Dimora

Nella definizione da dizionario la dimora è il luogo in cui si abita. Questo concetto rimanda a quello di residenza: la dimora abituale è necessaria per determinare la residenza di un determinato soggetto, come si legge nell’articolo 43 del Codice Civile. Ma senza l’aggettivo “abituale”, la dimora coincide con il posto in cui la persona abita o permane, in un dato momento.

Ecco, nel dettaglio, cosa dice l’articolo 43 del Codice Civile:

“Il domicilio di una persona è nel luogo in cui essa ha stabilito la sede principale dei suoi affari e interessi.
La residenza è nel luogo in cui la persona ha la dimora abituale”
.

Il termine dimora rimanda, in ogni caso, a un luogo in cui la persona svolge la sua vita personale. Può essere considerata dimora una casa per cui si ha un contratto di locazione, ma in cui non si è stabilita la residenza, mentre non può esserlo una camera d’albergo.

In termini giuridici, rispetto a residenza e domicilio, ha scarso rilievo ma può essere utile quando non si conosce la residenza di una persona.

Informazione Fiscale S.r.l. - P.I. / C.F.: 13886391005
Testata giornalistica iscritta presso il Tribunale di Velletri al n° 14/2018
Iscrizione ROC n. 31534/2018

Redazione e contatti | Informativa sulla Privacy

Preferenze privacy
Logo registrato

Questo sito contribuisce all'audience di Logo Evolution adv Network