5 per mille 2019: l’elenco dei nuovi iscritti pubblicato dall’Agenzia delle Entrate

Rosy D’Elia - Irpef

5 per mille 2019, l'elenco dei potenziali beneficiari che hanno presentato domanda per accedere al contributo. Il 14 maggio l'Agenzia delle Entrate ha pubblicato la lista dei nuovi iscritti a cui i cittadini possono destinare la loro quota.

5 per mille 2019: l'elenco dei nuovi iscritti pubblicato dall'Agenzia delle Entrate

5 per mille 2019, il 14 maggio l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato l’elenco dei nuovi iscritti, gli enti che hanno presentato domanda per accedere al contributo relativo all’anno di imposta 2018.

Ogni anno i cittadini, al momento della presentazione della dichiarazione dei redditi, possono scegliere di devolvere la quota del loro 5 per mille Irpef a fini sociali individuando un ente beneficiario nella lista degli ammessi.

Le organizzazioni che intendono ricevere i fondi che i cittadini scelgono di destinargli devono essere iscritte negli appositi elenchi dell’Agenzia delle Entrate. Dal 2017 gli enti non devono ripetere la stessa operazione ogni anno, ma basta farlo una sola volta.

I termini per la presentazione della domanda sono scaduti il 7 maggio, ma pagando una quota di 250 euro fino al 30 settembre c’è la possibilità di essere inseriti tra i potenziali beneficiari.

5 per mille 2019: l’elenco dei nuovi iscritti pubblicato dall’Agenzia delle Entrate

Il 14 maggio 2019 l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato gli elenchi dei nuovi iscritti ammessi a beneficiare del 5 per mille 2019:

  • enti del Volontariato;
    PDF - 532.9 Kb
    Agenzia delle Entrate - Enti del Volontariato nuovi iscritti al 5 per mille 2019
    Scarica l’elenco degli enti del Volontariato nuovi iscritti al 5 per mille 2019 pubblicato dall’Agenzia delle Entrate il 14 maggio 2019.
  • enti della ricerca scientifica e dell’Università;
    PDF - 81.5 Kb
    Agenzia delle Entrate - Enti della Ricerca nuovi iscritti al 5 per mille 2019
    Scarica l’elenco degli enti della Ricerca, nuovi iscritti al 5 per mille 2019, pubblicato dall’Agenzia delle Entrate il 14 maggio 2019.
  • enti della Ricerca Sanitaria;
    PDF - 69.2 Kb
    Agenzia delle Entrate - Enti della Ricerca Sanitaria nuovi iscritti al 5 per mille 2019
    Scarica l’elenco degli enti della Ricerca Sanitaria nuovi iscritti al 5 per mille 2019 pubblicato dall’Agenzia delle Entrate il 14 maggio 2019.
  • le associazioni sportive dilettantistiche, che svolgono una rilevante attività di carattere sociale.
    PDF - 262.1 Kb
    Agenzia delle Entrate - Associazioni Sportive Dilettantistiche nuove iscritte al 5 per mille 2019
    Scarica l’elenco delle Associazioni Sportive Dilettantistiche iscritte al 5 per mille 2019 pubblicato dall’Agenzia delle Entrate il 14 maggio 2019.

Oltre alle liste appena menzionate, i contribuenti possono far riferimento anche ad altre categorie per la scelta del soggetto beneficiario del contributo 5 per mille:

  • Comune di residenza per le attività sociali svolte;
  • enti di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici;
  • enti gestori delle aree protette.

Nella comunicazione si legge che gli elenchi degli enti del volontariato e delle associazioni sportive dilettantistiche sono provvisori e quelli corretti da eventuali errori anagrafici verranno pubblicati entro il 25 maggio 2019.

Fino al 20 maggio 2019 il legale rappresentante dell’ente o un suo incaricato ha tempo di richiedere la correzione di eventuali errori presso la Direzione Regionale dell’Agenzia territorialmente competente.

5 per mille 2019: dichiarazione sostitutiva entro il 1° luglio per i nuovi iscritti

I soggetti che hanno presentato domanda per essere ammessi negli elenchi del 5 per mille 2019 e che risultano tra i nuovi iscritti entro la scadenza del 1° luglio devono spedire alla Direzione regionale dell’Agenzia delle Entrate una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà per dimostrare di essere in possesso dei requisiti richiesti.

La documentazione può essere inviata con le seguenti modalità:

  • raccomandata con ricevuta di ritorno;
  • tramite PEC riportando nell’oggetto “dichiarazione sostitutiva 5 per mille 2019” e allegando copia del documento di identità.

Devono preoccuparsi di sottoscrivere e trasmettere una nuova dichiarazione sostitutiva entro il 1° luglio anche le organizzazioni che hanno un nuovo rappresentante legale.

5 per mille 2019: iscrizione all’elenco dei beneficiari entro il 30 settembre versando una quota di 250 euro

Anche dopo il termine del 7 maggio, gli enti del volontariato e le associazioni sportive possono ancora inviare all’Agenzia delle Entrate, pagando 250 euro, la richiesta di accesso al contributo del 5 per mille 2019. Il termine ultimo è il 30 settembre.

I soggetti interessati possono procedere alla trasmissione della domanda di iscrizione e al versamento della quota tramite modello F24 ELIDE. In ogni caso devono risultare in possesso dei requisiti richiesti già alla data di scadenza originaria, ovvero il 7 maggio.

Nella tabella di seguito un riepilogo di scadenze da tener presente per accedere ai fondi del 5 per mille.

DescrizioneEnti del volontariatoAssociazioni sportive dilettantistiche
Richiesta correzione domande entro il 20 maggio 2019 entro il 20 maggio 2019
Pubblicazione elenco aggiornato entro il 25 maggio 2019 entro il 25 maggio 2019
Termine presentazione dichiarazione sostitutiva 1° luglio 2019 alle Direzioni Regionali dell’Agenzia delle Entrate 1° luglio 2019 agli uffici territoriali del Coni
Termine regolarizzazione domanda iscrizione e/o successive integrazioni documentali 30 settembre 2019 30 settembre 2019

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it