Imprese agricole, nasce ISMEA Investe: finanziamenti fino a 20 milioni di euro

Eleonora Capizzi - Incentivi alle imprese

Imprese agricole: parte “ISMEA Investe”, lo strumento a sostegno del settore agroalimentare. Fino a 20 milioni di euro tra finanziamenti, prestiti obbligazionari e strumenti partecipativi in favore di società di capitali. L'iniziativa è stata presentata al Macfrut di Rimini nella giornata del 7 settembre 2021, così come riportato nel comunicato stampa dell'Istituto diffuso lo stesso giorno.

Imprese agricole, nasce ISMEA Investe: finanziamenti fino a 20 milioni di euro

“ISMEA Investe” per le imprese agricole: nasce il nuovo strumento messo in campo dall’Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare a supporto di piani di sviluppo per la filiera agroalimentare.

L’iniziativa, annunciata in occasione della prima giornata dell’evento Macfrut di Rimini, così come riportato nel comunicato stampa del 7 settembre 2021, mette sul piatto interventi di equity e quasi equity, ovvero partecipazioni azionarie da parte dell’Istituto, nonché prestiti e strumenti finanziari partecipativi fino a 20 milioni di euro.

Rientrano nella platea dei beneficiari tutte le società di capitali, anche in forma di cooperativa, appartenenti alla filiera agroalimentare che propongano progetti d’investimento nel settore della produzione agricola e dell’agroindustria, incluse le attività commerciali e logistiche.

Imprese agricole, nasce ISMEA Investe: finanziamenti fino a 20 milioni di euro

Al pacchetto d’incentivi messi a punto da ISMEA per le imprese agricole se ne aggiunge uno molto particolare: “ISMEA Investe”.

L’iniziativa annunciata il 7 settembre 2021, infatti, è uno strumento che vede l’Istituto come un normale investitore finanziario che investe, appunto, in base al progetto presentato dalla società che vuole aderire: nessun agevolazione e nessun mutuo a tasso zero, ma gli interventi finanziari di ISMEA seguiranno il tasso di mercato.

Un discorso del tutto diverso, quindi, rispetto alla diversa iniziativa di ISMEA, Più Imprese”, recentemente estesa alle donne di tutte le età, che al contrario concede contributi a fondo perduto e mutui a tasso zero a imprenditrici e imprenditori agricoli.

Si tratta, quindi, di una misura del tutto differente anche da Donne in Campo per cui ISMEA concede mutui agevolati fino a 300.000 euro.

ISMEA Investe per le imprese agricole, le caratteristiche specifiche

Stavolta l’Istituto non prevede sovvenzioni, ma in base alle caratteristiche del richiedente e al piano d’investimento proposto saranno suggeriti strumenti diversificati quali prestiti, acquisizione di azioni da parte dell’Istituto - equity - o finanziamenti a prezzo di mercato.

Sarà un terzo soggetto ad effettuare una valutazione di rischio dell’investimento proposto, ha precisato al quotidiano Italia Oggi Giorgio Venceslai, dirigente responsabile della direzione servizi per le imprese di ISMEA. E su tale valutazione verranno definite le condizioni contrattuali.

Sono due, tuttavia, i vantaggi per gli imprenditori che scelgono “ISMEA Investe”:

  • In ipotesi di insolvenza non si viene inseriti nella Centrale dei rischi della Banca di Italia, il “libro nero” che riporta le informazioni sulla posizione creditizia dei clienti che ricorrono al credito;
  • una parte del credito può divenire equity, ossia ISMEA può acquistare azioni della società e divenire un socio di minoranza pubblico.Questo socio, quindi, non persegue gli stessi obiettivi di profitto dei fondi di investimento privati lasciando quindi un più ampio margine all’impresa interessata.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network