Tax credit cinema, Mibact: le nuove scadenze per l’agevolazione

Tommaso Gavi - Incentivi alle imprese

Tax credit cinema, con la notizia numero 5299 del 15 giugno 2020 la direzione generale Cinema e Audiovisivo del MIBACT rende note le nuove scadenze per le agevolazioni del settore, dopo la sospensione causata dal Coronavirus. I termini sono vari e suddivisi per genere e annualità.

Tax credit cinema, Mibact: le nuove scadenze per l'agevolazione

Tax credit cinema, la direzione generale Cinema e Audiovisivo del MIBACT pubblica le nuove scadenze per le richieste di contributi previsti dalla legge cinema n. 220/2016.

I nuovi termini arrivano dopo il periodo di sospensione relativo allo svolgimento di procedimenti amministrativi a causa del Coronavirus, previsto dall’articolo 103, del decreto Cura Italia e dall’articolo 37 del n. 18/2020 e articolo 37, del decreto Liquidità.

Dopo lo stop nel periodo compreso tra il 23 febbraio e il 15 maggio 2020 vengono fornite le nuove date, che sono divise per genere ed annualità.

Tax credit cinema, MIBACT: le nuove scadenze dopo lo stop per il Coronavirus

La direzione generale Cinema e Audiovisivo del MIBACT fornisce le nuove scadenze, relative alla tax credit cinema, per richiedere le agevolazioni previste dalla legge Cinema n. 220/2016.

MIBACT - Notizia numero 5299 del 15 giugno 2020
Avviso agli utenti - sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi - nuove scadenze dei procedimenti inerenti la legge Cinema n. 220 del 2016.

I nuovi termini, indicati nella notizia numero 5299 del 15 giugno 2020, seguono il periodo di sospensione relativo allo svolgimento di procedimenti amministrativi a causa dell’emergenza Coronavirus.

Lo stop è stato previsto dall’articolo 103, del decreto Cura Italia e articolo 37, del decreto Liquidità.

Le misure hanno sospeso i procedimenti amministrativi tra il 23 febbraio e il 15 maggio 2020.

Con la ripresa vengono fornite le nuove date che sono suddivise in base al genere e all’annualità dell’agevolazione.

La direzione generale del MIBACT, viste le peculiarità della norma in questione, suggerisce di contattare direttamente l’ufficio competente all’indirizzo di posta elettronica [email protected].

Lo stesso indirizzo email può essere preso a riferimento anche per i contributi “produzione” e “distribuzione nazionale” per le domande 2017.

Tax credit cinema, MIBACT: il calendario delle nuove scadenze

L’avviso del MIBACT riporta le nuove date per la tax credit cinema.

Le scadenze sono suddivise in base al genere e all’anno di riferimento.

Le richieste relative al 2018 dell’agevolazione “produzione” devono rispettare il calendario sintetizzato nella tabella.

Sessione Scadenza
I sessione termini già superati
II sessione 20 giugno 2020
III sessione 26 giugno 2020

Lo stesso comparto presenta un diverso calendario dei i nuovi termini per la presentazione le istanze definitive senza richieste di acconto.

Le date, in questo caso, sono riportate di seguito.

Sessione Scadenza
per le domande della I sessione 2018 7 aprile 2021 (o 7 aprile 2022 per le opere di animazione)
domande della II sessione 2018 20 giugno 2021 (o 20 giugno 2022 per le opere di animazione)
per le domande della III sessione 2018 26 giugno 2021 (o 26 giugno 2022 per le opere di animazione)

Coloro i quali intendano richiedere l’agevolazione della distribuzione nazionale, devono contattare gli uffici competenti via e-mail, per ricevere informazioni sui contributi 2017 e 2018.

Per le richieste del 2019 il termine ultimo è il 5 marzo 2021.

Per chi opera nella promozione cinematografica c’è invece tempo fino al 21 settembre 2020.

Tale data è il termine ultimo per presentare il bilancio consuntivo relativo ai contributi per le attività relative a festival, premi, rassegne, iniziative di sviluppo della cultura cinematografica e audiovisiva svolte nello scorso anno.

I termini per la presentazione dei bilanci consuntivi delle cineteche sono riportati nella tabella riassuntiva.

Annualità Scadenza
domande 2018 21 settembre 2020
domande 2019 21 settembre 2021

Questo sito contribuisce all'audience di Logo money.it