novembre è un nuovo appuntamento con il modello 730/2022.

Il 10 novembre 2022 è infatti prevista la doppia scadenza per il modello 730 integrativo e, in particolare, entro questa data CAF e professionisti abilitati dovranno:

  • consegnare al dipendente o al pensionato il modello 730 integrativo e il prospetto di liquidazione, verificando la conformità dei dati esposti nella dichiarazione integrativa;
  • trasmettere in modalità telematica all’Agenzia delle Entrate i dati contenuti nelle dichiarazioni integrative modello 730/2022 e nei relativi modelli 730-4 integrativi.

Scadenze fiscali 15 novembre 2022: domanda pagamento canone RAI sulla pensione

Appuntamento il 15 novembre 2022 per i pensionati che intendono pagare il canone RAI mediante ritenuta sulla pensione.

La scadenza riguarda i soggetti titolari di redditi da pensione di importo non superiore a 18.000 euro che, per l’appunto, possono chiedere di versare l’importo annuale del canone TV mediante trattenuta sull’assegno pensionistico.

La richiesta dovrà essere presentata al proprio ente pensionistico e avrà validità a partire dall’anno 2023.

Scadenze fiscali 16 novembre 2022: adempimenti periodici IVA, IRPEF e INPS

Il 16 novembre 2022 è la data di scadenza del versamento IVA sia per i contribuenti con liquidazione mensile che per i trimestrali.

Partendo dai trimestrali, entro lunedì 16 novembre sarà necessario versare l’IVA dovuta per il 3° trimestre del 2022. Il pagamento dovrà essere effettuato presentando il modello F24 in modalità telematica, direttamente dal contribuente oppure tramite intermediario abilitato.

Nel modello F24 bisognerà indicare il codice tributo 6033 - Versamento IVA trimestrale - 3° trimestre.

La stessa scadenza riguarderà anche i contribuenti con liquidazione IVA mensile che dovranno versare l’IVA relativa al mese di ottobre. Anche in tal caso, bisognerà presentare il modello F24 in modalità telematica, indicando il codice 6010 - Versamento Iva mensile ottobre.

La scadenza degli adempimenti periodici del 16 novembre 2022 riguarda poi:

  • le ritenute IRPEF relative ai redditi da lavoro dipendente ed assimilati corrisposti nel mese di ottobre;
  • i contributi INPS dovuti dai sostituti d’imposta in relazione al mese precedente.

Scadenze fiscali 25 novembre 2022: INTRASTAT mensili

I contribuenti che effettuano operazioni di cessioni o prestazioni di servizi con operatori intracomunitari dovranno trasmettere il modello INTRASTAT entro la scadenza del 25 novembre 2022.

L’adempimento riguarda i contribuenti con obbligo mensile. I dati da trasmettere con gli elenchi riepilogativi riguardano cessioni e\o prestazioni di servizi Intra UE relative a operazioni del mese di ottobre 2022.

Scadenze fiscali 30 novembre 2022: dichiarazione dei redditi e secondo acconto delle imposte

Adempimento centrale del mese è la dichiarazione dei redditi, da inviare entro la scadenza del 30 novembre 2022.

Il modello Redditi può essere trasmesso entro tale data dai titolari di partita IVA, ma anche dai dipendenti e dai pensionati che non hanno inviato il modello 730 entro il mese di settembre.

Stesso termine anche per il versamento del secondo acconto delle imposte sui redditi 2022.

Si ricorda che l’acconto di IRPEF, IRAP, IRES e imposte sostitutive è dovuto se l’imposta dichiarata nell’anno (riferita, quindi, all’anno precedente), è superiore a 51,65 euro di importo, al netto di detrazioni, crediti d’imposta, ritenute e eccedenze.

L’acconto è pari al 100 per cento dell’imposta dichiarata nell’anno e deve essere versato in una o due rate, secondo le seguenti regole generali:

  • in un’unica soluzione entro il 30 novembre se è di importo inferiore a 257,52 euro;
  • in due rate, se pari o superiore a 257,52 euro; la prima entro il 30 giugno - salvo prororga - insieme al saldo, la seconda entro il 30 novembre.

A differenza del primo acconto, non si può rateizzare il secondo acconto del 30 novembre, dovuto quindi in un’unica soluzione.

Scadenze fiscali 30 novembre 2022: autodichiarazione Aiuti di Stato semplificata

In scadenza il 30 novembre 2022 anche l’autodichiarazione degli Aiuti di Stato Covid.

Non solo: sempre entro il 30 novembre è necessario procedere, eventualmente, anche con la restituzione degli importi oltre i massimali.

Sul punto si ricorda che dal 27 ottobre è possibile utilizzare il nuovo modello di autodichiarazione: con l’inserimento della casella “ES”, diventano concrete le semplificazioni richieste da mesi dagli addetti ai lavori.

Non tutti, però, sono esonerati dall’invio delle informazioni dettagliate.

Come si legge nel provvedimento dell’Agenzia delle Entrate numero 398976 del 25 ottobre 2022, possono seguire la via della semplificazione solo coloro che si trovano nelle condizioni che seguono:

  • dal 1° marzo 2020 al 30 giugno 2022 hanno ricevuto uno o più aiuti tra quelli elencati nel quadro A;
  • per nessuno degli aiuti ricevuti hanno intenzione di fruire dei limiti della Sezione 3.12 del Temporary Framework;
  • l’ammontare complessivo degli aiuti ricevuti non supera i limiti massimi consentiti della Sezione 3.1 del Temporary Framework previsti nel periodo di riferimento.

Scadenze fiscali 30 novembre 2022: rate rottamazione ter

Entro mercoledì 30 novembre sarà necessario effettuare il pagamento delle rate della rottamazione ter delle cartelle dovute per il 2022.

Nello specifico, entro questa data bisognerà pagare le rate dovute originariamente il 28 febbraio, il 31 maggio, il 31 luglio e a fine novembre.

Sarà possibile fruire della tolleranza di cinque giorni e non decadere in caso di pagamento entro il 5 dicembre 2022.

Scadenze fiscali 30 novembre 2022: LIPE terzo trimestre 2022

Il 30 novembre 2022 è il termine di scadenza delle LIPE, la comunicazione delle liquidazioni periodiche IVA effettuate nel terzo trimestre solare del 2022.

L’invio dei dati relativi ai mesi di luglio, agosto e settembre 2022 dovrà essere effettuato in via telematica, utilizzando il modello Comunicazione liquidazioni periodiche IVA, direttamente o tramite intermediario abilitato.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network